I registri delle imprese nei paesi dell'UE

Austria

Questa sezione contiene una panoramica del portale del registro delle imprese in Austria.

Contenuto fornito da
Austria

Quali informazioni sono contenute nel registro delle imprese austriaco?

Il registro delle imprese (Firmenbuch, anche noto come registro principale – Hauptbuch) contiene informazioni su tutte le imprese austriache registrate (cfr. articolo 2 della legge sul registro delle imprese (Firmenbuchgesetz – FBG). I documenti a fondamento di tali iscrizioni sono conservati in un archivio elettronico gestito dal ministero di Giustizia (archivio documenti – Urkundensammlung). Le informazioni sulle imprese e l'archivio documenti sono accessibili al pubblico on line, ma la consultazione è consentita a pagamento.

Le autorità austriache possono consultare i dati delle imprese anche attraverso il portale del centro di calcolo federale (Bundesrechenzentrum – BRZ). I cittadini dell’UE possono consultare i dati attraverso il Registro europeo delle imprese (EBR).

La consultazione del registro delle imprese è gratuita?

La consultazione del registro delle imprese austriaco è soggetta a pagamento.

Come consultare il registro delle imprese austriaco

Chiunque può consultare la banca dati del registro delle imprese al fine di ottenere informazioni sulle iscrizioni al registro.

È possibile accedere a una copia dei dati attuali inserendo il numero di iscrizione al registro delle imprese (Firmenbuchnummer). Inoltre è possibile ottenere su richiesta i dati che sono stati rimossi, a condizione che siano disponibili in formato elettronico. Le richieste possono riguardare anche iscrizioni inserite, modificate o rimosse di recente.

La consultazione pubblica della banca dati del registro delle imprese avviene a opera di imprese note come "centrali di coordinamento" (Verrechnungsstellen), che si sono aggiudicate un appalto del ministero della Giustizia per la gestione delle richieste. Queste centrali prestano servizi a pagamento, che comprendono la risposta a richieste relative al registro delle imprese o la fornitura di copie certificate delle iscrizioni nel registro equivalenti ai certificati rilasciati in via ufficiale.

Tuttavia un documento pubblico attestante lo status di un'impresa nel registro delle imprese destinato a essere presentato a un'autorità pubblica può essere rilasciato esclusivamente da un tribunale distrettuale (Landesgericht) (ufficio del registro delle imprese – Firmenbuchabteilung).

Quanto sono attendibili i documenti contenuti nel registro?

Ai sensi dell'articolo 3 bis della direttiva 2009/101/CE, quale modificata dalla direttiva 2012/17/UE, gli Stati membri devono fornire informazioni sulle disposizioni del diritto nazionale attestanti che le indicazioni e i documenti relativi alle imprese di cui all'articolo 2 (ad esempio potere di rappresentare le organizzazioni, atti costitutivi) siano attendibili. Questa scheda informativa descrive la situazione giuridica in Austria.

In Austria, in conformità dell'articolo 2 della direttiva 2009/101/CE, le indicazioni e i documenti relativi alle società per azioni (AktiengesellschaftenAG) e alle società a responsabilità limitata (Gesellschaften mit beschränkter HaftungGmbH) devono essere consultabili nel registro delle imprese, la cui base giuridica è rappresentata dal codice delle imprese (UnternehmensgesetzbuchUGB) e dalla legge sul registro delle imprese (FirmenbuchgesetzFBG). Il registro delle imprese è gestito dai tribunali sotto forma di registro elettronico. Esso è composto dal registro principale, in cui vengono inseriti e cancellati i fatti giuridici (ad esempio il potere di rappresentanza degli organismi), e dall'archivio documenti, che contiene i documenti pertinenti (ad es.gli statuti).

Ai sensi dell'articolo 10, primo comma, del codice delle imprese, le iscrizioni nel registro delle imprese devono essere inserite nella banca dati degli avvisi giuridici (Ediktsdatei, consultabile gratuitamente on line), da una parte, e pubblicate sulla gazzetta ufficiale Wiener Zeitung, dall'altra. Tale pubblicazione dovrebbe avvenire quando i dati in questione sono inserito nella banca dati degli avvisi giuridici.

Gli effetti delle iscrizioni nel registro delle imprese nei confronti di terze parti sono regolati dall'articolo 15 del codice delle imprese, in virtù del quale un fatto che avrebbe dovuto essere iscritto nel registro delle imprese, ma che non è stato iscritto, non può essere impugnato da un'impresa nei confronti di una terza parte, a meno che questa non fosse già consapevole del fatto in questione (primo comma). Una volta che un fatto è stato iscritto, la terza parte deve accettarlo come vincolante. Tuttavia ciò non si applica agli atti giuridici emanati entro 15 giorni dalla pubblicazione, a condizione che la terza parte dimostri che non era a conoscenza del fatto né avrebbe dovuto esserlo (secondo comma). L'impresa deve altresì accettare come vincolanti le iscrizioni scorrette nei confronti di una terza parte nelle operazioni commerciali, se essa stessa ha effettuato l'iscrizione scorretta oppure non ha provveduto a cancellare un'eventuale iscrizione della cui scorrettezza era o avrebbe dovuto essere a conoscenza. Tuttavia l'impresa non è tenuta ad accettare iscrizioni scorrette come vincolanti se è in grado di dimostrare che la terza parte ha agito senza considerare l'iscrizione, oppure che la terza parte era a conoscenza della scorrettezza, oppure non ne era a conoscenza a causa di grave negligenza (terzo comma).

La versione vincolante degli statuti di una società per azioni o di una società a responsabilità limitata è quella che compare nel registro delle imprese, poiché qualsiasi modifica agli statuti non ha validità giuridica finché non viene iscritta nel registro delle imprese (articolo 148, terzo comma, della legge sulle società per azioni (AktiengesetzAktG), articolo 49, secondo comma della legge sulle società a responsabilità limitata (GmbH-GesetzGmbHG).

Storia del registro delle imprese austriaco

Originariamente le iscrizioni sul registro delle imprese austriaco avvenivano in formato cartaceo. Nel 1991, quando il registro è stato automatizzato, i dati cartacei sono stati trasferiti in una banca dati elettronica. Da allora tutti i dati, presenti e passati, sono consultabili in formato elettronico.

Link correlati

Registro europeo delle imprese

Informazioni generali sul registro delle imprese austriaco

Banca dati degli avvisi giuridici dell'ordinamento giudiziario austriaco

Testo integrale del codice delle imprese

Testo integrale della legge sul registro delle imprese

Testo integrale della legge sulle società per azioni

Testo integrale della legge sulle società a responsabilità limitata

Ultimo aggiornamento: 21/04/2021

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.