Chiudi

LA VERSIONE BETA DEL PORTALE È DISPONIBILE ORA!

Visita la versione BETA del portale europeo della giustizia elettronica e lascia un commento sulla tua esperienza sul sito!

 
 

menu starting dummy link

Page navigation

menu ending dummy link

Professioni legali - Romania

La versione originale in lingua rumeno di questa pagina è stata modificata di recente. La versione linguistica visualizzata è attualmente in fase di traduzione.

Questa pagina contiene informazioni generali sulle professioni giuridiche in Romania.


Professioni legali

Professioni giuridiche – introduzione

In Romania esistono le seguenti professioni giuridiche:

 

Pubblici ministeri

Organizzazione

Gli uffici della procura comprendono:

  • i magistrati che svolgono funzioni nelle corti d’appello, nei tribunali, nei tribunali competenti per le controversie riguardanti i minori e il diritto di famiglia e gli organi giudiziari distrettuali;
  • i magistrati che svolgono funzioni nell’ambito degli organi giudiziari militari.
  1. L’organo di grado più elevato è rappresentato dall’Ufficio del Procuratore presso la Corte di cassazione, comprese le sue divisioni specializzate (Direzione nazionale anticorruzione e Direzione per le indagini sulla criminalità organizzata e il terrorismo).
  2. Primo livello: procure istituite presso gli organi giudiziari distrettuali (176).
  3. Secondo livello: procure istituite presso i tribunali (42) e procure presso il tribunale competente per le controversie riguardanti i minori e il diritto di famiglia (1).
  4. Terzo livello: procure istituite presso le corti d’appello (15).

Il Il link si apre in una nuova finestraConsiglio superiore della magistratura (CSM) è l’organo pubblico di autogoverno della magistratura. Alla formazione professionale iniziale e nel prosieguo della professione per giudici e procuratori provvede l’Il link si apre in una nuova finestraIstituto nazionale magistrati (INM), che è un ente pubblico con personalità giuridica, e viene coordinato dal CSM. Il link si apre in una nuova finestraIl Pubblico ministero esercita i suoi poteri tramite i pubblici ministeri incaricati nei relativi uffici, che sono presenti presso tutti gli organi giurisdizionali tranne che in quelli competenti per le controversie riguardanti i professionisti.

Procedimenti penali per i quali svolgono le relative funzioni gli uffici del pubblico ministero istituiti presso le corti d’appello, i tribunali o il tribunale competente per le controversie riguardanti i minori e il diritto di famiglia

La gerarchia istituzionale degli uffici della pubblica accusa è la seguente:

  1. l’organo di grado più elevato è l’Ufficio del procuratore presso l’Alta Corte di cassazione e giustizia(Ufficio del procuratore generale), diretto dal procuratore generale rumeno. Questo organo coordina le attività degli uffici dei pubblici ministeri presenti presso le 15 corti d’appello;
  2. gli uffici dei pubblici ministeri presso le Corti d’appello coordinano le attività delle procure presso i 43 tribunali (compreso il tribunale competente per le controversie riguardanti i minori e il diritto di famiglia), ognuno è diretto da un procuratore generale;
  3. le procure presso i tribunali coordinano le attività degli uffici istituiti presso 176 organi giudiziari distrettuali; ognuna è diretta da un procuratore capo;
  4. le procure istituite presso 176 organi giudiziari distrettuali rappresentano il primo livello (il più basso) della gerarchia e sono dirette da procuratori capo.

Due strutture speciali separate operano all’interno dell’ufficio del pubblico ministero presso l’Alta Corte di cassazione e giustizia, vale a dire:

  • la direzione nazionale anticorruzione (DNA), responsabile delle indagini e del perseguimento dei reati correlati alla corruzione. È diretta da un procuratore capo;
  • la Direzione per le indagini sulla criminalità organizzata e sul terrorismo (DIICOT), responsabile delle indagini e del perseguimento dei reati connessi alla criminalità organizzata e al terrorismo. È diretta da un procuratore capo che opera sotto la supervisione del Procuratore generale rumeno.

Procedimenti penali per i quali svolgono le funzioni di pubblico ministero magistrati distaccati presso gli organi giudiziari militari

Per i procedimenti penali per i reati commessi da militari svolgono le funzioni di pubblico ministero magistrati incaricati presso gli uffici degli organi giudiziari militari, che hanno lo status di unità militari. Tali uffici sono distaccati presso gli organi giudiziari militari, vale a dire il Tribunale militare di Bucarest e la Corte d’appello militare di Bucarest.

