Schließen

DIE BETAVERSION DES PORTALS IST JETZT ONLINE!

Besuchen Sie die Betaversion des Europäischen Justizportals und lassen Sie uns wissen, was Sie darüber denken!

 
 

Navigationsleiste

menu starting dummy link

Page navigation

menu ending dummy link

Spese di giudizio per il procedimento per le controversie di modesta entità - Inghilterra e Galles

Dieses Land befindet sich aufgrund des geplanten EU-Austritts im Übergangsstadium.


Introduzione

Quali spese si devono pagare?

Quanto dovrò pagare?

Cosa succede se non pago le spese di giudizio per tempo?

Come posso pagare?

Cosa devo fare dopo il pagamento?

Introduzione

Il ricorrente può invocare il regolamento relativo alle controversie europee di modesta entità per agire per recuperare importi fino a 2 000 euro (esclusi interessi, spese ed esborsi) nei confronti di un convenuto nelle controversie transfrontaliere. Si ha una controversia transfrontaliera quando almeno una delle parti ha il domicilio o la residenza abituale in uno Stato membro diverso dallo Stato membro del giudice adito. La procedura può essere utilizzata sia per i crediti monetari che per quelli non monetari in materia civile e commerciale. In Inghilterra e nel Galles i procedimenti possono essere avviati dinanzi alla County Court (corte della contea) ma non dinanzi alla High Court (Alta Corte).

Quali spese si devono pagare?

Le spese di giudizio per il procedimento europeo per le controversie di modesta entità sono uguali a quelle previste per le controversie di modesta entità a livello nazionale.

Il pagamento delle spese di giudizio è richiesto per presentare domanda in relazione alle controversie europee di modesta entità. Se si desidera pagare con carta di debito/carta di credito, i dati della carta devono essere indicati nell'appendice al "Modulo A - Procedimento per controversie europee di modesta entità".

Nei casi in cui è necessaria un'udienza per decidere sulla controversia, si applica anche la spesa per l'udienza.

Per l'esecuzione del credito è richiesto il pagamento di ulteriori spese. Per maggiori informazioni sui tipi di procedimenti esistenti consultare le pagine sull'esecuzione delle decisioni giudiziarie in Inghilterra e Galles.

Quanto dovrò pagare?

Le spese di giudizio in Inghilterra e Galles sono illustrate nel foglietto illustrativo Il link si apre in una nuova finestraEX50 - Civil and Family Court Fees

Per comodità di consultazione, le spese di giudizio per le controversie di modesta entità riportate nella successiva tabella sono aggiornate al 17 novembre 2016. Le spese di giudizio sono soggette a modifica, per cui occorre sempre verificare, presso l'organo giurisdizionale, il rappresentante legale e ogni altro soggetto o organizzazione interessati, che l'importo sia ancora valido. Le spese sono espresse in sterline; per calcolare l'equivalente in euro effettuare la conversione il giorno in cui si desidera presentare la domanda.

1.1 Per avviare un procedimento (ivi compreso il procedimento avviato dopo la concessione dell'autorizzazione a richiedere l'avvio, escluse le controversie dinanzi al County Court Bulk Centre (CCBC) promosse dagli utenti del centro o le controversie promosse degli utenti di Money Claim OnLine) per il recupero di una somma di denaro, quando l'importo da recuperare:

Spese da pagare (£)

a) è inferiore a £300

£35

b) è superiore a £300 ma inferiore a £500

£50

c) è superiore a £500 ma inferiore a £1 000

£70

d) è superiore a £1 000 ma inferiore a £1 500

£80

e) è superiore a £1 500 ma inferiore a £3 000

£115

Qualora si debba procedere ad un'udienza si applicano ulteriori spese.

Spese di giudizio da pagare per l'udienza in caso di controversia di modesta entità, quando l'importo da recuperare:

a) è inferiore a £300

£25

b) è superiore a £300 ma inferiore a £500

£55

b) è superiore a £500 ma inferiore a £1.000

£80

d) è superiore a £1 000 ma inferiore a £1 500

£115

b) è superiore a £1 500 ma inferiore a £3 000

£170

Per dare esecuzione al credito è richiesto il pagamento di ulteriori spese.

Per presentare istanza al giudice è richiesto il pagamento di spese di giudizio, e ulteriori spese di giudizio dovranno essere pagate nelle diverse fasi del procedimento. È possibile beneficiare di un'"esenzione dalle spese di giudizio" (in funzione della situazione personale), che consente di non pagare le spese o di pagarle solo in parte. È tuttavia necessario presentare domanda di esenzione separatamente per ogni spesa da pagare nelle varie fasi dell'intero procedimento. Ad esempio, presentando la domanda di esenzione al momento della presentazione dell'istanza si ha diritto unicamente all'esenzione dalle spese relative a questa prima fase. Questo perché la situazione personale potrebbe cambiare nel corso del procedimento e il diritto all'esenzione potrebbe non sussistere più successivamente oppure il diritto a beneficiare dell'esenzione dalle spese può essere acquisito nel corso del procedimento.

Cosa succede se non pago le spese di giudizio per tempo?

Se il ricorrente non indica i dati della carta di credito o se per qualche ragione il pagamento non va a buon fine, l'organo giurisdizionale adito invia al ricorrente il modulo B "Richiesta al ricorrente di completare e/o correggere la domanda di ingiunzione di pagamento europea", invitandolo a fornire i dettagli di una carta di credito in corso di validità per permettere il pagamento delle spese di giudizio. In caso di mancato pagamento non viene dato seguito all'istanza.

Come posso pagare?

Il pagamento delle spese di giudizio è effettuato fornendo all'organo giurisdizionale i dati esatti per il pagamento. Nella prima fase occorre fornire i dati pertinenti nell'appendice del modulo A "Domanda di ingiunzione di pagamento europea".

Il pagamento viene solitamente effettuato mediante carta di debito/carta di credito. È possibile che presso l'organo giurisdizionale adito non siano disponibili tutti i metodi di pagamento indicati nel modulo A. Il ricorrente deve contattare l'organo giurisdizionale e verificare quali metodi di pagamento possono essere utilizzati.

È anche possibile pagare per telefono utilizzando la carta di credito. Molti organi giurisdizionali accettano questo tipo di pagamento tramite carta, ma occorre in ogni modo contattare l'organo giurisdizionale competente per averne conferma.

I pagamenti elettronici possono essere effettuati solo da chi possiede un indirizzo britannico.

Cosa devo fare dopo il pagamento?

Se la domanda è stata presentata correttamente, l'organo giurisdizionale notifica al convenuto il modulo di domanda (e gli eventuali documenti di accompagnamento) assieme al modulo di replica del procedimento europeo per le controversie di modesta entità (modulo C). Al ricorrente sarà inviato la comunicazione dell'avvenuta emissione accompagnata dalla ricevuta del pagamento.

Di norma la ricevuta è di dimensioni 8x12 cm e riporta in alto il nome dell'organo giurisdizionale e il relativo indirizzo postale, e in basso l'importo pagato e la data e l'ora del pagamento.

Per maggiori informazioni, consultare il sito (in inglese) sulle Il link si apre in una nuova finestracontroversie transfrontaliere nell'Unione europea


La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.
Gli Stati membri stanno provvedendo ad aggiornare i contenuti delle pagine nazionali di questo sito alla luce dell'uscita del Regno Unito dall'Unione europea. L'eventuale presenza di contenuti che non riflettono tale uscita non è intenzionale e sarà corretta.

Ultimo aggiornamento: 04/05/2020