Zavrieť

BETA VERZIA PORTÁLU JE UŽ DOSTUPNÁ!

Navštívte BETA verziu Európskeho portálu elektronickej justície a napíšte nám, čo si o nej myslíte.

 
 

Navigačný riadok

menu starting dummy link

Page navigation

menu ending dummy link

Diritti fondamentali - Finlandia


Organi giurisdizionali nazionali

Istituzioni nazionali di difesa dei diritti umani

Mediatore

Organismi specializzati per la tutela dei diritti umani

Altro

Organi giurisdizionali nazionali

I käräjäoikeus (tribunali di circoscrizione) sono competenti in materia civile e penale e in materia di volontaria giurisdizione. Le decisioni dei tribunali di primo grado possono di norma essere impugnate dinanzi ad un organo di grado superiore. Le decisioni del tribunale di primo grado possono essere impugnate con un ricorso dinanzi a una Corte d'appello. Le decisioni delle corti d'appello possono, a loro volta, essere impugnate con un ricorso dinanzi alla Corte Suprema, nel caso in cui quest'ultima ammetta tale ricorso.

Gli hallinto-oikeus (tribunali amministrativi) sono competenti a ricevere i ricorsi contro decisioni emessa dalle autorità. Si possono impugnare decisioni emesse da tribunali amministrativi dinanzi alla Corte amministrativa Suprema.

I giudici speciali comprendono il markkinaoikeus (tribunale del commercio), il työtuomioistuin (tribunale del lavoro), il vakuutusoikeus (tribunale delle assicurazioni) e la valtakunnanoikeus (alta corte per la messa in stato d'accusa).

Per informazioni sui recapiti dei vari organi giurisdizionali, si vedano i seguenti siti internet Il link si apre in una nuova finestrain finlandese e Il link si apre in una nuova finestrain inglese.

Istituzioni nazionali di difesa dei diritti umani

Un centro per i diritti umani (ihmisoikeuskeskus) indipendente e che funziona in modo autonomo è stato istituito nel 2012 sotto l'egida dell'ufficio del mediatore parlamentare. La missione del Centro per i diritti dell'uomo è informare e promuovere l’educazione, la formazione, la ricerca e la cooperazione nel settore dei diritti fondamentali e dei diritti dell'uomo. Il Centro redige relazioni sull'attuazione dei diritti fondamentali e dei diritti dell'uomo, prende iniziative ed emette pareri per la promozione di tali diritti. Esso collabora altresì ai lavori, su scala nazionale, che intendono promuovere i diritti fondamentali e i diritti dell'uomo. Il centro per i diritti dell'uomo non tratta denunce o altri casi individuali che rientrano nella competenza dei giudici di grado superiore.

Mediatore

Il mediatore parlamentare

Il mediatore parlamentare può essere contattato se un'autorità o un pubblico funzionario è sospettato di non conformarsi alla legge o di essere venuto meno ai suoi obblighi. La violazione dei diritti fondamentali è illegittima, ad esempio. Chiunque può depositare una denuncia presso il mediatore. La denuncia può avere ad oggetto questioni riguardanti il denunciante, ma è altresì possibile presentare una denuncia per conto di un terzo o congiuntamente con altre persone. Il mediatore esamina la denuncia nel caso in cui possa esserci il dubbio che un'autorità abbia agito illegittimamente. Le indagini sono condotte senza l'addebito di alcuna spesa. Al momento dell'esame il mediatore parlamentare interroga l'autorità o la persona oggetto della denuncia. Inoltre, il mediatore raccoglie le constatazioni e le dichiarazioni di varie autorità e può, ove necessario, ordinare agli ispettori del suo ufficio di condurre un'inchiesta. Le indagini sono condotte senza l'addebito di alcuna spesa.

