Nel campo della giustizia civile, le procedure e i procedimenti in corso avviati prima della fine del periodo di transizione proseguiranno a norma del diritto dell'UE. Il portale e-Justice, sulla base di un accordo comune con il Regno Unito, conserverà le informazioni pertinenti relative al Regno Unito fino alla fine del 2022.

Tassi d'interesse

Inghilterra e Galles
Contenuto fornito da
European Judicial Network
Rete giudiziaria europea (in materia civile e commerciale)

1 Nel vostro Stato membro sono previsti gli "interessi legali"? Se sì, in che modo vengono definiti?

Con "interesse legale" si intende il tasso di interesse che la legge prescrive può essere applicato a un credito scaduto concernente una somma di denaro. Il diritto di Inghilterra e Galles prevede l'applicazione di interessi legali nei casi appropriati.

2 Se sì, qual è l'importo / il tasso e quale la base giuridica? Se sono previsti diversi tassi per gli interessi legali, in quali circostanze e condizioni si applicano?

Importo/tasso di interesse legale

Criteri per l'applicazione dell'interesse legale

(se necessario, ad esempio ritardo, contratto stipulato con un consumatore, ecc.)

Base giuridica

8 %

Laddove non si applichi alcun altro tasso di interesse legale o tasso di interesse contrattuale, un creditore può richiedere il pagamento di interessi secondo un tasso annuale pari all'8 %.

Articolo 17 della Judgments Act 1838 [legge del 1838 sulle sentenze]

Articolo 35A della Senior (frmr Supreme) Court Act 1981 [legge del 1981 sulla Senior Court (ex Corte suprema)] nel contesto dell'Alta Corte ("articolo 35A") "… interesse semplice a un tasso che l'organo giurisdizionale ritenga opportuno o che le norme procedurali possono prevedere su tutto o su qualsiasi parte del debito per la totalità o parte del periodo compreso tra la data in cui è sorta la causa dell'azione e la data del pagamento..."

Articolo 69 della County Courts Act 1984 [legge del 1984 sui tribunali di contea] nel contesto dei tribunali di contea ("articolo 69")

"...nei procedimenti (ogniqualvolta istituiti) dinanzi un tribunale di contea per il recupero di un credito o del risarcimento di un danno, può essere incluso in qualsiasi somma per la quale nella sentenza si preveda un interesse semplice, secondo un tasso che l'organo giurisdizionale ritenga opportuno o che possa essere prescritto, sull'intero ammontare del credito o dei danni o su una parte di tale ammontare previsto dalla sentenza emessa, oppure, se il pagamento viene effettuato prima dell'emissione della sentenza, per l'intero periodo o qualsiasi parte del periodo compreso tra la data in cui è sorta la causa dell'azione..."

Articolo 3 della Law Reform (Miscellaneous Provisions) Act 1934 [legge del 1934 sulla riforma giudiziaria (disposizioni varie)] per gli organi giurisdizionali che tengono registrazioni diversi dall'Alta Corte e dai tribunali di

contea, ad esempio la Corte d'appello (divisione civile) quando emette una sentenza.

"In qualsiasi procedimento esaminato da un organo giurisdizionale per il recupero di qualsiasi credito o del risarcimento di qualsiasi danno, l'organo giurisdizionale può, qualora lo ritenga opportuno, ordinare che nella somma oggetto della sentenza sia incluso un interesse secondo il tasso che detto organo ritiene opportuno applicare sull'intero ammontare del credito o del risarcimento dei danni o su qualsiasi sua parte per l'intero periodo o per qualsiasi sua parte compreso tra la data in cui è sorta la causa dell'azione e la data della sentenza..."

Articolo 57, primo comma, lettera b), della Bills of Exchange Act 1882 [legge del 1882 sulle cambiali] relativo alle cambiali non pagate dalla presentazione se la cambiale è pagabile su richiesta e, in caso contrario, alla scadenza.

