menu starting dummy link

Page navigation

menu ending dummy link

Glossario


Diritti generali
Termine Descrizione

Diritto di accesso agli organi giurisdizionali e ad altri organi ai fini di un risarcimento, come ad esempio una decisione vincolante o una compensazione finanziaria

Riguarda i casi in cui non è possibile ricorrere alle giustizia, l'udienza è ingiusta o condotta privatamente in un modo erroneo, il giudice non è indipendente, la durata dei procedimenti è irragionevole o qualora l'interessato non ottenga il gratuito patrocinio o una rappresentanza legale. Si applica altresì ai casi in cui una persona è considerata colpevole di un reato prima che un giudice ne dimostri la colpevolezza, qualora una persona sia considerata colpevole di un atto che non costituisce reato, laddove la sanzione sia troppo severa o una persona sia condannata penalmente due volte per lo stesso atto.

Diritti dei consumatori

Riguardano i casi in cui una persona riceve un trattamento iniquo nell'acquisto di un prodotto o di un servizio (inclusi gli acquisti online) o qualora il bene o servizio acquistato sia al di sotto degli standard. Rientrano in questo ambito anche questioni quali termini iniqui nei contratti o pubblicità fuorvianti o i casi di bancarotta dell'operatore da cui si è acquistato un pacchetto vacanze.

Diritti ambientali

Riguardano i casi in cui l'ambiente in cui si vive non è preservato o protetto correttamente. Rientrano in questo ambito anche i casi in cui una persona è esposta a forme di inquinamento, quali una scarsa qualità dell'aria o sostanze chimiche tossiche.

Diritti connessi alla libertà di pensiero, di espressione e di religione

Riguardano i casi di restrizione della libertà di avere un'opinione e di ricevere e trasmettere informazioni e idee, anche online. Concernono altresì attività quali la libertà di creare, realizzare, distribuire o esporre opere d'arte.

Diritti di asilo e di immigrazione

Riguardano i casi in cui una persona è privata della possibilità di chiedere asilo o è allontanata, espulsa o estradata verso uno Stato in cui esiste un rischio serio di essere sottoposti alla pena di morte, alla tortura o ad altre pene o trattamenti inumani o degradanti.

Diritti relativi alla libera circolazione nell'UE

Riguardano i casi in cui una persona è privata del diritto di circolare o risiedere liberamente all'interno dell'Unione europea al fine, ad esempio, di lavorare, studiare, avviare un'impresa o accompagnare un familiare.

Diritti in materia di non discriminazione

Riguardano i casi in cui una persona riceve, in ambiti quali l'istruzione, l'occupazione, la sicurezza sociale, l'assistenza sanitaria, l'accesso a beni e servizi o l'alloggio, un trattamento differente in ragione del genere, della razza o dell'origine etnica, dell'età, di una disabilità, dell'orientamento sessuale (per lesbiche, gay, persone bisessuali, transessuali o intersessuali), della religione o delle convinzioni personali o di altri motivi. Si applicano altresì alle vittime di reati basati sull'odio – reati motivati da razzismo, xenofobia, intolleranza religiosa, disabilità effettive o percepite, orientamento sessuale o identità di genere.

Diritti relativi alla protezione dei dati personali

Riguardano la raccolta, l'accesso e l'utilizzo dei dati personali di un soggetto (qualunque cosa lo identifichi, come per esempio nome, recapiti telefonici, data di nascita o fotografie) da parte di terzi (altre persone, imprese, autorità pubbliche, governo, agenzie o altri organismi), ivi compreso online. Concernono altresì i casi di comunicazioni indesiderate via telefono o posta elettronica a fini di commercializzazione.

Diritti connessi alla protezione dell'integrità fisica e mentale di una persona

Riguardano i casi in cui una persona è vittima di maltrattamenti, detenzione ingiusta, tortura, pene o trattamenti disumani e degradanti, schiavitù o lavoro forzato e tratta di esseri umani. Si applicano altresì, ad esempio, ai casi di omicidio di un familiare.