Tra le misure a disposizione del mediatore parlamentare, la più severa è l'azione penale per atto illecito. in alternativa, questi può emettere un ammonimento ufficiale nei confronti del funzionario interessato. Nella maggior parte dei casi, il mediatore parlamentare si esprime sul merito della violazione delle norme di legge o della negligenza occorse nell'ambito della procedura in questione e fa un richiamo alla procedura corretta. Il mediatore parlamentare può altresì formulare una proposta per rimediare all'irregolarità e sollevare all'attenzione del Consiglio di Stato lacune che ha riscontrato nelle norme giuridiche o regolamentari.

Eduskunnan oikeusasiamiehen kanslia

Indirizzo visitatori: Arkadiankatu 3, Helsinki
Casella postale: 00102 Parliament
Sito web: Il link si apre in una nuova finestrahttps://www.oikeusasiamies.fi/en_GB
E-mail: Il link si apre in una nuova finestraoikeusasiamies@eduskunta.fi
Tel: +358 9 4321
Fax: +358 9.432 2268

Il Cancelliere di un organo giurisdizionale

Il Cancelliere di un organo giurisdizionale può essere contattato per questioni riguardanti il denunciante o per qualunque altra questione qualora il denunciante ritenga che un'autorità, un funzionario o un'altra persona o altro organo che svolge funzioni pubbliche abbia commesso un errore o non abbia adempiuto ai suoi obblighi, o che un membro dell'ordine degli avvocati sia venuto meno ai suoi obblighi. Il cancelliere può inoltre essere contattato da chiunque ritenga che i diritti fondamentali o i diritti dell'uomo sanciti dalla Costituzione non siano stati rispettati. Il reclamo è trattato da giuristi, che raccolgono la documentazione necessaria all'esame del caso. Di norma al denunciante è data la possibilità di presentare una replica. Il denunciante di solito ha la possibilità di rispondere. Il denunciante riceverà poi una decisione scritta a mezzo posta. Il denunciante non deve sostenere alcuna spesa per i servizi resi dalla cancelleria.

Se risulta che un procedimento è affetto da vizi o irregolarità, il cancelliere può emettere un avviso nei confronti del funzionario interessato o dare istruzioni sulla procedura corretta da seguire in futuro. Nei casi più gravi, può disporre l'avvio di un'azione giudiziaria contro il funzionario interessato. Qualora lo ritenga necessario, il cancelliere ha il potere di proporre la modifica di disposizioni o istruzioni, l'annullamento di una decisione giudiziaria o l'avvio di qualunque altro mezzo di ricorso straordinario. L'indagine condotta dal cancelliere può di per sé portare alla correzione dell'errore da parte dell'autorità o del funzionario in questione.

Cancelleria

Indirizzo visitatori: Snellmaninkatu 1, Helsinki
Casella postale: PL 20, 00023 Valtioneuvosto
Sito web: Il link si apre in una nuova finestrahttps://www.okv.fi/en/
E-mail: Il link si apre in una nuova finestrakirjaamo@okv.fi
Tel: +358 295 162 902
Fax: +358 9 1602 3975
Comunicazioni: Il link si apre in una nuova finestratiedotus@okv.fi

Organismi specializzati per la tutela dei diritti umani

Il mediatore per i diritti del minore

Il mediatore per i diritti del minore è incaricato per legge di:

  • vigilare sul benessere dei minori e sul riconoscimento dei loro diritti;
  • far pressione sui soggetti decisionali affinché tengano conto degli interessi dei minori;
  • mantenere i contatti con i minori e convogliare le informazioni ricevute da costoro verso i soggetti decisionali;
  • comunicare le informazioni relative ai minori al personale impegnato in questo settore, alle autorità e al grande pubblico;
  • sviluppare la cooperazione tra i vari soggetti incaricati delle politiche sui minori;
  • promuovere l'applicazione della convenzione delle Nazioni Unite sui diritti del fanciullo.

