Cerrar

YA ESTÁ DISPONIBLE LA VERSIÓN BETA DEL PORTAL

Visite la versión BETA del Portal Europeo de e-Justicia y díganos qué le parece.

 
 

menu starting dummy link

Page navigation

menu ending dummy link

Eurojust

Esta página es una versión realizada por traducción automática. No hay garantía de que sea de calidad.

Esta traducción ha recibido la siguiente evaluación: aceptable

¿Le ha resultado útil?


Nel 2002 il Consiglio ha istituito Eurojust per rafforzare la lotta contro le forme gravi di criminalità organizzata. Nel 2018 il Parlamento europeo e il Consiglio hanno aggiornato il mandato di Eurojust per sostenere e rafforzare il coordinamento e la cooperazione tra le autorità nazionali responsabili delle indagini e dell'azione penale in relazione alle forme gravi di criminalità transfrontaliera. Eurojust è un organo composto da pubblici ministeri, giudici e rappresentanti di autorità giudiziarie con competenze equivalenti.


Che cos'è Eurojust?

Eurojust, l'Agenzia dell'Unione europea per la cooperazione giudiziaria penale, è un polo unico con sede all'Aia, nei Paesi Bassi, dove le autorità giudiziarie nazionali collaborano strettamente per combattere le forme gravi di criminalità transfrontaliera. Il ruolo di Eurojust è contribuire a rendere l'Europa un luogo più sicuro coordinando il lavoro delle autorità nazionali — degli Stati membri dell'UE e dei paesi terzi — nell'indagare e perseguire i reati transnazionali.

Quali sono i compiti e le competenze di Eurojust?

Eurojust sostiene e rafforza il coordinamento e la cooperazione tra le autorità nazionali responsabili delle indagini e dell'azione penale in relazione a reati gravi di competenza di Eurojust, qualora tale reato riguardi due o più Stati membri, o richieda l'azione penale su basi comuni, sulla base delle operazioni condotte e delle informazioni fornite dalle autorità degli Stati membri, da Il link si apre in una nuova finestraEuropol, dalla Il link si apre in una nuova finestraProcura europea e dall' Il link si apre in una nuova finestraOLAF.

Per svolgere i suoi compiti, Eurojust tiene conto di qualsiasi richiesta proveniente da un'autorità competente di uno Stato membro, di tutte le informazioni fornite dalle autorità, dalle istituzioni, dagli organi e dagli organismi competenti dell'Unione, nonché di tutte le informazioni raccolte da Eurojust.

Eurojust facilita inoltre l'esecuzione delle richieste e delle decisioni in materia di cooperazione giudiziaria, comprese le richieste e le decisioni basate su strumenti che danno attuazione al principio del riconoscimento reciproco.

Eurojust è competente per le forme gravi di criminalità elencate nel Il link si apre in una nuova finestraregolamento Eurojust. Tuttavia, a decorrere dalla data in cui l'EPPO assume i suoi compiti di indagine e azione penale, Eurojust non esercita la sua competenza in relazione ai reati per i quali essa esercita la sua competenza, tranne nei casi in cui sono coinvolti anche Stati membri che non partecipano alla cooperazione rafforzata sull'istituzione dell'EPPO e su richiesta di tali Stati membri o dell'EPPO.

Eurojust esercita le sue competenze per i reati che ledono gli interessi finanziari dell'Unione nei casi che vedono coinvolti gli Stati membri che partecipano alla cooperazione rafforzata sull'Istituzione di EPPO ma per i quali EPPO non è competente o decide di non esercitare la sua competenza.

Come funziona Eurojust?

Eurojust assiste in un'ampia gamma di indagini e azioni penali. Ogni caso è diverso e richiede un approccio specifico. Spesso gli investigatori e i pubblici ministeri devono agire immediatamente per rintracciare e fermare i sospetti. In tali casi, le autorità nazionali possono fare affidamento sui Il link si apre in una nuova finestraservizi di guardia unici di Eurojust, ad esempio agevolando la rapida esecuzione di un Il link si apre in una nuova finestramandato d'arresto europeo (MAE), di un provvedimento di blocco o della raccolta di prove mediante un Il link si apre in una nuova finestraordine europeo d'indagine (OEI). In altri tempi, un'indagine è costruita lentamente e metodicamente, comportando mesi, o addirittura anni, di un'attenta pianificazione, coordinamento e discussione, mentre Eurojust svolge un ruolo di coordinamento. Quattro tipi fondamentali di sostegno forniti da Eurojust sono le Il link si apre in una nuova finestrasquadre investigative comuni, gli Il link si apre in una nuova finestrastrumenti di cooperazione giudiziaria dell'UE, le Il link si apre in una nuova finestrariunioni di coordinamento e i Il link si apre in una nuova finestracentri di coordinamento.

I casi portati dinanzi a Eurojust coinvolgono due o più Stati membri dell'UE o uno Stato membro e uno Stato terzo. Talvolta i casi riguardano reati commessi in un unico Stato membro che hanno ripercussioni al di là dei suoi confini. Eurojust offre agli Stati membri la sua vasta esperienza e competenza in materia di cooperazione giudiziaria, compresa una serie di strumenti per gestire problemi quali i conflitti di giurisdizione, l'estradizione, l'ammissibilità delle prove e il congelamento e il recupero dei beni. Poiché Eurojust accoglie le autorità di tutti Il link si apre in una nuova finestragli Stati membri e di vari Il link si apre in una nuova finestraStati terzi, può rispondere rapidamente alle richieste, contribuendo talvolta a risolvere un caso entro poche ore.

Qual è l'organizzazione di Eurojust?

Il collegio di Eurojust è composto da membri nazionali, uno per ciascuno Stato membro dell'UE (ad eccezione della Danimarca, che in virtù del protocollo n. 22 non è vincolata dal Il link si apre in una nuova finestraregolamento Eurojust. I membri nazionali sono giudici, pubblici ministeri o altri professionisti giudiziari di pari competenza. I deputati nazionali sono assistiti da deputati e assistenti.

Nell'esercizio delle sue funzioni di gestione, l'Accademia comprende anche un rappresentante della Commissione europea. Il collegio è sotto la supervisione del presidente di Eurojust, eletto per un mandato di quattro anni, con un limite di due mandati. Due vicepresidenti assistono il Presidente nell'esercizio delle sue funzioni. Sono inoltre eletti per un mandato di quattro anni, con un limite di due mandati.

Il comitato esecutivo di Eurojust assiste il collegio di Eurojust nelle sue funzioni di gestione. Supervisiona i necessari lavori preparatori del direttore amministrativo su questioni amministrative per l'adozione da parte del collegio e adotta decisioni amministrative che sono esplicitamente descritte all'articolo 16 Il link si apre in una nuova finestradel regolamento Eurojust.

Il comitato esecutivo è presieduto dal presidente di Eurojust e comprende i vicepresidenti di Eurojust e un rappresentante della Commissione europea. Altri due membri del collegio sono nominati al consiglio di amministrazione secondo un sistema di rotazione biennale.

Il direttore amministrativo gestisce l'amministrazione di Eurojust, che a sua volta sostiene il collegio di Eurojust.

Link collegati

Il link si apre in una nuova finestraEurojust


Questa è una traduzione automatica del contenuto. ll proprietario della pagina non si assume alcuna responsabilità circa la qualità della traduzione automatica del testo.

Última actualización: 23/12/2020