Sistemi giudiziari negli Stati membri - Danimarca

Ripristina Salva come PDF

Questa sezione contiene informazioni generali sull’ordinamento giudiziario in Svezia.


Organizzazione della giustizia – sistemi giudiziari

Il sistema giudiziario danese comprende:

  • la Højesteret (Corte suprema);
  • due Landsretterne (tribunali regionali);
  • il Sø- og Handelsretten (Tribunale marittimo e del commercio);
  • il Tinglysningsretten (Tribunale per la registrazione fondiaria);
  • ventiquattro Byretten (tribunali distrettuali);
  • i Retten på Færøerne og i Grønland (tribunali delle Isole Færøer e di Groenlandia);
  • il Procesbevillingsnævnet (Consiglio di autorizzazione dei giudizi di impugnazione);
  • la Den Særlige Klageret (Corte speciale per i procedimenti disciplinari e la revisione);
  • il Dommerudnævnelsesrådet (Consiglio danese per le nomine giudiziarie);
  • il Domstolsstyrelsen (Amministrazione degli organi giudiziari danesi).

Amministrazione degli organi giudiziari

I tribunali sono amministrati dall'Amministrazione degli organi giudiziari danesi (Domstolsstyrelsen) , costituita come nuova istituzione indipendente il 1° luglio 1999; questo organo assicura l'amministrazione corretta e adeguata delle risorse finanziarie, del personale, degli edifici e del sistema informatico dei tribunali e del Consiglio di autorizzazione dei giudizi di impugnazione.

La Domstolsstyrelsen  è diretta da un consiglio di amministrazione e da un direttore, e fa capo al Ministero della Giustizia. Il ministro, tuttavia, non ha alcun potere di impartire istruzioni e non può modificare le decisioni prese dalla Domstolsstyrelsen.

Il consiglio di amministrazione riveste il ruolo di amministratore e responsabile generale delle attività della Domstolsstyrelsen . Il direttore, che viene nominato e può essere rimosso dalle sue funzioni dal consiglio di amministrazione, è responsabile della gestione ordinaria; non deve necessariamente essere in possesso di un diploma di laurea in giurisprudenza.

Nella legge istitutiva della Domstolsstyrelsen  è definita la composizione del consiglio di amministrazione, che è costituito da undici membri: otto rappresentanti della magistratura e un avvocato, oltre a due membri selezionati per le speciali competenze in materia sociale e gestionale.

Banche dati giuridiche

Per ulteriori informazioni si rimanda alla descrizione sintetica, regolarmente aggiornata, dell’Il link si apre in una nuova finestraordinamento giuridico danese.

Link correlati

Il link si apre in una nuova finestraAgenzia per gli affari civili


La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Ultimo aggiornamento: 03/06/2019