Chiudi

LA VERSIONE BETA DEL PORTALE È DISPONIBILE ORA!

Visita la versione BETA del portale europeo della giustizia elettronica e lascia un commento sulla tua esperienza sul sito!

 
 

menu starting dummy link

Page navigation

menu ending dummy link

Sulla Rete - Lituania

La persona di contatto per la rete giudiziaria europea in materia civile e commerciale è l'avvocato del Gruppo di diritto internazionale del ministero della Giustizia, che esercita anche la funzione di autorità centrale o competente prevista dagli strumenti dell'UE nel settore della cooperazione giudiziaria in materia civile. Oltre a queste funzioni, la persona di contatto svolge anche le funzioni relative alla cooperazione giudiziaria in materia penale, definite negli strumenti dell'UE e nei trattati internazionali multilaterali e bilaterali, partecipa anche alle attività dei gruppi di lavoro del Consiglio dell'Unione europea e della Commissione europea che si occupano di questioni civili.

In Lituania non è stata creata alcuna struttura giudiziaria ufficiale a livello nazionale che riunisca i membri della rete nazionale. La cooperazione e la comunicazione su questioni relative alla rete avvengono generalmente su base puntuale tramite posta elettronica.

La persona di contatto della rete, nominata in seno al ministero della Giustizia, riceve le informazioni fornite dalla Commissione europea circa le riunioni e le altre questioni relative alle attività della rete e le trasmette quindi alle autorità o agli organi giurisdizionali nazionali competenti (tramite l'amministrazione degli organi giurisdizionali nazionali) a seconda della questione o dell'oggetto della riunione. In tal modo si garantisce che le informazioni e le questioni riguardanti la rete arrivino all'organo appropriato.

Ove necessario, la persona di contatto e i rappresentanti delle autorità e degli organi giurisdizionali competenti a livello nazionale restano in contatto e trattano i problemi non soltanto per posta elettronica ma anche per telefono. La persona di contatto risponderà personalmente alle richieste di informazioni presentate dai suoi omologhi di altri paesi o le trasmetterà immediatamente all'autorità competente affinché questa possa rispondere. La persona di contatto coordina anche l'invio della risposta al collega che ha presentato la richiesta di informazioni. La persona di contatto aiuta inoltre gli organi giurisdizionali a rispondere a questioni di ordine pratico relativamente alla cooperazione con altri Stati membri che si presentino nell'ambito delle loro attività e indica ai rappresentanti degli organi giurisdizionali o ai richiedenti la sezione corrispondente del portale europeo della giustizia elettronica per ricercare le informazioni pertinenti.

In Lituania i membri della rete e/o le autorità centrali responsabili dell'esecuzione delle funzioni indicate nel regolamento sono il ministero della Giustizia (e i suoi servizi interni rispettivi), i magistrati di collegamento, l'amministrazione nazionale degli organi giurisdizionali, il servizio di assistenza giuridica garantito dallo Stato, il servizio nazionale di protezione dei diritti dei minori e di adozione, l'ordine degli ufficiali giudiziari lituani, l'ordine dei notai lituani e la filiale di Mažeikiai del Consiglio del fondo di previdenza sociale dello Stato.


La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata al rispettivo punto di contatto della Rete giudiziaria europea (RGE). Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea e l'RGE declinano ogni responsabilità per quanto riguarda le informazioni o i dati contenuti nel presente documento. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.
Gli Stati membri stanno provvedendo ad aggiornare i contenuti delle pagine nazionali di questo sito alla luce dell'uscita del Regno Unito dall'Unione europea. L'eventuale presenza di contenuti che non riflettono tale uscita non è intenzionale e sarà corretta.

Ultimo aggiornamento: 10/04/2020