Diritti delle vittime per paese

Lussemburgo

Contenuto fornito da
Lussemburgo

Come posso partecipare al processo?

Quali sono i miei diritti in qualità di testimone?

Sono un minore. Godo di diritti particolari?

Posso ottenere il gratuito patrocinio?

Come posso essere tutelato in caso di pericolo?

Come posso chiedere il risarcimento dei danni a carico dell’imputato o dello Stato?

Esistono opportunità di giungere a una transazione/conciliazione o di avviare una mediazione tra me e l’imputato?

Sono uno straniero. Come vengono tutelati i miei diritti e i miei interessi?

Maggiori informazioni

Come posso partecipare al processo?

Potete partecipare al processo sia in quanto persone offese da reato prive di uno status particolare, sia in quanto parte civile. Rispetto alla persona offesa da reato, in quanto parte civile potete rivendicare un risarcimento danni a carico dell’imputato e godere di diritti aggiuntivi.

In qualità di persone offese da un reato, potete:

  • ottenere gratuitamente la traduzione dei documenti e l’interpretazione dei dibattiti, qualora non conosciate la lingua utilizzata nel corso di un’udienza; assistere a tutte le udienze pubbliche; presenziare a un’udienza privata, a cui potrete accedere solo se convocati in qualità di testimoni. La vostra presenza è obbligatoria solo se dovete testimoniare;
  • essere chiamati a testimoniare a un’udienza durante le argomentazioni orali. In tal caso riceverete un mandato di comparizione dal pubblico ministero e, una volta presenti in aula, dovrete rispondere alle domande postevi dal giudice o dagli avvocati difensori;
  • ricevere una copia gratuita della vostra testimonianza, immediatamente o a distanza di un mese dall’udienza;
  • essere rappresentati da un avvocato;
  • essere assistiti dai servizi di assistenza alle vittime di un reato;
  • costituirvi parte civile nel procedimento prima dell’accusa del pubblico ministero;

In quanto parte civile, potete:

  • ricevere un mandato di comparizione all’udienza in cui avranno luogo argomentazioni orali;
  • avere il diritto di presenziare a tutte le udienze pubbliche e private. La vostra presenza è obbligatoria per l’esposizione dei fatti che, in genere, avviene dopo l’audizione dei testimoni;
  • discutere di tutte le questioni relative ai vostri interessi civili e fornire la vostra testimonianza sui fatti accaduti. Il vostro avvocato potrà interrogare i periti e i testimoni della difesa;
  • avere il diritto di ricevere una copia del fascicolo relativo alla causa tramite il vostro avvocato, in modo da preparare i vostri argomenti per il processo;
  • chiedere il rimborso delle spese legate al procedimento, nonché delle spese personali, specialmente dei costi sostenuti con riferimento a periti e testimoni. Questa richiesta di rimborso può essere effettuata al momento delle vostre dichiarazioni dinanzi al tribunale e prima che il giudice esprima la propria decisione sul merito della causa. In caso di assoluzione dell’imputato o di vostra rinuncia all’azione penale, sarete tenuti ad accollarvi le spese personali; tuttavia, considerando la vostra situazione finanziaria, il giudice può decidere di assolvervi da quest’obbligo in tutto o in parte.

Quali sono i miei diritti in qualità di testimone?

Se siete chiamati a testimoniare durante un processo siete tenuti a presenziare alle udienze e a rilasciare dinanzi al giudice tutte le informazioni in vostro possesso sull’accaduto.

Durante il processo sarete seduti in fondo all’aula del tribunale, per evitare il contatto diretto con gli imputati.

In qualità di testimoni potete chiedere il rimborso delle spese relative alla vostra testimonianza.

Sono un minore. Godo di diritti particolari?

Se siete minorenni godete di alcuni diritti ulteriori:

  • se la tutela dei vostri interessi non viene completamente garantita da almeno uno dei vostri rappresentanti legali, potete beneficiare dell’assistenza di un rappresentante speciale che garantisce la tutela dei vostri interessi ed esercita i vostri diritti di parte civile;
  • essere accompagnati alle udienze da un adulto a vostra scelta.

Posso ottenere il gratuito patrocinio?

Se non disponete di risorse finanziarie sufficienti, avete diritto al gratuito patrocinio previsto dal consiglio forense, qualora lo desideriate e se siete:

  • cittadini lussemburghesi;
  • cittadini stranieri, con permesso di soggiorno nel territorio;
  • cittadini di uno Stato membro dell’UE;
  • cittadini di un paese terzo aventi diritto al gratuito patrocinio in Lussemburgo, conformemente alle disposizioni previste da un trattato internazionale.

Per stabilire il valore delle vostre risorse si tiene conto del vostro reddito lordo, nonché delle risorse possedute dalle persone che vivono con voi. Oltre che in situazioni legate a risorse finanziarie insufficienti, il gratuito patrocinio può essere concesso anche per altri gravi motivi, concernenti la vostra situazione sociale, familiare o materiale.

Come posso essere tutelato in caso di pericolo?

Durante il processo non sono previste misure di tutela specifiche.

Nel corso delle udienze, gli imputati siedono accanto ai propri avvocati mentre voi, in qualità di testimoni o parte civile, sarete seduti in fondo all’aula, in modo da evitare il contatto diretto fra voi e gli imputati.

Come posso chiedere il risarcimento dei danni a carico dell’imputato o dello Stato?

Per chiedere il risarcimento dei danni a carico dell’imputato è necessario che partecipiate al processo costituendovi parte civile. Se la vostra partecipazione al procedimento avviene durante l’udienza, la richiesta di risarcimento dovrà avvenire attraverso una dichiarazione cofirmata dal cancelliere o un’istanza al giudice. Durante le argomentazioni orali, insieme ai vostri avvocati chiederete la condanna dell’imputato e il risarcimento del danno che avete subito.

Inoltre, potete chiedere che il risarcimento del danno avvenga a carico dello Stato. Consultate la nota informativa della rete giudiziaria europea sul risarcimento dei danni a favore delle persone offese da un reato in Lussemburgo (disponibile in inglese, francese, tedesco e altre lingue).

Esistono opportunità di giungere a una transazione/conciliazione o di avviare una mediazione tra me e l’imputato?

La mediazione non può essere conseguita dopo l’avvio del procedimento.

Sono uno straniero. Come vengono tutelati i miei diritti e i miei interessi?

Se siete cittadini stranieri, in particolare potete godere dei seguenti diritti ulteriori:

  • assistenza gratuita di un interprete, qualora non parliate nessuna delle lingue ufficiali del Lussemburgo, ossia lussemburghese, francese e tedesco;
  • ottenere il gratuito patrocinio, qualora non disponiate di risorse finanziarie sufficienti e siate cittadini stranieri con permesso di soggiorno nel territorio, cittadini di uno Stato membro dell’UE o cittadini di un paese terzo aventi diritto al gratuito patrocinio in Lussemburgo, conformemente alle disposizioni previste da un trattato internazionale.

Maggiori informazioni:

  • Codice di procedura penale (Code d’Instruction Criminelle) – disponibile in francese
  • Legge del 12 marzo 1984 relativa al risarcimento dei danni a favore delle vittime di lesioni personali causate da reati gravi, nonché alla repressione dell’insolvenza fraudolenta (Loi modifiée du 12 mars 1984 relative à l’indemnisation de certaines victimes de dommage corporels résultant d’une infraction et à la répression de l’insolvabilité frauduleuse) – disponibile in francese
Ultimo aggiornamento: 08/11/2018

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.