Diritti in materia di partecipazione sociale e politica

Riguardano i casi in cui una persona è privata del diritto di riunirsi pacificamente, di costituire un partito politico o di aderire a sindacati o ad altre associazioni. Concernono altresì i casi di restrizione del diritto di voto o di eleggibilità alle elezioni, nonché i casi di rifiuto della protezione diplomatica o consolare da parte delle autorità nazionali.

Diritti relativi alla protezione della vita privata e familiare

Riguardano i casi di interferenza nella vita privata o familiare di una persona. Rientrano in questo ambito l'identità personale (ad esempio, la scelta del nome, l'abbigliamento, l'identità sessuale), le cure mediche (negligenza o assenza di consenso dell'interessato), lo stalking, (incluso il cyberstalking), le perquisizioni personali o i rilevamenti di impronte digitali non giustificati da parte della polizia, le relazioni tra genitori e figli, le relazioni tra partner (anche dello stesso sesso), l'adozione, ecc. Concernono altresì i casi di licenziamento per ragioni connesse alla maternità e il diritto al congedo di maternità e parentale retribuito.

Diritti di proprietà

Riguardano i casi in cui una persona è privata del diritto di godere delle sue proprietà, come ad esempio terreni, abitazioni, automobili, ecc., nonché i casi in cui un autore o inventore desideri tutelare la propria creazione e trarne un beneficio. In questo ultimo caso, i diritti sono connessi a opere tutelate da diritti d'autore, come ad esempio, brevetti, marchi, metodi commerciali e processi industriali originali.

Diritti relativi alla buona amministrazione pubblica

Riguardano i casi in cui una persona intenda sollevare un problema di cattiva amministrazione, ad esempio, qualora le questioni che la concernono non siano trattate in modo imparziale ed equo ed entro un termine ragionevole da un ente statale, un'autorità locale o altre istituzioni pubbliche.

Diritti in materia di sicurezza e assistenza sociale, istruzione, alloggio e assistenza sanitaria

Riguardano le situazioni in cui è negato l'accesso alle prestazioni di sicurezza sociale e all'assistenza sociale, in particolare in casi di maternità, malattia, infortunio, perdita del posto di lavoro o vecchiaia. Concernono altresì i diritti di accedere alle cure e ai trattamenti medici di base, nonché all'assistenza sociale e abitativa, inclusa l'assistenza finanziaria. Rientrano in questo ambito anche i problemi di accesso all'istruzione obbligatoria, nonché a quella superiore e avanzata, università e formazione professionale incluse, o il mancato rispetto da parte delle strutture di istruzione delle convinzioni religiose, filosofiche e pedagogiche dei genitori. Si applicano inoltre ai problemi di accesso ai servizi generali quali i servizi postali, le telecomunicazioni o i trasporti.

Diritti di specifici gruppi vulnerabili: disabili, minori e anziani

Riguardano i casi in cui una persona è privata dell'accesso alle prestazioni sociali (come ad esempio, una pensione di disabilità) o in cui la partecipazione alla vita sociale, culturale e politica è minata perché l'interessato è un minore, un anziano o non è tutelato in modo specifico in quanto appartenente a uno dei seguenti gruppi: minori, anziani o disabili.

Diritti dei lavoratori e diritti connessi alle attività autonome e professionali

Riguardano i casi in cui una persona è privata della libertà di scegliere un'occupazione, svolgere un'attività professionale o avviare e condurre un'impresa. Concernono altresì i diritti dei lavoratori a essere informati e consultati sul lavoro, il diritto di negoziazione e di azioni collettive, la tutela contro ogni licenziamento ingiustificato, nonché il diritto a condizioni di lavoro eque e giuste. Rientrano in questo ambito anche la mancanza di tutela dei giovani sul lavoro e il lavoro minorile.

Diritti connessi alla protezione dell'integrità fisica e mentale di una persona
Termine Descrizione

Dignità umana

Ogni persona ha il diritto di essere trattata in modo equo e con rispetto.

Diritto alla vita

Questo diritto tutela ogni persona, ad esempio, dall'uso eccessivo della forza letale da parte della polizia e dalla pena di morte.