Gerarchia funzionale dei pubblici ministeri

I pubblici ministeri agiscono in base ai principi di legge, di imparzialità e del controllo gerarchico.

I pubblici ministeri agiscono in base alla legge, osservando e tutelando la dignità dell’uomo e difendendo i diritti dei singoli.

I pubblici ministeri di ogni ufficio del pubblico ministero trasmettono una relazione al capo di tale ufficio, che a sua volta trasmette una relazione al capo dell’ufficio del procuratore gerarchicamente superiore.

Il controllo del procuratore generale dell’ufficio associato alla Alta Corte di cassazione e giustizia, del procuratore capo della Direzione nazionale anticorruzione, e del procuratore generale dell’ufficio presso le Corti d’appello sui pubblici ministeri loro subordinati può essere esercitato direttamente o mediante pubblici ministeri-ispettori.

Ruolo e funzioni

In Romania esistono due tipi di pubblici ministeri:

  1. i pubblici ministeri che sono responsabili dell’indagine e del perseguimento di reati commessi da privati;
  2. i pubblici ministeri in materia militare, che sono responsabili dell’indagine e del perseguimento di reati commessi da militari.

I tipi di pubblici ministeri che agiscono a livello nazionale sono i seguenti:

  • il procuratore generale rumeno (a capo della procura presso l’Alta Corte di cassazione e giustizia);
  • il procuratore capo (a capo della DNA e della DIICOT);
  • il procuratore generale (a capo delle procure presso le Corti d’appello);
  • il primo procuratore (a capo delle procure presso i tribunali e gli organi giudiziari distrettuali);
  • il capo sezione (a capo delle sezioni interne delle procure);
  • il capo servizio (a capo dei servizi interni delle procure);
  • il capo ufficio (a capo degli uffici interni delle procure);
  • il pubblico ministero.

Quando viene ritenuto necessario d’ufficio o su richiesta del CSM, il ministro della Giustizia può nominare pubblici ministeri su raccomandazione del procuratore generale rumeno, del procuratore capo della Direzione nazionale anticorruzione o dello stesso ministro, per controllare quanto segue:

  • l’efficienza gestionale dei pubblici ministeri;
  • i risultati e il completamento delle varie attività da parte dei pubblici ministeri;
  • la qualità dei rapporti dei pubblici ministeri con i cittadini e con altri soggetti interessati.

È esclusa da questo controllo l’intera gamma delle misure che i pubblici ministeri possono adottare durante lo svolgimento di un’indagine penale, così come le relative decisioni.

Il ministro della Giustizia può richiedere al procuratore generale rumeno o, se del caso, al procuratore generale Direzione nazionale anticorruzione, di riferire in merito alle attività delle procure e di fornire istruzioni sulle misure da adottare per prevenire e combattere efficacemente il crimine.

La procura presso l’Alta Corte di cassazione e giustizia trasmette una relazione annuale sul proprio operato al CSM e al ministro della Giustizia che a sua volta presenta le sue conclusioni su di essa al Parlamento rumeno.

Giudici

Organizzazione

L’ente governativo responsabile della regolamentazione della magistratura è il Il link si apre in una nuova finestraConsiglio superiore della magistratura (CSM). Alla formazione professionale iniziale e nel prosieguo della professione per giudici e procuratori provvede l’Il link si apre in una nuova finestraIstituto nazionale magistrati (INM), che è un ente pubblico con personalità giuridica, e viene coordinato dal CSM.

Ruolo e funzioni

In Romania i giudici possono essere incaricati di giudicare nei seguenti settori:

  • cause civili e cause in materia civile (cognizione/esecuzione);
  • cause penali e cause in materia penale (cognizione/esecuzione);
  • cause commerciali (giudici della sezione fallimentare);
  • cause in materia di diritto di famiglia e minorile;
  • cause relative a contenziosi fiscali/finanziari e amministrativi;
  • cause in materia di lavoro e previdenza sociale;
  • cause di diritto costituzionale;
  • cause militari.