Articoli 86-92 della Taxes Management Act 1970 [legge del 1970 sulla gestione delle imposte] concernenti le imposte scadute

Articolo 14 della Solicitors (Non Contentious Business) Remuneration Order 1994 [ordinanza del 1994 sulla remunerazione dei consulenti legali (attività non contenziose)] concernente le parcelle dei consulenti legali non pagate per attività non contenziose, compresi gli esborsi e l'IVA versati, tuttavia il tasso di interesse non può eccedere il tasso di debito della sentenza, ossia l'8 % annuo.

Articolo 49 dell'Arbitration Act 1996 [legge 1996 sull'arbitrato] che conferisce all'organo giurisdizionale il potere di imporre interessi semplici o composti "a partire dalle date, secondo i tassi e con le pause che ritiene soddisfino la giustizia del caso".

Late Payment of Commercial Debts (Interest) Act 1998 [legge del 1998 sul pagamento ritardato di debiti commerciali (interessi)] ("legge del 1998").

Inoltre va considerata ulteriormente la norma del codice di procedura civile 16.4, primo comma, lettera b), e secondo comma, che impone al richiedente di dichiarare nei dettagli della domanda (o domanda riconvenzionale) che intende ottenere il versamento di interessi e se tale richiesta si basa su un contratto o su una disposizione di legge e, in caso affermativo, qual è la base o le altre basi eventuali.

Se la domanda riguarda un determinato importo, il richiedente deve dichiarare:

- il tasso percentuale richiesto per gli interessi;

- la data a partire dalla quale viene richiesto il versamento di interessi;

- la data del calcolo, non superiore alla data di emissione del modulo di domanda;

- l'importo totale degli interessi richiesti fino alla data del calcolo;

- il tasso di interesse giornaliero di maturazione degli interessi dopo la data del calcolo.

8 % sommato al tasso di base fissato dalla Banca d'Inghilterra. Il tasso di riferimento per la Banca d'Inghilterra è fissato una volta ogni sei mesi, il 30 giugno e il 31 dicembre.

Le imprese e gli enti del settore pubblico hanno il diritto legale di richiedere il versamento di interessi per il pagamento tardivo di debiti commerciali derivanti da contratti stipulati dal 7 agosto 2002 in poi.

Legge del 1998 sul pagamento ritardato di debiti commerciali (interessi)

3 Eventualmente sono disponibili ulteriori informazioni sulle modalità di calcolo degli interessi legali?

Gli interessi possono essere richiesti a decorrere dalla data in cui l'importo in questione è diventato esigibile fino alla data di una domanda e secondo il medesimo tasso fino alla data della sentenza. Gli interessi possono essere richiesti anche a decorrere dalla data della sentenza secondo il medesimo tasso previsto per le sentenze dell'Alta Corte di qualsiasi valore nonché per le sentenze dei tribunali di contea di valore superiore a 5 000 GBP. Si applica soltanto l'interesse semplice. L'articolo 44.2, sesto comma, lettera g), del codice di procedura civile, conferisce all'organo giurisdizionale il potere di ordinare il versamento di interessi sui costi sostenuti prima della sentenza.

4 La base giuridica menzionata è accessibile gratuitamente online?

La legislazione pertinente è disponibile visitando le seguenti pagine:

Legge del 1838 sulle sentenze

Legge del 1981 sulla Corte suprema (ribattezzata legge sulle Senior Court)

Legge del 1984 sui tribunali di contea

Legge del 1998 sul pagamento ritardato di debiti commerciali (interessi)

Ordinanza del 1991 sui tribunali di contea (interessi sui debiti riconosciuti da sentenze) modificata dall'ordinanza del 1996 sui tribunali di contea (interessi sui debiti riconosciuti da sentenze)(modifica)

Ultimo aggiornamento: 16/08/2021

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata al rispettivo punto di contatto della Rete giudiziaria europea (RGE). Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea e l'RGE declinano ogni responsabilità per quanto riguarda le informazioni o i dati contenuti nel presente documento. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.