Ufficio del mediatore per i diritti del minore

Indirizzo: Vapaudenkatu 58 A, 40100 Jyväskylä
Sito web: Il link si apre in una nuova finestrahttp://www.lapsiasia.fi/en/
E-mail: Il link si apre in una nuova finestralapsiasiavaltuutettu@oikeus.fi
Tel: +358 295 666 850
Fax: +358 14 337 4248

Organismo per le pari opportunità

Mediatore per le pari opportunità

Il mediatore per le pari opportunità è competente per: controllare il rispetto della legge sulla parità tra uomini e donne, in particolare il divieto di qualunque discriminazione o pubblicità discriminatoria in materia di occupazione; promuovere l'obiettivo perseguito dalla suddetta legge, attraverso iniziative consulenza e orientamenti; fornire informazioni su tale legge e sulla sua applicazione; controllare il rispetto delle pari opportunità tra donne e uomini in vari settori della società; vigilare sul rispetto della tutela delle minoranze di genere contro le discriminazioni.

Ufficio del mediatore delle pari opportunità

Casella postale: PL 22, 00023 Valtioneuvosto
Indirizzo visitatori: Hämeentie 3, Helsinki
Sito web: Il link si apre in una nuova finestrahttps://www.tasa-arvo.fi/web/EN/
E-mail: Il link si apre in una nuova finestratasa-arvo@oikeus.fi
Tel: +358 295 666 840
Linea telefonica per informazioni: + 358 295 666 842 (lunedì-giovedì: 9-11 e 13-15, venerdì: 9-11)
Fax: +358 9 1607 4582

Mediatore per la non discriminazione

Il Mediatore per la non discriminazione promuove la parità di trattamento e la mancanza di discriminazione. Si tratta di un'autorità autonoma e indipendente.

Il mediatore per la mancata discriminazione può essere contattato da qualsiasi persona che ha subito o accertato una discriminazione basata sull'età, l'origine, la nazionalità, la lingua, la religione, le convinzioni, le opinioni, le attività politiche, le attività sindacali, le relazioni familiari, la salute, l'handicap, l'orientamento sessuale o altre ragioni. Inoltre, il mediatore ha il compito di facilitare le condizioni di vita e di promuovere i diritti e le leggi a tutela dei gruppi esposti a un rischio di discriminazione, come ad es. gli stranieri. Inoltre, il mediatore controlla le espulsioni di cittadini stranieri e agisce in qualità di relatore nazionale per le questioni relative alla tratta di esseri umani.

In concreto, il lavoro del mediatore per la non discriminazione consiste in particolare nel dare consigli, chiarire singoli casi, promuovere un accordo di conciliazione, educare e formare, raccogliere informazioni, influire sul processo legislativo e le prassi delle autorità o fornire un'assistenza giuridica. I compiti e i diritti del mediatore sono enunciati nella Il link si apre in una nuova finestralegge sulla non discriminazione e nella Il link si apre in una nuova finestralegge sul mediatore per la non discriminazione.

La discriminazione in base al genere o all'identità di genere rientra nel settore delle competenze del mediatore per le pari opportunità.

Ufficio del mediatore per la non discriminazione

Casella postale: PL 24, 00023 Valtioneuvosto

Indirizzo visitatori: Ratapihantie 9, Helsinki
Sito web: Il link si apre in una nuova finestrahttps://www.syrjinta.fi/web/en/frontpage
E-mail: Il link si apre in una nuova finestraYvv@oikeus.fi
Tel: +358 295 666 80
Servizio d'assistenza: + 358 295 666 817 (giorni lavorativi dalle 10 alle 12, tranne che in estate)
Fax: +358 295 666 829
Comunicazioni: +358 295 666 813 o +358 295 666 806

