Percorso di navigazione

menu starting dummy link

Page navigation

menu ending dummy link

Patrocinio a spese dello stato - Polonia


Legislazione nazionalePDF(64 Kb)pl


RICERCA TRIBUNALI/AUTORITÀ COMPETENTI

Lo strumento di ricerca seguente aiuterà a identificare i tribunali/le autorità competenti per uno strumento giuridico europeo specifico. Attenzione: nonostante gli sforzi compiuti per verificare l'accuratezza dei risultati, in casi eccezionali non è stato possibile attribuire la competenza.

Polonia

Gratuito patrocinio


Articolo 14, paragrafo 2, primo trattino - I nominativi e gli indirizzi delle competenti autorità di ricezione o trasmissione

Articolo 14, paragrafo 2, secondo trattino - La competenza territoriale delle autorità di ricezione o trasmissione

Articolo 14, paragrafo 2, terzo trattino - I mezzi a disposizione per la ricezione delle richieste

Articolo 14, paragrafo 2, quarto trattino - Le lingue che possono essere usate per la compilazione della domanda

Articolo 14, paragrafo 2, primo trattino - I nominativi e gli indirizzi delle competenti autorità di ricezione o trasmissione

Le autorità di trasmissione sono i tribunali regionali (sądy okręgowe).

Autorità di ricezione:

Ministerstwo Sprawiedliwości
Departament Współpracy Międzynarodowej i Praw Człowieka

Al. Ujazdowskie 11

00-950 Warszawa

Tel./Fax: +48 22 23-90-870 +48 22 628 09 49

E-mail: dwmpc@ms.gov.pl

Anche i tribunali circondariali (sądy rejonowe) e i tribunali regionali (sądy okręgowe) sono autorità di ricezione.

Per visualizzare tutte le autorità competenti per questo articolo, cliccare sul link seguente.
Elenco delle autorità competenti

Articolo 14, paragrafo 2, secondo trattino - La competenza territoriale delle autorità di ricezione o trasmissione

Zone geografiche relative alla competenza delle autorità di trasmissione:

Le domande di patrocinio a spese dello Stato che devono essere trasferite in un altro Stato membro devono essere presentate al tribunale regionale nella cui giurisdizione il richiedente è domiciliato o è abitualmente residente.

Zone geografiche relative alla competenza delle autorità di ricezione:

Conformemente all'articolo 8, comma 1, della legge del 17 dicembre 2004 relativa al diritto al patrocinio a spese dello Stato nei procedimenti civili pendenti negli Stati membri dell'Unione europea (Gazzetta Ufficiale (Dziennik Ustaw) del 2005, n. 10; atto 67), una domanda di patrocinio a spese dello Stato può essere presentata direttamente al tribunale competente dell'esame della domanda, vale a dire al tribunale dinnanzi al quale deve essere o sarà avviato il processo di merito; se la domanda è relativa al patrocinio a spese dello Stato per un processo esecutivo o per un'esecuzione forzata essa può essere presentata dinanzi al tribunale circondariale (sąd rejonowy) nella cui giurisdizione la decisione è eseguita o deve esserlo o in cui deve aver luogo l'esecuzione.

Il ministero della giustizia, in qualità di autorità di ricezione è geograficamente competente per tutte le domande di patrocinio a spese dello Stato rivolte alle giurisdizioni polacche da richiedenti aventi domicilio o residenza abituale in altri Stati membri dell'Unione europea.

Articolo 14, paragrafo 2, terzo trattino - I mezzi a disposizione per la ricezione delle richieste

Mezzi di ricezione delle domande.

Le domande possono essere depositate direttamente presso le autorità di trasmissione o mediante mezzi postali.

Le domande possono essere depositate direttamente presso l'autorità di ricezione o mediante mezzi postali.

Articolo 14, paragrafo 2, quarto trattino - Le lingue che possono essere usate per la compilazione della domanda

Lingue che possono essere utilizzate per redigere la domanda

Autorità di trasmissione: la domanda deve essere redatta in polacco o in una lingua ufficiale delle istituzioni dell'Unione accettata dallo stato membro dell'Unione europea a cui la domanda deve essere trasmessa.

Autorità di ricezione: la domanda deve essere redatta in polacco o in inglese.

Lingue ufficiali delle istituzioni dell'Unione, diverse dal polacco, accettate dall'autorità di ricezione polacca: inglese


La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Ultimo aggiornamento: 13/06/2019