Chiudi

LA VERSIONE BETA DEL PORTALE È DISPONIBILE ORA!

Visita la versione BETA del portale europeo della giustizia elettronica e lascia un commento sulla tua esperienza sul sito!

 
 

Percorso di navigazione

  • Pagina iniziale
  • ...
  • ...
  • Se la mia domanda da un altro paese UE e debba essere esaminata in questo paese

menu starting dummy link

Page navigation

menu ending dummy link

Se la mia domanda da un altro paese UE e debba essere esaminata in questo paese - Germania


Quale autorità decide in merito alle domande di indennizzo nei casi transfrontalieri?

Le autorità decisionali sono gli uffici della previdenza sociale (Versorgungsbehörden) dei Länder (Stati federati). La competenza dipende dal Land in cui è stato commesso il reato. Per evitare ai richiedenti di dover cercare l'autorità competente, questi possono rivolgersi all'organo centrale di contatto (Ministero federale del lavoro e degli affari sociali) che trasmetterà la domanda di indennizzo all'autorità competente.

Posso inviare la domanda direttamente all'autorità decisionale competente di questo paese anche nei casi transfrontalieri (senza cioè dover passare per il punto di contatto del mio paese)?

È possibile; tuttavia si dovrebbero informare anche le autorità di assistenza competenti.

In che lingua l'autorità competente per l'indennizzo accetta:

- la domanda?

In qualsiasi lingua europea;

- i documenti giustificativi?

In qualsiasi lingua europea.

Se l'autorità competente per l'indennizzo traduce la domanda/i documenti giustificativi provenienti da un altro paese dell'UE, chi si assume le spese?

Le traduzioni sono gratuite per i richiedenti. I costi sono generalmente a carico delle autorità decisionali.

Vi sono spese amministrative o di altra natura da pagare in questo paese per il trattamento della domanda (ricevuta da un altro paese dell'UE)? In caso affermativo, come posso procedere al pagamento?

Non vi sono spese amministrative o di altra natura per le domande di indennizzo delle vittime in Germania.

Se devo essere presente durante il procedimento e/o nel momento in cui si decide in merito alla mia domanda, posso ottenere il rimborso delle spese di viaggio? Come posso chiederlo? Chi devo contattare?

Le spese di viaggio, laddove necessarie, sono a carico dell'autorità decisionale competente.

Nel caso in cui io debba essere personalmente presente, posso beneficiare dei servizi di un interprete?

Non vi è alcun diritto a beneficiare di un interprete. Tuttavia, nella pratica, spesso si ricorre ad interpreti laddove necessario.

I certificati rilasciati da medici del mio paese di residenza sono accettati o riconosciuti? Oppure il mio stato di salute/le lesioni che ho subito devono essere esaminati dai vostri periti medici?

Di norma tali certificati sono accettati.

Se devo sottopormi a un esame medico in questo paese potrò ottenere il rimborso delle spese di viaggio?

Le spese di viaggio, laddove necessarie, sono a carico dell'autorità decisionale competente.

Quanto tempo trascorre approssimativamente prima che l'autorità/l'organismo prenda una decisione in merito all'indennizzo?

Non esiste una risposta assoluta a questa domanda, in quanto la durata del procedimento di indennizzo è strettamente legata alle circostanze di ogni singolo caso.

In che lingua riceverò la decisione relativa alla mia domanda?

La decisione è generalmente tradotta nella rispettiva lingua nazionale.

Se non si è soddisfatti della decisione, come la si può impugnare?

È possibile presentare ricorso contro la decisione resa nel contesto del procedimento di indennizzo. Se il ricorso non viene accolto, è possibile presentare una denuncia presso il tribunale sociale.

È possibile ottenere assistenza legale (assistenza da parte di un avvocato) secondo le regole dell'altro paese?

Tutti i richiedenti possono ottenere assistenza legale, tuttavia i costi corrispondenti non sono rimborsabili.

In Germania esistono associazioni di sostegno alle vittime che possano aiutarmi a chiedere un indennizzo in un caso transfrontaliero?

In Germania vi sono numerose organizzazioni locali, regionali e nazionali di sostegno alle vittime che possono fornire assistenza. Il sito web che segue offre una buona panoramica ed è disponibile anche in inglese e in spagnolo: Il link si apre in una nuova finestrahttp://www.odabs.org/


La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.
Gli Stati membri stanno provvedendo ad aggiornare i contenuti delle pagine nazionali di questo sito alla luce dell'uscita del Regno Unito dall'Unione europea. L'eventuale presenza di contenuti che non riflettono tale uscita non è intenzionale e sarà corretta.

Ultimo aggiornamento: 03/07/2020