Garante della protezione dei dati

Il mediatore della protezione dei dati

  • vigila sul rispetto della legge in materia di protezione di dati e altre leggi relative al trattamento di dati a carattere personale;
  • cerca di sensibilizzare sui rischi, sulle norme, sulle garanzie, sugli obblighi e sui diritti in merito al trattamento di dati a carattere personale;
  • realizza studi e ispezioni;
  • irroga sanzioni amministrative in caso d'infrazione del regolamento sulla protezione di dati;
  • emette pareri sulle riforme legislative e amministrative relative alla protezione dei diritti e delle libertà delle persone fisiche per quanto riguarda il trattamento dei dati a carattere personale;
  • emette pareri su infrazioni relative al trattamento dei dati a carattere personale;
  • supervisiona il trattamento dei dati sul credito e sul credito d'impresa;
  • tratta domande per ottenere dati relativi ai diritti della persona interessata e alle comunicazioni di altre irregolarità relative al trattamento di dati a carattere personale;
  • riceve le comunicazioni dei delegati alla protezione dei dati;
  • riceve le comunicazioni di violazione di dati a carattere personale;
  • stabilisce l'elenco dei casi nei quali un'analisi d'impatto relativa alla protezione dei dati è richiesta;
  • valuta la consultazione ex ante sul trattamento dei dati ad altro rischio;
  • adotta codici di condotta e clausole contrattuali tipo;
  • promuove la realizzazione della certificazione, l'accredito di un organismo di certificazione e si occupa della revoca di certificati rilasciati;
  • coopera con altri organi europei di protezione di dati in base allo sportello unico;
  • partecipa alle attività e alle adozioni di decisioni del comitato europeo della protezione di dati e trasmette il fascicolo, se necessario, al comitato europeo della protezione dei dati.

Ufficio del mediatore della protezione dei dati

Casella postale: PL 800, 00520 Helsinki
Indirizzo visitatori: Ratapihantie 9, Helsinki
Sito web: Il link si apre in una nuova finestrahttps://tietosuoja.fi/en/home
E-mail: Il link si apre in una nuova finestratietosuoja@om.fi
Tel: +358 2956 66700
Linea telefonica per informazioni: + 358 2956 66777 (dal lunedì al mercoledì, 9-16, eccetto che in estate)

Altro

Patrocinio a spese dello Stato

Grazie al patrocinio a spese dello Stato le persone fisiche possono ricevere assistenza giuridica da parte di un professionista, i cui costi sono sopportati in tutto o in parte dallo Stato. Il patrocinio a spese dello Stato riguarda tutte le materie giuridiche. Tuttavia, il patrocinio a spese dello Stato di solito non è accordato qualora il richiedente disponga di un'assicurazione "protezione giuridica" che copre le spese del caso in questione. In ambito penale, l'interessato ha diritto in alcuni casi a essere difeso da un avvocato remunerato dallo Stato, a prescindere dalla sua situazione finanziaria. Le vittime di crimini violenti e sessuali possono ottenere l'assegnazione di un legale remunerato dallo Stato, a prescindere dai loro redditi. Le imprese o le società non possono beneficiare del gratuito patrocinio. Relativamente alle cause pendenti all'estero, il gratuito patrocinio comprende le spese del legale che dà consulenza giuridica.

Nei procedimenti giudiziari il patrocinio a spese dello Stato è prestato da patrocinatori legali pubblici, avvocati e altri giuristi; Questi ultimi operano in uffici pubblici di assistenza giuridica. Tali uffici si trovano generalmente negli stessi uffici comunali dei tribunale di primo grado. Le coordinate di tali uffici sono reperibili al seguente indirizzo internet: Il link si apre in una nuova finestrahttps://oikeus.fi/en/index/yhteystiedot.html.

Ufficio di consulenza per i rifugiati

L'ufficio di consulenza per i rifugiati è un'organizzazione non governativa che fornisce assistenza e consulenza ai richiedenti asilo, ai rifugiati e ad altri stranieri in Finlandia. Si adopera inoltre per promuovere la situazione dei richiedenti asilo, dei rifugiati e di altri immigrati in Finlandia e segue l'evoluzione della politica dell'Unione europea in materia di rifugiati.

Indirizzo: Kaisaniemenkatu 4 A, 6.krs, 00100 Helsinki
Sito web: Il link si apre in una nuova finestrahttps://www.pakolaisneuvonta.fi/en/legal-services/
E-mail: Il link si apre in una nuova finestrapan@pakolaisneuvonta.fi
Tel: +358 9 2313 9300
Fax: +358 9 2313 9310

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Ultimo aggiornamento: 15/01/2020