Chiudi

LA VERSIONE BETA DEL PORTALE È DISPONIBILE ORA!

Visita la versione BETA del portale europeo della giustizia elettronica e lascia un commento sulla tua esperienza sul sito!

 
 

Percorso di navigazione

  • Pagina iniziale
  • ...
  • ...
  • Se la mia domanda debba essere inviata da questo paese in un altro paese dell'UE

menu starting dummy link

Page navigation

menu ending dummy link

Se la mia domanda debba essere inviata da questo paese in un altro paese dell'UE - Grecia


Quale autorità mi assisterà per inviare una domanda in un altro paese dell'UE?

L'autorità greca di assistenza.

Λεωφ. Avenue Mesogeion, 96
11527, Αtene

Telefono: 0030 213 130 7056
Fax: 0030 213 130 7497

Indirizzo elettronico: Il link si apre in una nuova finestraassistingauthority@justice.gov.gr
Il link si apre in una nuova finestrahttps://www.ministryofjustice.gr/English/?page_id=762

Qual è il ruolo delle autorità incaricate dell'assistenza?

L'Autorità greca di assistenza può inviare un formulario di domanda da compilare per informarvi su questioni procedurali e sulla legislazione dell'altro Stato. Eventualmente, potrà anche fungere da intermediario per fornire chiarimenti relativamente alla vostra domanda.

L'autorità riceverà la vostra domanda e la trasmetterà alla sua omologa senza esaminarla, e vi terrà informato sul seguito dato alla pratica.

L'autorità collabora con l'Autorità per l'indennizzo dello Stato membro interessato in occasione dell'audizione del richiedente o del terzo e in particolare dei testimoni o degli esperti.

Su richiesta dell'Autorità per l'indennizzo dello Stato membro interessato: a) la assisterà in occasione dell'audizione che si svolge direttamente per telefono o per teleconferenza, conformemente al diritto greco, dando e garantendo l'infrastruttura materiale e tecnica necessaria, o b) svolgerà essa stessa l'audizione, conformemente al diritto greco, successivamente trasmettendo il verbale all'Autorità per l'indennizzo dello Stato membro interessato. In quest'ultimo caso, il verbale dell'audizione, redatto in greco, viene tradotto nella lingua o in una delle lingue ufficiali dello Stato membro o in qualsiasi altra lingua dell'Unione che lo Stato membro ha dichiarato di accettare.

Le spese per l'attività di suddetta Autorità sono a carico del bilancio pubblico greco.

La suddetta Autorità farà tradurre i documenti giustificativi, nel caso in cui la domanda debba essere tradotta? In caso affermativo chi dovrà corrispondere il relativo importo?

Il formulario di domanda e i giustificativi eventualmente necessari vengono tradotti a cura e con spese a carico dell'Autorità greca per l'indennizzo nella lingua o in una delle lingue ufficiali dello Stato membro o nella sede dell'autorità competente per la concessione dell'indennizzo, alla quale sono stati inviati, oppure in qualsiasi altra lingua dell'Unione che lo Stato membro ha dichiarato di accettare.

Occorre pagare oneri amministrativi o oneri di altro tipo per l'invio della domanda all'estero?

No, salvo il caso in cui tali spese siano previste nel paese destinatario della domanda.


La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Ultimo aggiornamento: 26/01/2021