Chiudi

LA VERSIONE BETA DEL PORTALE È DISPONIBILE ORA!

Visita la versione BETA del portale europeo della giustizia elettronica e lascia un commento sulla tua esperienza sul sito!

 
 

Percorso di navigazione

menu starting dummy link

Page navigation

menu ending dummy link

Registri fallimentari - Paesi Bassi

Questa sezione contiene una breve panoramica del registro fallimentare olandese.


Registri fallimentari

Quali informazioni sono contenute nel registro fallimentare dei Paesi Bassi?

Nei Paesi Bassi esistono tre tipi di situazioni di insolvenza:

  • fallimento;
  • sospensione del debito;
  • ristrutturazione del debito.

I tribunali distrettuali sono responsabili delle decisioni relative a tutte queste situazioni di insolvenza nonché della conservazione delle relative informazioni all’interno dei propri registri; sono inoltre responsabili della trasmissione (automatizzata) delle notifiche di insolvenza al Raad voor de rechtspraak (Consiglio di Giustizia), che le utilizza per alimentare il Il link si apre in una nuova finestraCentraal Insolventieregister CIR, Registro centrale delle insolvenze), dove sono archiviate informazioni su fallimenti e sulle sospensioni del debito.

Il CIR comprende tutte le informazioni provenienti da notifiche di insolvenza pubblicate, inclusi:

  • dati personali;
  • denominazione sociale;
  • codici identificativi (ID) di iscrizione nel registro delle imprese;
  • informazioni su curatori e amministratori;
  • tutte le comunicazioni precedenti.

Il CIR è stato costituito per legge; di conseguenza, le informazioni in esso contenute possono essere considerate giuridicamente vincolanti.

In aggiunta al CIR, esiste un Registro centrale per la ristrutturazione del debito (CRDR), gestito da un Raad voor Rechtsbijstand (Consiglio per il patrocinio a spese dello Stato). Il CIR contiene anche, come servizio aggiuntivo (non obbligatorio), i dati del CRDR. Sia il CIR che il CRDR sono accessibili on-line.

Disclaimer del registro fallimentare dei Paesi Bassi

IlIl link si apre in una nuova finestraCentraal Insolventieregister comprende dati relativi a fallimenti, sospensioni dei debiti e cancellazione dei debiti per le persone fisiche, che sono archiviati nei registri locali presso i vari tribunali.

La consultazione del registro fallimentare è gratuita?

Sì, la consultazione è gratuita.

Non esistono limitazioni alla consultazione del CIR on-line.

Per gli utenti professionisti è disponibile un servizio on-line che permette il riutilizzo delle informazioni.

Come consultare il registro fallimentare

È possibile ricercare le persone fisiche solo in base ai seguenti criteri:

  • nome e data di nascita;
  • nome, codice postale e numero civico;
  • data di nascita, codice postale e numero civico.

Le notifiche di insolvenza non sono più accessibili per data dopo un anno dalla pubblicazione. È possibile eseguire ricerche relative alle società e alle persone giuridiche in base ai seguenti criteri:

  • denominazione sociale;
  • numero di identificazione nel registro delle imprese;
  • indirizzo.

Storia del registro fallimentare olandese

Il CIR è stato creato il 1° gennaio 2005. Pertanto, tutti i procedimenti avviati o notificati a partire da questa data sono stati registrati nel CIR.

Link

Il link si apre in una nuova finestraCentraal Insolventieregister in Nederland (Registro centrale delle insolvenze dei Paesi Bassi)


La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Ultimo aggiornamento: 06/02/2015