Percorso di navigazione

menu starting dummy link

Page navigation

menu ending dummy link

Giurisprudenza


Il termine “giurisprudenza” si riferisce a norme e principi svolti in sentenze e pareri emessi da organi giurisdizionali. Quando si pronunciano nell’ambito di un procedimento i giudici interpretano la legge e danno il loro contributo alla giurisprudenza. La giurisprudenza viene pubblicata in vari modi (relazioni giudiziarie, giornali, siti giudiziari, banche dati giuridiche).


Giurisprudenza

Le sentenze dei giudici e i pareri ci forniscono interpretazioni della legge. Queste ultime possono essere citate da altri giudici o autorità come “precedenti” e/o giurisprudenza. L’influenza della giurisprudenza può essere particolarmente importante in settori che non sono o sono solo in parte regolati dalla legge codificata, cioè la legge scritta dal legislatore (come ad es. il Parlamento). Ciò significa che in alcune circostanze i giudici possono anche creare diritto.

Per alcuni paesi la giurisprudenza è una delle fonti più importanti del diritto e le pronunce emesse da organi giurisdizionali d’appello (gerarchicamente di grado superiore) sono considerate come normative cosicché stabiliscono norme che dovrebbero, o in alcuni casi devono essere utilizzate per decidere analoghe controversie (cosiddetto “precedente vincolante”, in particolare in paesi con un ordinamento basato sul common law, come ad esempio nel Regno Unito). In molti altri paesi (in particolare tra quelli che seguono la tradizione del diritto civile che deriva dal diritto romano), i giudici non sono strettamente vincolati dalle leggi e dai principi della giurisprudenza.

Gran parte della:

è accessibile attraverso numerose banche dati. Senza pretendere di essere esaustivo, il portale della giustizia fornisce un punto centrale di accesso a tali banche dati. La maggior parte sono gratuite, altre invece a pagamento.


Questa pagina è a cura della Commissione europea. Le informazioni contenute in questa pagina non riflettono necessariamente il parere ufficiale della Commissione europea. La Commissione declina ogni responsabilità per quanto riguarda le informazioni o i dati contenuti nel presente documento. Si rinvia all'avviso legale per quanto riguarda le norme sul copyright per le pagine europee.

Ultimo aggiornamento: 26/04/2016