Diritto all'integrità della persona

Ogni persona ha il diritto di essere tutelata da danni fisici e psicologici, nonché dallo sfruttamento. Questo diritto si estende altresì alla tutela dall'essere sottoposti a un intervento senza aver dato il proprio consenso o alla protezione contro la vendita degli organi. Inoltre, protegge più in generale la nozione di "umanità", vietando la clonazione umana o l'interferenza con la riproduzione finalizzata a evitare che determinati gruppi sociali o etnici abbiano figli.

Proibizione della tortura e delle pene o trattamenti inumani o degradanti

Ogni persona ha il diritto di essere protetta dalla tortura e da trattamenti intenzionalmente umilianti, dolorosi o traumatizzanti.

Proibizione della schiavitù e/o del lavoro forzato

Ogni persona ha il diritto di non appartenere a un'altra persona o di esserne controllata né di essere trasferita da un luogo a un altro per svolgere un lavoro o compiere un atto contro la propria volontà.

Diritto alla libertà e alla sicurezza

Ogni persona ha il diritto di essere protetta dall'essere detenuta senza un valido motivo. Ad esempio, una persona può essere incarcerata solo qualora abbia commesso un reato, può essere arrestata soltanto se sospettata di aver commesso un reato e non può essere sottoposta senza motivo a perquisizioni personali irragionevoli e brutali.

Diritti in materia di non discriminazione
Termine Descrizione

Rispetto per la diversità culturale, religiosa e linguistica

Questo diritto tutela la diversità culturale, linguistica e religiosa e consente a ogni persona di partecipare a tale diversità e di contribuirvi.

Discriminazione/trattamento iniquo nel settore dell'occupazione

Nessuno deve ricevere un trattamento iniquo o differente sul lavoro in ragione della razza, dell'età, dell'orientamento sessuale, ecc.

Discriminazione/trattamento iniquo nel settore dell'istruzione

Nessuno deve ricevere un trattamento iniquo o differente nell'ambito dell'istruzione in ragione della razza, dell'età, dell'orientamento sessuale, ecc.

Discriminazione/trattamento iniquo nel settore dell'occupazione

Nessuno deve ricevere un trattamento iniquo o differente nella ricerca di un alloggio o nella propria abitazione in ragione della razza, dell'età, dell'orientamento sessuale, ecc.

Discriminazione/trattamento iniquo nel settore della protezione sociale

Nessuno deve ricevere un trattamento iniquo o differente nell'erogazione delle prestazioni sociali in ragione della razza, dell'età, dell'orientamento sessuale, ecc.

Discriminazione/trattamento iniquo nel settore dei beni e dei servizi

Nessuno deve ricevere un trattamento iniquo o differente nell'accesso a beni e servizi in ragione della razza, dell'età, dell'orientamento sessuale, ecc.

Diritti connessi alla libertà di pensiero, di espressione e di religione
Termine Descrizione

Libertà di pensiero, di coscienza e di religione

Ogni persona ha la libertà di esprimere apertamente le proprie idee (ideologie e valori morali inclusi), nonché le proprie convinzioni religiose o non religiose.

Libertà di espressione e d'informazione

Ogni persona ha la libertà di esprimere e di ricevere diverse idee e informazioni. Anche la stampa ha il diritto di pubblicare qualunque informazione che non sia falsa né diffamatoria. 

Libertà delle arti e delle scienze

Ogni persona ha la libertà di trarre benefici, apprendere e effettuare ricerche su opere culturali e studi scientifici. Le opere di dominio pubblico o non tutelate dal diritto d'autore possono essere condivise pubblicamente.

Diritti in materia di partecipazione sociale e politica
Termine Descrizione

Libertà di riunione e di associazione

Ogni persona ha il diritto di riunirsi o associarsi pubblicamente o privatamente con altre persone per qualsivoglia finalità, purché sia nel rispetto della legge..

Diritto di voto e di eleggibilità alle elezioni

Ogni persona ha il diritto di eleggibilità e di partecipare alle elezioni in cui ha diritto di voto.

Diritto alla tutela diplomatica e consolare

Ogni persona ha il diritto di ricevere tutela dalle rispettive autorità diplomatiche o consolari.

Diritti relativi alla protezione della vita privata e familiare
Termine Descrizione

: Diritto al rispetto della propria vita privata e familiare, del proprio domicilio e delle proprie comunicazioni.

