Chiudi

LA VERSIONE BETA DEL PORTALE È DISPONIBILE ORA!

Visita la versione BETA del portale europeo della giustizia elettronica e lascia un commento sulla tua esperienza sul sito!

 
 

Percorso di navigazione

menu starting dummy link

Page navigation

menu ending dummy link

Caso in cui la mia domanda debba essere esaminata in questo paese - Irlanda del Nord


Per quale tipo di reato posso ottenere un risarcimento?

Il regime di risarcimento per i reati in Irlanda del Nord è mirato a risarcire le vittime incolpevoli di reati violenti in Irlanda del Nord. Il regime per i reati di danneggiamento è mirato a risarcire i danni materiali.

Per quale tipo di lesioni posso ottenere un risarcimento?

Possiamo assegnare un risarcimento per danni psicologici o fisici conseguenza di un reato violento e per aggressioni sessuali o fisiche.

Posso ottenere un risarcimento se sono un familiare di una persona deceduta a causa di un reato, o se ero a suo carico? Quali familiari o persone a carico possono ottenere un risarcimento?

Sì, un familiare di una persona deceduta a causa di un reato, o a suo carico, può ottenere un risarcimento.

Una persona a carico è il/la coniuge o il/la convivente, un/a parente e figlio/a della vittima deceduta.

Posso ottenere un risarcimento se sono il familiare di una vittima sopravvissuta, o se sono a suo carico? Quali familiari o persone a carico possono ottenere un risarcimento in questo caso?

Sì, il familiare di una vittima di reato può ottenere un risarcimento per danni psicologici se la vittima è sopravvissuta a un reato violento.

Posso ottenere un risarcimento se non sono un cittadino di un paese dell'UE?

Sì, il risarcimento può essere corrisposto ai cittadini di qualsiasi nazionalità.

Posso chiedere un risarcimento a questo paese se vi vivo o se sono di qui (nel senso che questo è il mio paese di residenza o il paese di cui sono cittadino) anche se il reato è stato commesso in un altro paese dell'UE? Posso procedere in questo modo invece di chiedere un risarcimento al paese in cui è stato commesso il reato? Se sì, a quali condizioni?

Possiamo prendere in considerazione solo le domande di risarcimento per reati avvenuti in Irlanda del Nord.

Per poter chiedere un risarcimento occorre prima aver denunciato il reato alla polizia?

Il regime dispone che tutti i richiedenti denuncino il reato alla polizia nel più breve tempo possibile, in funzione di una ragionevole praticabilità.

Prima di presentare la richiesta occorre aspettare l'esito di eventuali indagini della polizia o di procedimenti penali?

No, tuttavia si dovrebbe presentare la domanda entro due anni dalla data dell'incidente.

Si deve prima chiedere il risarcimento all'autore del reato – se è stato identificato?

No.

Ho diritto di chiedere il risarcimento anche se l'autore del reato non è stato identificato o condannato? In caso affermativo, quali prove devo presentare a sostegno della mia richiesta?

Sì, è possibile ottenere un risarcimento se l'autore del reato non è stato identificato o condannato. Il richiedente deve tuttavia comunicare tutte le circostanze pertinenti del reato alla polizia e collaborare alle indagini.

Esiste un termine entro il quale chiedere il risarcimento?

Si, il richiedente dovrebbe presentare la domanda entro due anni dalla data dell'evento.

Quali perdite e spese copre il risarcimento?

a) Per la vittima del reato:

- Danni materiali (non-psicologici):

  • spese mediche per le lesioni subite (cure mediche – ambulatoriali e ospedaliere, convalescenza);
  • necessità o spese supplementari causate dalle lesioni subite (cioè cura e assistenza, trattamenti temporanei e permanenti, riabilitazione fisioterapica prolungata, adattamento dell'alloggio, aiuti speciali, ecc.);
  • lesioni permanenti (ad es. invalidità e altre disabilità permanenti);
  • mancato guadagno durante e dopo le cure mediche (incluse la perdita di reddito, la perdita di capacità a produrre reddito o la diminuzione del sostentamento, ecc.);
  • perdita di opportunità;
  • spese derivanti dai procedimenti giudiziari riguardanti l'evento causa del danno (come le spese legali e le spese processuali);
  • risarcimento per beni personali rubati o danneggiati;
  • altro.

Gli uffici che si occupano del risarcimento prenderanno in considerazione il risarcimento delle perdite o dei danni materiali o le spese per quanto connesso al trattamento delle lesioni, le spese mediche, le attrezzature speciali, gli adattamenti all'alloggio del richiedente, le spese afferenti alla Court of Protection, i costi sostenuti per l'amministrazione delle questioni legali del richiedente a causa della mancata capacità psicologica. Mancato guadagno o perdita di capacità di reddito.

- Danni psicologici (morali):

Danni psicologici.

  • dolore e sofferenze della vittima.

b) Per gli aventi diritto o i familiari della vittima:

- Danni materiali (non-psicologici):

  • spese funerarie;
  • spese mediche (ad es. terapia per un familiare, cure ambulatoriali e ospedaliere, riabilitazione);
  • perdita del sostentamento o di opportunità.

