Nel campo della giustizia civile, le procedure e i procedimenti in corso avviati prima della fine del periodo di transizione proseguiranno a norma del diritto dell'UE. Il portale e-Justice, sulla base di un accordo comune con il Regno Unito, conserverà le informazioni pertinenti relative al Regno Unito fino alla fine del 2022.

Mediazione familiare

Irlanda del Nord
Contenuto fornito da
European Judicial Network
Rete giudiziaria europea (in materia civile e commerciale)

Procedura relativa alla mediazione familiare

La mediazione familiare è un processo del tutto facoltativo e attualmente in Irlanda del Nord non è richiesto prendere in considerazione la risoluzione di una controversia attraverso la mediazione prima di presentare una domanda al giudice. I giudici sono tuttavia favorevoli alla mediazione e ne incoraggiano l'uso nei casi appropriati. Sebbene il processo da seguire non sia specificato dalla legge, gli organi giurisdizionali sono inclini a consentire un aggiornamento nei casi in cui emerga che la questione potrebbe essere risolta con l'ausilio della mediazione. Le parti possono adire il giudice al fine di ottenere l'esecutorietà di un accordo di mediazione come se si trattasse di una decisione del giudice.

In alcuni casi è possibile un finanziamento pubblico. La Legal Services Agency Northern Ireland ha sostenuto i costi relativi ad alcune mediazione utilizzando i fondi per il patrocinio gratuito e il Department of Health, Social Services and Public Safety attualmente fornisce un finanziamento per la mediazione preprocessuale nelle controversie in materia di diritto di famiglia. Si possono reperire ulteriori informazioni sul sito web del Family Support Northern Ireland.

Professione della mediazione familiare

La formazione e l'accreditamento non sono disciplinati dalla legge. La professione è autoregolamentata e i requisiti in materia di qualifiche ed esperienza variano a seconda delle organizzazioni professionali affiliate. Si possono reperire ulteriori informazioni nell'opuscolo informativo "Alternatives to Court in Northern Ireland" e sul sito web NI Direct.

Ultimo aggiornamento: 11/02/2021

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata al rispettivo punto di contatto della Rete giudiziaria europea (RGE). Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea e l'RGE declinano ogni responsabilità per quanto riguarda le informazioni o i dati contenuti nel presente documento. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.