Percorso di navigazione

menu starting dummy link

Page navigation

menu ending dummy link

Ingiunzione di pagamento europea - Estonia


RICERCA TRIBUNALI/AUTORITÀ COMPETENTI

Lo strumento di ricerca seguente aiuterà a identificare i tribunali/le autorità competenti per uno strumento giuridico europeo specifico. Attenzione: nonostante gli sforzi compiuti per verificare l'accuratezza dei risultati, in casi eccezionali non è stato possibile attribuire la competenza.

Estonia

Procedure transfrontaliere europee - Ingiunzione europea di pagamento


Articolo 29(1)(a) - Giudici competenti

Articolo 29(1)(b) - Procedimento di riesame

Articolo 29(1)(c) - Mezzi di comunicazione

Articolo 29(1)(d) - Lingue accettate

Articolo 29(1)(a) - Giudici competenti

In Estonia, i maakohus sono competenti a trattare la procedura relativa all'ingiunzione di pagamento europea.

Articolo 29(1)(b) - Procedimento di riesame

È possibile impugnare l'ingiunzione di pagamento europea conformemente alla procedura stabilita nella sezione 489 del codice di procedura civile, proponendo opposizione avverso l'ingiunzione di pagamento. L'opposizione dev'essere proposta dinanzi al maakohus che ha emesso l'ingiunzione. La decisione sull'opposizione può essere impugnata dinanzi al ringkonnakohus competente.

In via eccezionale e su istanza di parte, qualora siano emerse nuove prove, è inoltre possibile proporre dinanzi al Riigikohus un domanda di riesame di una sentenza divenuta esecutiva, conformemente alla procedura prevista al capo 68 del codice di procedura civile.

Articolo 29(1)(c) - Mezzi di comunicazione

I mezzi di comunicazione ammessi nell'ambito del procedimento europeo d'ingiunzione di pagamento accettati dai giudici estoni sono: la consegna a mano, per posta, via fax e tramite canali di trasmissione elettronica, in conformità ai requisiti di formato e alle norme previste dal codice di procedura civile.

Una procedura più dettagliata per depositare documenti elettronici presso gli organi giurisdizionali e i requisiti di formato dei documenti sono disciplinati da un regolamento emanato dal ministro della Giustizia.

Articolo 29(1)(d) - Lingue accettate

Conformemente all'articolo 21, paragrafo 2, lettera b), del regolamento, un'ingiunzione di pagamento europea è considerata esecutiva in Estonia se è redatta in estone o in inglese o se è accompagnata da una traduzione in estone o in inglese.


La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Ultimo aggiornamento: 15/08/2019