Chiudi

LA VERSIONE BETA DEL PORTALE È DISPONIBILE ORA!

Visita la versione BETA del portale europeo della giustizia elettronica e lascia un commento sulla tua esperienza sul sito!

 
 

menu starting dummy link

Page navigation

menu ending dummy link

Divorzio

Quando una coppia sposata decide di separarsi definitivamente, uno dei coniugi, o entrambi, avviano in genere una procedura di divorzio.


Nella maggior parte dei paesi il divorzio è pronunciato da un giudice e la sentenza emessa scioglie il matrimonio.

Se la coppia ha dei figli, il divorzio comporta, oltre alla separazione dei coniugi, una nuova organizzazione delle relazioni di ciascuno di loro con i figli comuni.

Esso dà inoltre luogo alla divisione dei beni posseduti in comune dai coniugi e, se necessario, al versamento di un contributo o di assegni alimentari da un coniuge all'altro, oppure per il mantenimento dei figli.

Nell'Unione europea esistono regole che consentono di sapere a quale giudice deve essere presentata una richiesta di divorzio quando la coppia si separa. Sono particolarmente utili per le coppie composte da due persone con diversa cittadinanza o nei casi in cui i coniugi abbiano vissuto in Stati membri diversi durante il loro matrimonio.

Inoltre, grazie a queste regole un divorzio pronunciato in un paese dell'Unione europea può essere più facilmente riconosciuto e produrre effetti in un altro Stato membro.

Per maggiori informazioni cliccare sulla bandiera del paese desiderato.


Questa pagina è a cura della Commissione europea. Le informazioni contenute in questa pagina non riflettono necessariamente il parere ufficiale della Commissione europea. La Commissione declina ogni responsabilità per quanto riguarda le informazioni o i dati contenuti nel presente documento. Si rinvia all'avviso legale per quanto riguarda le norme sul copyright per le pagine europee.
La Commissione sta aggiornando alcuni contenuti del sito alla luce dell'uscita del Regno Unito dall'Unione europea. L'eventuale presenza di contenuti che non riflettono tale uscita non è intenzionale e sarà corretta.

Ultimo aggiornamento: 18/01/2019