Gli uffici che si occupano del risarcimento pagheranno le spese funerarie in termini ragionevoli. Una persona a carico può ottenere un risarcimento in caso di morte.

- Danni psicologici:

  • dolore e sofferenze di familiari o di aventi diritto/risarcimento ai superstiti in caso di morte della vittima.

Una persona a carico può ottenere un risarcimento per sofferenza psicologica.

Il risarcimento è versato in una volta sola o in rate mensili?

Il risarcimento è di norma versato in una volta sola.

In che modo il mio comportamento in relazione al reato, il mio casellario giudiziale o la mancata collaborazione durante il procedimento di risarcimento possono influire sulla possibilità del mio risarcimento e/o sul relativo importo?

La domanda può essere ridotta o azzerata se il comportamento del richiedente ha contribuito all'evento, se vi sono precedenti penali con condanne ancora da scontare e in assenza di collaborazione con la polizia o i servizi di risarcimento.

In che modo la mia situazione finanziaria può influire sulla possibilità del mio risarcimento e/o sul relativo importo?

In nessun modo.

Vi sono altri criteri che possono influire sulla possibilità del mio risarcimento e/o sul relativo importo?

I criteri potrebbero influire sul risarcimento nel caso in cui l'aggressore benefici di un risarcimento.

Come viene calcolato il risarcimento?

Il risarcimento è calcolato secondo il tariffario delle lesioni che costituisce parte del regime.

Esiste un importo minimo/massimo in relazione al risarcimento?

Il risarcimento minimo è pari a 1 000 £ e quello massimo è pari a 250 000 £. Non vi sono massimali all'importo complessivo del risarcimento che può essere assegnato.

Devo indicare l'importo nel modulo di richiesta? In caso affermativo, riceverò istruzioni su come calcolarlo o su altri aspetti?

No, il richiedente non è tenuto a indicare l'importo, bensì a comunicare le lesioni subite.

Eventuali risarcimenti ricevuti per la mia perdita da altre fonti (come il mio datore di lavoro o un'assicurazione privata) saranno dedotti dai risarcimenti versati dall'autorità/organismo?

L'assicurazione privata non incide sull'importo del risarcimento versato. Saranno tuttavia dedotti dalle assegnazioni i risarcimenti ottenuti in qualsiasi sede giudiziaria.

È possibile ottenere un anticipo dell’importo? Se sì, a quali condizioni?

Finché non sussistono questioni di responsabilità, è possibile versare una provvisionale.

È possibile ottenere un risarcimento complementare o addizionale (a seguito ad esempio di un cambiamento della situazione o di un peggioramento dello stato di salute, ecc.) una volta pronunciata la decisione principale?

Sì, una causa può essere riaperta se le condizioni mediche della vittima hanno subito una variazione tale che il mantenimento della valutazione originaria costituirebbe un'ingiustizia.

Quali documenti giustificativi occorre allegare alla domanda?

un modulo di domanda debitamente compilato; gli uffici competenti per il risarcimento chiederanno al richiedente se sono necessarie ulteriori informazioni (per es. dettagli relativi all'occupazione e al reddito).

Vi sono spese amministrative o di altra natura da pagare quando la domanda è ricevuta e trattata?

Non vi sono spese.

Quale autorità decide in merito alle domande di risarcimento (per i casi nazionali)?

Il regime di risarcimento per i reati in Irlanda del Nord (Northern Ireland Criminal Injuries Compensation Scheme).

Dove va inviata la domanda (per i casi nazionali)?

Compensation Services, 6th Floor, Millennium House, 25 Great Victoria Street, Belfast, BT2 7AQ.

Devo essere presente durante il procedimento e/o al momento della decisione sulla mia richiesta?

No.

Quanto tempo passa (approssimativamente) prima di ricevere una decisione su una richiesta di risarcimento da parte dell'autorità?

I tempi medi per emettere la prima decisione sono di 11 mesi e di sei mesi per una eventuale impugnazione.

Se non si è soddisfatti della decisione dell'autorità, come la si può impugnare?

Il richiedente ha la facoltà di riesame e di impugnazione.

Dov'è possibile ottenere i moduli necessari e altre eventuali informazioni per la presentazione di una domanda di i risarcimento?

Sul nostro Il link si apre in una nuova finestrasito web.

Esiste un numero di telefono specifico, o un sito web, che la vittima possa utilizzare?

Indirizzo del sito web: Il link si apre in una nuova finestrahttp://www.nidirect.gov.uk/index/do-it-online/crime-justice-and-the-law-online/make-a-claim-in-cases-of-criminal-damage.htm

È possibile ottenere assistenza legale (assistenza da parte di un avvocato) per la preparazione della domanda?

Il regime di risarcimento per i reati non contempla il patrocinio a spese dello Stato. È possibile nominare un avvocato per essere assistiti nella domanda di risarcimento per i reati.

Esistono associazioni di sostegno alle vittime che possano aiutarmi a chiedere un risarcimento?

Il richiedente può ottenere l'assistenza di Il link si apre in una nuova finestraVictim Support NI per il procedimento di risarcimento.


La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Ultimo aggiornamento: 15/10/2019