Close

BETA VERSION OF THE PORTAL IS NOW AVAILABLE!

Visit the BETA version of the European e-Justice Portal and give us feedback of your experience!

 
 

Navigation path

menu starting dummy link

Page navigation

menu ending dummy link

Sistemi giudiziari negli Stati membri - Belgio

This page has been machine translated and its quality cannot be guaranteed.

The quality of this translation has been assessed as: average

Do you consider this translation useful?

Questa sezione presenta una panoramica dell'organizzazione giudiziaria.


Organizzazione della giustizia — il sistema giudiziario

L'ordinamento giuridico belga è un sistema di diritto civile, che comprende una serie di norme codificate applicate e interpretate dai giudici.

L'organizzazione degli organi giurisdizionali in Belgio è una responsabilità esclusivamente federale.

Principi

Prima di introdurre il sistema giudiziario in Belgio, è utile esaminare alcuni principi costituzionali e generali relativi all'organizzazione del potere giudiziario.

Insieme al potere legislativo e al potere esecutivo, la Costituzione ha istituito il potere giudiziario esercitato dai tribunali. I giudici costituiscono quindi, insieme agli altri poteri costituzionali, un potere autonomo.

Il ruolo del potere giudiziario è quello di giudicare i casi, pertanto applica la legge: Il ruolo del potere giudiziario è di giudice. Pertanto, applica la legge: esso disciplina le controversie civili e applica il diritto penale alle persone che hanno commesso un reato. Viene operata una distinzione tra gli ufficiali giudiziari (giudici dei tribunali inferiori e superiori) e i funzionari responsabili dell'esercizio dell'azione penale (il pubblico ministero o il pubblico ministero).

A norma degli articoli 144 e 145 della Costituzione, le controversie in materia di diritti civili rientrano esclusivamente nella competenza dei giudici e le controversie in materia di diritti politici rientrano nella competenza dei giudici, salvo disposizione contraria della legge.

Un organo giurisdizionale o un altro organo in grado di emettere la sentenza può essere stabilito solo per legge. A norma dell'articolo 146 della Costituzione belga, non possono essere costituiti tribunali o commissioni straordinarie, indipendentemente dalla loro designazione.

Le udienze sono pubbliche, a meno che l'accesso del pubblico non possa pregiudicare la morale o la pace; in tal caso, la Corte dichiara in una sentenza (articolo 148, paragrafo 1, della Costituzione). Il principio delle audizioni pubbliche garantisce la trasparenza della giustizia.

La sentenza deve essere motivata. È reso pubblico (articolo 149 della Costituzione). L'obbligo di motivazione imposto dalla Costituzione e dall'articolo 780 del codice giudiziario (code judiciaire/Gerechtelijk Wetboek) impone al giudice di rispondere agli argomenti di fatto e di diritto dedotti dalle parti. Le motivazioni devono essere debitamente motivate e devono essere chiare, precise e sufficienti. L'obbligo di motivazione, così come l'indipendenza del potere giudiziario, tutela il ricorrente nei confronti di un'eventuale azione arbitraria, e può decidere se presentare ricorso dinanzi al giudice d'appello o alla Corte di cassazione.

L' articolo 151, paragrafo 1, della Costituzione prevede l'indipendenza dei giudici nell' esercizio del loro mandato e l'indipendenza dell'ufficio dei consulenti dello Stato per lo svolgimento di indagini e azioni penali nei singoli casi, fatto salvo il solo diritto del ministro responsabile di ordinare l'avvio di un'azione penale e di emanare orientamenti penali vincolanti, compresi gli orientamenti in materia di indagini e di azioni penali.

Ai sensi del paragrafo 4 di tale disposizione, i giudici di pace, i giudici, i consulenti dei tribunali e della Corte di cassazione sono nominati dal Re alle condizioni e secondo le modalità previste dalla legge.

I giudici sono nominati per la vita. Essi vanno in pensione a un'età determinata dalla legge e ricevono una pensione prevista dalla legge. Un giudice può essere privato della sua posizione o sospeso solo con una sentenza del tribunale. Un giudice può essere trasferito solo nominando un giudice in nuova posizione e solo con il suo consenso (articolo 152 della Costituzione). Anche i funzionari dell'Avvocatura dello Stato sono nominati e revocati dal Re (articolo 153 della Costituzione).

Le retribuzioni dei magistrati sono stabilite dalla legge (articolo 154 della Costituzione).

I giudici non possono accettare un rapporto di lavoro da parte di un governo, a meno che non agiscano a titolo gratuito e la posizione non comporti un'incompatibilità determinata dalla legge (articolo 155 della Costituzione).

Tipo di giudice

Il Belgio si compone di cinque importanti giudici, le cinque giurisdizioni di appello: Bruxelles, Liegi, Mons, Gand e Anversa.

Tali zone sono suddivise in distretti giudiziari (arrondissements judiciaires/gerechtelijke arrondissement), ciascuno dei quali adita in primo grado (tribunal de première instance/rechtbank van eerste aanleg). Sono 12 i distretti giudiziari del paese. Il distretto giudiziario di Bruxelles ha due tribunali di primo grado, di lingua neerlandese e francese.

Inoltre, vi sono 9 tribunali del lavoro e 9 tribunali dei distretti giudiziari.

I distretti sono divisi, a loro volta, in cantoni giudiziari (Canton judiciaire/gerechtelijk kanton), ciascuno con un tribunale civile (justice de paix/vredeverrecht). Vi sono 187 cantoni nel paese.

