Chiudi

LA VERSIONE BETA DEL PORTALE È DISPONIBILE ORA!

Visita la versione BETA del portale europeo della giustizia elettronica e lascia un commento sulla tua esperienza sul sito!

 
 

Percorso di navigazione

menu starting dummy link

Page navigation

menu ending dummy link

Ingiunzione di pagamento europea - Finlandia


RICERCA TRIBUNALI/AUTORITÀ COMPETENTI

Lo strumento di ricerca seguente aiuterà a identificare i tribunali/le autorità competenti per uno strumento giuridico europeo specifico. Attenzione: nonostante gli sforzi compiuti per verificare l'accuratezza dei risultati, in casi eccezionali non è stato possibile attribuire la competenza.

Finlandia

Procedure transfrontaliere europee - Ingiunzione europea di pagamento


Articolo 29(1)(a) - Giudici competenti

Articolo 29(1)(b) - Procedimento di riesame

Articolo 29(1)(c) - Mezzi di comunicazione

Articolo 29(1)(d) - Lingue accettate

Articolo 29(1)(a) - Giudici competenti

La versione originale in lingua finlandese di questa pagina è stata modificata di recente. La versione linguistica visualizzata è attualmente in fase di traduzione.

Competente ad emettere l'ingiunzione europea di pagamento è il tribunale di primo grado di Helsinki.

Articolo 29(1)(b) - Procedimento di riesame

L'articolo 20 del regolamento, riguardante il riesame dell'ingiunzione europea di pagamento, è di applicazione diretta in Finlandia. L'organo giurisdizionale competente per l'applicazione dell'articolo 20 è il tribunale di primo grado di Helsinki.

Oltre al disposto dell'articolo 20 del regolamento, all'ingiunzione europea di pagamento si applicano anche le disposizioni sui mezzi straordinari di ricorso di cui al capo 31 del Codice di procedura civile. Sono inclusi i ricorsi basati su un errore procedurale (capo 31, articolo 1) e sulla revoca di una sentenza definitiva (capo 31, articolo 7). Inoltre, l'articolo 17 del capo 31 del Codice di procedura civile contiene una disposizione speciale sulla concessione di un nuovo termine ultimo.

Articolo 29(1)(c) - Mezzi di comunicazione

La legge n. 13/2003 sulle comunicazioni elettroniche nelle attività delle pubbliche autorità comprende, tra l'altro, disposizioni sull'invio dei documenti giudiziari ai tribunali finlandesi. A norma di questa legge, i mezzi di comunicazione accettati sono la posta, il fax e i messaggi elettronici.

Articolo 29(1)(d) - Lingue accettate

Le ingiunzioni europee di pagamento possono essere redatte in finlandese, svedese o inglese.


La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Ultimo aggiornamento: 20/07/2018