Sulge

PORTAALI BEETAVERSIOON ON NÜÜD KÄTTESAADAV!

Külastage Euroopa e-õiguskeskkonna portaali beetaversiooni ja andke meile selle kohta tagasisidet!

 
 

menu starting dummy link

Page navigation

menu ending dummy link

Ingiunzione di pagamento europea - Ungheria


PÄDEVATE KOHTUTE/ASUTUSTE OTSING

Allpool olev otsinguvahend aitab Teil leida kohtu(d)/asutuse(d), mis on pädev(ad) konkreetse Euroopa õigusliku vahendi osas. Pange tähele, et kuigi tulemuste täpsust on püütud igakülgselt tagada, võib määratud pädevuste puhul siiski esineda ebatäpsusi.

Ungari

Euroopa piiriülesed menetlused – Euroopa maksekäsk


Articolo 29(1)(a) - Giudici competenti

Articolo 29(1)(b) - Procedimento di riesame

Articolo 29(1)(c) - Mezzi di comunicazione

Articolo 29(1)(d) - Lingue accettate

Articolo 29(1)(a) - Giudici competenti

In Ungheria le ingiunzioni di pagamento sono emesse dai notai. Tutti i notai sono competenti per il territorio dell'intero paese.

Articolo 29(1)(b) - Procedimento di riesame

In Ungheria è competente il tribunale che ha emesso l'ingiunzione di pagamento europea nel caso di cui trattasi.

Articolo 29(1)(c) - Mezzi di comunicazione

In Ungheria le domande d'ingiunzione possono essere presentate, per posta o di persona, direttamente al notaio (in Ungheria il procedimento d'ingiunzione di pagamento è di competenza dei notai).

Articolo 29(1)(d) - Lingue accettate

In Ungheria, l'ingiunzione di pagamento europea emessa ai fini della sua esecuzione deve essere sempre corredata della traduzione in ungherese.


La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Ultimo aggiornamento: 27/03/2017