Ciascuna delle dieci province, come pure il distretto amministrativo di Bruxelles capitale, ha un tribunale di primo grado. La corte di Assise non è un tribunale permanente. È convocato quando gli vengono trasmessi gli imputati.

La natura e la gravità di un'infrazione, la natura della controversia e l'entità delle somme determinano il tipo di giudice chiamato a conoscere della causa.

In talune circostanze, è la natura della controversia a determinare il giudice adito. Pertanto, un tribunale cantonale è competente a conoscere delle controversie di quartiere e il giudice di primo grado è competente a conoscere del divorzio. In altri casi è la capacità delle parti. In linea di principio, il giudice della società è un tribunale specializzato che prende atto delle controversie tra imprese.

Una volta determinato il tipo di tribunale competente, è necessario designare il luogo in cui sarà preso in considerazione il caso.

In materia civile il procedimento può essere ascoltato dinanzi al giudice del domicilio del convenuto o dinanzi al giudice del luogo in cui l'obbligo è stato contratto o doveva essere eseguito.

In materia penale, il giudice del luogo in cui l'indagato è stato commesso, il giudice del luogo in cui il sospetto risiede e il giudice del luogo in cui è possibile trovarla sono competenti in ugual misura. Nel caso di persone giuridiche, è il giudice del luogo in cui ha la sede legale e il luogo in cui tale persona giuridica ha la sua sede principale.

Organi giurisdizionali e loro gerarchia

Gli organi giurisdizionali ordinari sono organizzati in una gerarchia. La struttura degli organi giurisdizionali è la seguente:

4

CASSAZIONE

3

Tribunali di appello

Ordine giurisdizionale del lavoro.

Percorso in posizione seduta

2

Tribunali di primo grado

Tribunali del lavoro

I giudici della società

1

Magistrati civili

Tribunali di polizia

Le sentenze di tribunali di grado inferiore sono chiamate jugements/vonnissen. Le sentenze delle corti d'appello, dei tribunali del lavoro, delle corti di merito e della Corte di cassazione sono chiamate arrattiti/arretresti.

I tribunali civili si occupano principalmente di controversie private tra persone fisiche e giuridiche.

Lo scopo del tribunale penale è quello di sanzionare i responsabili di atti punibili con le pene previste dalla legge (detenzione, servizio civile, ammenda, ecc.).

Vi sono occasioni in cui una delle parti non concorda con una sentenza pronunciata in tribunale. Le parti in causa o, in alcuni casi, i terzi possono esperire diverse vie di ricorso per ottenere una nuova sentenza. Procedure di ricorso ordinarie e procedure di ricorso straordinario. esistono due tipi di procedure di ricorso ordinarie:

Vi sono due principali vie di ricorso: L'opposizione e il ricorso
devono consentire al convenuto contumace di opporsi alla sentenza. In questo caso il caso può essere riconsiderato dalla Corte che si è pronunciata in merito. A
parte un numero limitato di casi in cui non è possibile, l' impugnazione è un diritto che può essere esercitato da tutte le parti interessate. La persona condannata, la parte che chiede il risarcimento del danno, il convenuto, il convenuto o l'ufficio del consigliere di Stato hanno la possibilità di far sentire la seconda volta. Il ricorso è sempre considerato da un organo giurisdizionale superiore a quello che emette la sentenza iniziale.

La seguente tabella fornisce una panoramica dei giudici che si occupano di ricorsi, a seconda dell'organo che ha emesso la sentenza impugnata:

Sentenza

Ricorso

Magistrato

— cause civili

Tribunale di primo grado (sezione civile)

Affari commerciali

Tribunale dell'impresa

Tribunale di polizia

Procedimenti penali

Tribunale di primo grado (tribunale penale)

— cause civili

Tribunale di primo grado

Tribunale del lavoro

Tribunale del lavoro

Tribunale di primo grado

Corte di appello

Tribunale dell'impresa

Corte di appello

Nella fase del ricorso i giudici (del tribunale di primo grado o di appello) deliberano la fondatezza di una seconda e ultima volta e si pronunciano in via definitiva. Le parti hanno tuttavia la possibilità di ricorrere in cassazione.

Oltre a queste procedure di ricorso ordinarie, vi sono quindi procedure "straordinarie", la principale delle quali è il ricorso per cassazione. Il ricorso dinanzi alla Corte di cassazione non costituisce un terzo grado o un terzo grado di giudizio. La Corte di cassazione non esamina le circostanze del caso di specie, bensì la sua conformità con la legge.

Oltre ai giudici di cui sopra, in Belgio esistono altri due tipi di tribunali. Svolgono un ruolo di monitoraggio: Consiglio di Stato e Corte costituzionale. Il Consiglio di Stato è un tribunale amministrativo superiore e controlla l'amministrazione. Interviene quando un cittadino ritiene che l'amministrazione non abbia rispettato la legge. Il ruolo della Corte costituzionale è quello di garantire che gli atti, i decreti e le ordinanze siano conformi alla Costituzione e di vigilare sulla corretta ripartizione delle competenze tra le autorità pubbliche in Belgio.

Banche dati giuridiche

IlIl link si apre in una nuova finestra portale della magistratura del Belgio dà accesso, tra l'altro, alla giurisprudenza, alla legislazione belga e alla Gazzetta ufficiale.

L'accesso a queste banche dati è gratuito?

Sì, l'accesso è gratuito.

Link correlati

Il link si apre in una nuova finestraFederal Public Service Justice


Questa è una traduzione automatica del contenuto. ll proprietario della pagina non si assume alcuna responsabilità circa la qualità della traduzione automatica del testo.

Ultimo aggiornamento: 22/08/2019