menu starting dummy link

Page navigation

menu ending dummy link

Parità uomo-donna


La Commissione europea intende rendere disponibile il materiale di formazione che sarà di aiuto sia agli operatori del diritto che ai formatori degli operatori del diritto come risorsa per il loro lavoro. Questa sottosezione del portale europeo della giustizia elettronica è destinata al settore dell'uguaglianza di genere. Si possono trovare informazioni sulla legislazione attuale e futura della legislazione europea relativamente all'uguaglianza di genere sulle pagine di Il link si apre in una nuova finestraGiustizia del sito internet della Commissione.


Seminari sulla legislazione UE dell'uguaglianza di genere (Commissione europea)

La Commissione ha organizzato seminari concernenti la legislazione UE sull'uguaglianza tra donne e uomini come parte del programma finanziario "Progress". Il principio di uguaglianza tra donne e uomini è stato definito nel diritto dell'UE sin dalla firma del trattato di Roma nel 1957. Da allora si è legiferato in modo considerevole sulla materia: ad esempio per quanto riguarda la parità di trattamento in materia di occupazione e di condizioni di lavoro, la protezione della salute nel contesto della maternità, il congedo parentale e l'accesso a beni e servizi. La documentazione di riferimento e i contributi di coloro che sono intervenuti si possono consultare Il link si apre in una nuova finestraqui.

Manuali su varie questioni relative all'uguaglianza di genere (Commissione europea)

Gli operatori del diritto che intendono migliorare la loro conoscenza e comprensione della parità di genere possono trovare ulteriori informazioni e analisi in vari manuali prodotti per la Commissione (disponibili in inglese). I manuali riguardano i seguenti argomenti:

La lotta contro la mutilazione genitale femminile

Lo strumento e-learning "Insieme per porre fine alla mutilazione genitale femminile" (UEFGM)

La mutilazione genitale femminile (MGF) è riconosciuta internazionalmente come violazione dei diritti umani e come forma di abuso sui minori. Come ogni altra forma di violenza di genere, essa costituisce una violazione del diritto fondamentale alla vita, alla libertà, alla sicurezza, alla dignità, all'uguaglianza tra donne e uomini, alla non discriminazione e all'integrità fisica e mentale come definite dall'Organizzazione mondiale della sanità.

Il corso e-learning "Insieme per porre fine alla mutilazione genitale femminile" (UEFGM) affronta il problema della mutilazione genitale femminile nel contesto dei servizi della salute e dell'asilo. Gli operatori del diritto possono essere interessati ai primi due moduli fondamentali, che forniscono un'introduzione alla comprensione della mutilazione genitale femminile come questione in materia di diritti umani e come forma specifica della violenza basata sul genere. Gli operatori del diritto specializzati nel diritto all'asilo potrebbero essere interessati ai due moduli specialistici nel settore dell'asilo.

Il corso è disponibile in inglese, italiano e portoghese.


Questa pagina è a cura della Commissione europea. Le informazioni contenute in questa pagina non riflettono necessariamente il parere ufficiale della Commissione europea. La Commissione declina ogni responsabilità per quanto riguarda le informazioni o i dati contenuti nel presente documento. Si rinvia all'avviso legale per quanto riguarda le norme sul copyright per le pagine europee.

Ultimo aggiornamento: 01/10/2015