Documenti pubblici

Grecia

Contenuto fornito da
Grecia

Articolo 24, paragrafo 1, lettera a) - lingue accettate dallo Stato membro per i documenti pubblici da presentare alle sue autorità ai sensi dell'articolo 6, paragrafo 1, lettera a)

Ai sensi dell'articolo 6, paragrafo 1, lettera a), le lingue accettate sono il greco e l'inglese.

Articolo 24, paragrafo 1, lettera b) - un elenco indicativo di documenti pubblici che rientrano nell'ambito di applicazione del presente regolamento

I documenti pubblici che rientrano nell'ambito di applicazione del regolamento (UE) 2016/1191 sono:

di competenza del ministero della Giustizia:

  • l'"assenza di precedenti penali";

di competenza del ministero degli Interni:

  • certificato di registrazione di nascita, concernente la nascita e concernente l'adozione di un adulto (l'adozione di un minore è segreta e non è registrata in un documento amministrativo);
  • certificato di nascita, concernente la nascita, relativo al fatto che una persona è viva e relativo al nome di una persona fisica;
  • certificato di morte, concernente il decesso;
  • certificato di matrimonio, concernente un matrimonio e un divorzio, una separazione personale e un annullamento di un matrimonio;
  • certificato di stato civile, concernente lo stato civile, un divorzio, una separazione legale, un annullamento di matrimonio, la genitorialità, la cittadinanza, un'unione registrata nonché lo scioglimento di un'unione registrata;
  • licenza di matrimonio, concernente la capacità di contrarre matrimonio;
  • certificato di unione registrata, concernente un'unione registrata e lo scioglimento di un'unione registrata;
  • certificato di cittadinanza, concernente la cittadinanza.

Articolo 24, paragrafo 1, lettera c) - l'elenco dei documenti pubblici cui possono essere allegati i moduli standard multilingue come supporto appropriato per la traduzione

Certificato di registrazione di nascita, certificato di nascita, certificato di morte, certificato di matrimonio, licenza di matrimonio (capacità di contrarre matrimonio), certificato di stato civile (in caso di matrimonio devono essere fornite le informazioni sul matrimonio, mentre in caso di unione registrata devono essere fornite quelle relative all'unione registrata), certificato di unione registrata, certificato di cittadinanza.

Per quanto concerne il certificato di assenza di precedenti penali, non vi sono voci di inserimento specifiche per paese fatta eccezione per quelle contenute nella parte standard dei moduli multilingue comune a tutti gli Stati membri.

Articolo 24, paragrafo 1, lettera d) - gli elenchi di persone qualificate, in base alla propria legislazione nazionale, per effettuare traduzioni certificate, laddove detti elenchi esistano

In caso di cittadinanza e rilascio di licenze di matrimonio, le autorità competenti dei comuni accettano traduzioni ufficiali di documenti stranieri effettuate dai seguenti soggetti:

  1. il servizio di traduzione del ministero degli Affari esteri; o
  2. un dipendente pubblico permanente autorizzato dell'autorità consolare greca nel paese emittente; o
  3. un traduttore laureato della facoltà di lingue straniere, traduzione e interpretariato della Ionian University; o
  4. un avvocato greco che soddisfi le condizioni di cui all'articolo 36 della legge 4194/2013 della legge sugli avvocati (Gazzetta ufficiale, serie I, n. 208).

A parte questi casi, non esiste un elenco di persone autorizzate dalla legge greca a eseguire traduzioni certificate.

Articolo 24, paragrafo 1, lettera e) - un elenco indicativo dei tipi di autorità abilitate dal diritto nazionale a produrre copie autentiche

Le autorità abilitate a effettuare copie autentiche di atti dell'ufficio del registro sono i cancellieri che le hanno emesse. Non è previsto il rilascio di copie di certificati emessi da uffici anagrafici greci, dato che i cittadini richiedono ogni volta il numero di certificati che sono tenuti a presentare alle varie autorità.

Il certificato di assenza di precedenti penali viene rilasciato come segue: i) per le persone nate in Grecia, il certificato è rilasciato dall'ufficio del pubblico ministero presso l'organo giurisdizionale di primo grado del loro luogo di nascita e, più specificamente, dal casellario giudiziale; mentre ii) per le persone nate all'estero o per le persone il cui luogo di nascita non può essere verificato, il certificato è rilasciato dalla sede del ministero della Giustizia e, più precisamente, dal Dipartimento per i casellari giudiziari e le indulgenze.

Articolo 24, paragrafo 1, lettera f) - informazioni relative ai mezzi attraverso i quali possono essere identificate le traduzioni certificate e le copie autentiche

i. Per essere considerata valida, una traduzione di un documento in lingua straniera deve includere, in allegato, anche il documento originale o una copia autentica del documento in lingua straniera. Inoltre:

A. nel caso di traduzioni effettuate dal servizio di traduzione del ministero degli Affari esteri, il traduttore deve certificare che il documento (tradotto) in questione è una traduzione fedele del documento allegato; la firma del traduttore deve essere autenticata dal servizio di traduzione di cui sopra; e il documento deve recare un timbro del ministero degli Affari esteri nel punto di unione delle sue pagine. Il documento tradotto deve inoltre includere le informazioni del servizio di traduzione e, in particolare, la menzione "TRADUZIONE UFFICIALE" deve apparire in greco, inglese e francese nell'intestazione di ogni pagina; l'intestazione deve includere anche il numero del fascicolo conservato presso il servizio di traduzione; il piè di pagina deve inoltre includere le informazioni del servizio, ossia la dicitura "REPUBBLICA ELLENICA, MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI, SERVIZIO DI TRADUZIONE", anch'essa in greco, inglese e francese;

B. in caso di traduzione da parte di un avvocato, deve essere certificato che il documento (tradotto) in questione è una traduzione fedele del documento allegato e che l'avvocato possiede una conoscenza adeguata della lingua di partenza e di quella di arrivo della traduzione; il documento deve inoltre recare un timbro dell'avvocato nel punto di unione delle sue pagine;

C. nel caso di traduzioni effettuate da un consolato o un'ambasciata, è sufficiente che la traduzione provenga da tali autorità e sia da loro certificata, indipendentemente dall'identità dei traduttori e dalla natura del loro rapporto con il consolato o l'ambasciata.

ii. Affinché una copia del certificato di assenza di precedenti penali sia considerata valida, è sufficiente che l'abbia stampata un utente certificato del sistema informativo del casellario giudiziario nazionale. L'autenticità di ogni copia di un certificato di assenza di precedenti penali può essere verificata mediante un controllo incrociato del suo "numero di codice di verifica" (identificatore univoco), del suo numero di riferimento e della sua data di emissione rispetto alle informazioni reperibili sul portale nazionale dei casellari giudiziari all'indirizzo http://www.ncris.gov.gr/portal/page/portal/epm e in particolare utilizzando il "servizio di verifica dei certificati del casellario giudiziario".

Articolo 24, paragrafo 1, lettera g) - informazioni sulle caratteristiche specifiche delle copie autentiche

Soltanto il cancelliere può effettuare fotocopie certificate degli atti dell'ufficio del registro che saranno allegati ai moduli standard multilingue. Tali fotocopie certificate devono recare la firma del cancelliere e un timbro del comune che ha emesso il documento in questione.

Le caratteristiche specifiche delle copie dei certificati di assenza di precedenti penali sono il numero del codice di verifica, il numero di riferimento, la data e la filigrana sul modulo.

Ultimo aggiornamento: 02/08/2021

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.