Ogni persona ha il diritto di essere tutelata da perturbazioni illecite della vita personale e privata, ivi compreso nella propria abitazione e nelle comunicazioni con gli altri (anche online).

Diritto di sposarsi e di costituire una famiglia

Ogni persona ha il diritto di sposare il proprio partner e di fondare una famiglia.

Diritto a conciliare vita familiare e vita professionale (diritto di ogni persona di essere tutelata contro il licenziamento per un motivo legato alla maternità e il diritto a un congedo di maternità retribuito e a un congedo parentale dopo la nascita o l'adozione di un figlio)

Ogni persona ha il diritto di trovare un equilibrio tra la vita professionale e la vita familiare, nonché il diritto di essere tutelata contro l'ingiusto licenziamento per motivi connessi alla maternità. Rientra in questo ambito anche il diritto al congedo di maternità e di paternità retribuito in seguito alla nascita o all'adozione di un figlio.

Diritti dei lavoratori e diritti connessi alle attività autonome e professionali
Termine Descrizione

Libertà professionale e diritto di lavorare

Ogni persona ha la libertà di decidere il luogo in cui sviluppare a livello professionale le proprie competenze, esigenze e aspirazioni.

Libertà d'impresa

Ogni persona ha il diritto di avviare un'impresa senza ulteriori restrizioni oltre a quelle previste dalle normali pratiche.

Diritto dei lavoratori all'informazione e alla consultazione nell'ambito dell'impresa

Ogni persona ha il diritto di ricevere informazioni riguardanti i propri diritti sul posto di lavoro e di esprimere la propria opinione in caso di un cambiamento delle condizioni lavorative che la interessi direttamente.

Diritto di negoziazione e di azioni collettive

Ogni persona ha il diritto di interagire collettivamente con gli altri sul posto di lavoro nell'ambito delle negoziazioni relative ad accordi collettivi, contratti di lavoro e altri aspetti che incidano sulle condizioni lavorative. Questo diritto consente altresì di avviare azioni collettive quali scioperi, proteste e azioni analoghe.

Diritto di accesso ai servizi di collocamento

Ogni persona ha il diritto di accedere liberamente alle agenzie per l'impiego o ad altre imprese che possano aiutarla a trovare un'occupazione adeguata per le proprie qualifiche ed esperienze.

Tutela in caso di licenziamento ingiustificato

Ogni persona ha il diritto di essere tutelata da un licenziamento non conforme alle leggi sul lavoro vigenti. 

Condizioni di lavoro giuste ed eque

Ogni persona ha il diritto di godere di condizioni di lavoro che rispettino i principi di equità e di giustizia.

Divieto del lavoro minorile e protezione dei giovani sul luogo di lavoro

Ogni persona ha il diritto di essere tutelata contro le assunzioni precedenti al raggiungimento dell'età lavorativa legale, nonché di essere protetta sul lavoro nell'età lavorativa legale.

Diritti in materia di sicurezza e assistenza sociale, istruzione, alloggio e assistenza sanitaria
Termine Descrizione

Diritto all'istruzione

Ogni persona ha il diritto di accedere ai sistemi di istruzione.

Sicurezza sociale e assistenza sociale

Ogni persona ha il diritto di accedere ai sistemi di sicurezza sociale (incluse la pensione, la protezione dagli infortuni sul lavoro e le diverse prestazioni di disoccupazione), nonché ad altri programmi di assistenza sociale.

Assistenza sanitaria

Ogni persona ha il diritto di accedere ai sistemi di assistenza sanitaria. 

Accesso ai servizi d'interesse economico generale

Ogni persona ha il diritto di accedere a servizi generali quali l'energia, i trasporti o l'acqua.

Diritto di accesso agli organi giurisdizionali e ad altri organi ai fini di un risarcimento, come ad esempio una decisione vincolante o una compensazione finanziaria
Termine Descrizione

Diritto a un ricorso effettivo e a un giudice imparziale

Ogni persona ha il diritto di accedere alla giustizia o di utilizzare altri strumenti per far valere i propri diritti. L'esistenza degli organi giurisdizionali non è sufficiente. Il ricorso alla giustizia deve consentire la pronuncia di decisioni rilevanti per la situazione oggetto dei procedimenti. I giudici devono inoltre essere giusti – garantendo a tutte le parti un trattamento equo – e agire conformemente a norme definite.

