Chiudi

LA VERSIONE BETA DEL PORTALE È DISPONIBILE ORA!

Visita la versione BETA del portale europeo della giustizia elettronica e lascia un commento sulla tua esperienza sul sito!

 
 

Percorso di navigazione

  • Pagina iniziale
  • ...
  • ...
  • Se la mia domanda debba essere inviata da questo paese in un altro paese dell'UE

menu starting dummy link

Page navigation

menu ending dummy link

Se la mia domanda debba essere inviata da questo paese in un altro paese dell'UE - Lussemburgo


Quale autorità mi aiuterà a trasmettere una domanda in un altro paese dell’UE?

Ministère de la Justice (ministero della Giustizia)

13, rue Erasme
L-2934
LUSSEMBURGO

Tel.: (352)2478 45 27, (352) 2478 45 17
Fax: (352) 26 68 48 61, (352) 22 52 96

E-mail: Il link si apre in una nuova finestrainfo@mj.public.lu
Sito internet: Il link si apre in una nuova finestrahttp://www.mj.public.lu/services_citoyens/indemnisation/index.html

Qual è il ruolo delle autorità incaricate di prestare assistenza?

Il ministero della Giustizia lussemburghese assiste la vittima nell’ottenere le informazioni essenziali sulla possibilità che ha di chiedere un risarcimento nell’altro Stato membro e nel trasmettere il fascicolo della domanda di risarcimento all’autorità competente di tale altro Stato membro affinché si pronunci sulla domanda in questione.

Il ministero della Giustizia assiste la vittima anche in caso di richiesta di ulteriori informazioni da parte dell’autorità decisionale dell’altro Stato membro.

Ove opportuno, il ministero della Giustizia collabora all’audizione della vittima effettuata dall’autorità decisionale, segnatamente attraverso la teleconferenza. Detto ministero può inoltre essere incaricato dall’autorità decisionale di raccogliere, in un verbale che verrà poi trasmesso a quest’ultima, le dichiarazioni rese oralmente della vittima.

Quest’autorità si occuperà di far tradurre i documenti giustificativi se la domanda deve essere tradotta? Se sì, chi paga il servizio?

La domanda può essere presentata in tedesco, francese o inglese, per cui in linea di principio non è necessaria la traduzione.

Sono previsti oneri amministrativi o di altro tipo per trasmettere la domanda all’estero?

No.


La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Ultimo aggiornamento: 19/03/2019