Presunzione di innocenza e diritto della difesa

Ogni persona ha il diritto di essere considerata innocente fino a quando non ne sia stata dimostrata la colpevolezza e, se accusata di un reato, gode inoltre del diritto di difesa. 

Principi della legalità e della proporzionalità dei reati e delle pene

Ogni persona ha il diritto di essere tutelata dall'essere punita per un fatto non considerato dalla legge come reato. Anche le sanzioni devono essere proporzionate al reato commesso.

Diritto di non essere giudicato o punito due volte per lo stesso reato

Ogni persona ha il diritto di essere tutelata dall'essere portata dinanzi a un giudice e punita più di una volta per lo stesso reato.

Diritti di asilo e di immigrazione
Termine Descrizione

Diritto di asilo

Ogni persona ha il diritto di presentare domanda di asilo in un altro paese dell'Unione europea.

Protezione in caso di allontanamento, di espulsione e di estradizione

Ogni persona ha il diritto di essere protetta da allontanamento, espulsione o estradizione illegittimi dal paese in cui risiede.

Diritti di specifici gruppi vulnerabili: disabili, minori e anziani
Termine Descrizione

Diritti dei minori

Ogni minore ha il diritto alla protezione e all'assistenza necessarie per il proprio benessere. Ha inoltre il diritto che le sue opinioni siano ascoltate e prese in considerazione. 

Persone disabili

Ogni disabile ha il diritto di essere tutelato dal fatto che la propria condizione fisica o mentale influisca sul pieno godimento degli altri diritti che gli spettano.

Diritti degli anziani

Ogni anziano ha il diritto di condurre una vita dignitosa e indipendente e di partecipare alla vita sociale e culturale.

Motivi di discriminazione
Termine Descrizione

Genere

Si tratta della tutela dal ricevere un trattamento differente in ragione del genere, ad esempio un mancato avanzamento di carriera dovuto al fatto che l'interessato è una donna o un uomo.

Razza e origine etnica

Si tratta della tutela dal ricevere un trattamento differente in ragione dell'origine etnica o razziale.

Età

Si tratta della tutela dal ricevere un trattamento differente in ragione dell'età.

Disabilità

Si tratta dalla tutela dal ricevere un trattamento differente in ragione di una disabilità.

Orientamento sessuale

Si tratta della tutela dal ricevere un trattamento differente in ragione, ad esempio, della preferenza per persone dello stesso sesso o genere o di entrambi i sessi.

Religione e convinzioni personali

Si tratta della tutela dal ricevere un trattamento differente in ragione delle convinzioni religiose, atee o agnostiche.

Altri motivi

Si tratta della tutela dal ricevere un trattamento differente in ragione di altri motivi rispetto a quelli elencati in precedenza, come ad esempio l'appartenenza politica, l'aspetto fisico, ecc.

Settori di discriminazione
Termine Descrizione

Istruzione

Si tratta della tutela dal ricevere un trattamento differente, ad esempio, nell'accesso all'istruzione.

Occupazione

Si tratta della tutela dal ricevere un trattamento differente, ad esempio, nell'accedere a un'occupazione o in relazione alle condizioni di impiego.

Merci e servizi

Si tratta della tutela dal ricevere un trattamento differente nell'acquisto di prodotti o nell'utilizzo di diversi servizi.

Alloggio

Si tratta della tutela dal ricevere un trattamento differente, ad esempio, nell'affittare o nell'acquistare un alloggio.

Altri ambiti

Si tratta della tutela dal ricevere un trattamento differente nell'ambito di questioni diverse da quelle elencate in precedenza, riguardanti ad esempio l'assistenza sanitaria, i media, lo sport, la scienza, i partiti politici, le organizzazioni della società civile, ecc.

Protezione sociale

Si tratta della tutela dal ricevere un trattamento differente, ad esempio, nell'accedere a diversi regimi di protezione sociale in caso di malattia, invalidità, anzianità, disoccupazione, ecc.