Organizzazioni delle professioni giuridiche: avvocati

Avvocati

L’organismo centrale responsabile della regolamentazione della professione di avvocato è l’Il link si apre in una nuova finestraUnione nazionale degli avvocati rumeni (UNBR), che è una persona giuridica di interesse pubblico che comprende tutti gli avvocati in Romania. Assicura un esercizio qualificato del diritto di difesa, competenza professionale e disciplina, nonché la tutela della dignità e dell’onore degli avvocati che sono membri dell’Unione. Tutti gli avvocati rumeni sono iscritti all’UNBR.

Banche dati giuridiche

Si possono ottenere informazioni sugli avvocati rumeni sul sito internet Il link si apre in una nuova finestraUnione nazionale degli avvocati rumeni.

L’accesso alla banca dati è gratuito?

Sì, l’accesso è gratuito.

Consulenti legali

In base alla legge, i consulenti legali possono costituire associazioni a livello regionale, nel settore dell’attività e secondo i loro interessi professionali, o, eventualmente, associazioni nazionali, soggette alla legge sulle associazioni e sulle fondazioni. Una delle associazioni professionali istituite in base alla legge sulle associazioni e alle fondazioni è l’Il link si apre in una nuova finestraOrdine rumeno dei consulenti legali (OCJR). Esso comprende tutte le associazioni di consulenti legali in tutte le regioni. I consulenti legali possono costituire anche altre associazioni professionali. Gli elenchi di consulenti legali per regione sono disponibili sui singoli siti web delle associazioni aderenti all’OCJR. Tutti i collegamenti sono disponibili sul sito web dell’OCJR.

Notai pubblici

Organizzazione

In base alla legge, il ministero rumeno della Giustizia ha delegato l’esercizio delle attività notarili all’Il link si apre in una nuova finestraUnione nazionale dei notai (UNNP). L’Il link si apre in una nuova finestraUnione nazionale dei notai (UNNP) è l’organismo professionale che rappresenta i notai ed è responsabile per l’organizzazione della professione notarile, e che difende gli interessi professionali dei suoi membri e il prestigio della professione. Tutti i notai sono membri di questa Unione. I notai sono raggruppati in 15 Camere (una per ogni Corte d’appello).

Ruolo e funzioni

In Romania i notai hanno le seguenti funzioni:

  • redigere i documenti necessari per la successione legale e testamentaria;
  • stipulare contratti (contratti di vendita, contratti di scambio, contratti di manutenzione, donazioni, ipoteche, pegni, contratti di locazione ecc.) e altri atti (garanzie richieste da parte degli amministratori di varie istituzioni);
  • redazione di atti costitutivi per società, associazioni e fondazioni;
  • autenticazione di atti;
  • autenticazione di firme, di specimen e marchi;
  • altre funzioni previste dalla legge.

Altre professioni giuridiche

Ufficiali giudiziari

L’Il link si apre in una nuova finestraUnione nazionale degli ufficiali giudiziari (UNEJ) rappresenta un’organizzazione professionale con personalità giuridica che comprende tutti gli ufficiali giudiziari. Essa è responsabile per il mantenimento del prestigio e dell’autorità della professione. Suo compito principale è rappresentare e difendere gli interessi professionali dei suoi membri. Gli ufficiali giudiziari sono raggruppati in 15 Camere (una per ogni Corte d’appello).

L’elenco degli ufficiali giudiziari è disponibile sulle Il link si apre in una nuova finestrapagine web Pagina internet dell’Unione e sulla pagina internet del Il link si apre in una nuova finestraministero della Giustizia. Tuttavia, le due banche dati hanno strutture diverse.

Assistenti di cancelleria

L’organismo centrale all’interno del sistema giudiziario responsabile per la professione è il Il link si apre in una nuova finestraConsiglio superiore della magistratura (CSM).

La scuola nazionale degli assistenti di cancelleria (SNG) è un ente pubblico con personalità giuridica coordinato dal Consiglio superiore della magistratura, responsabile della formazione professionale iniziale e dell’aggiornamento professionale degli assistenti di cancelleria.

Il sistema giudiziario rumeno ha diverse categorie di assistenti di cancelleria:

  • assistenti alle udienze;
  • assistenti statistici;
  • assistenti alla ricerca;
  • assistenti informatici;
  • assistenti archivisti;
  • cancellieri.

Ulteriori informazioni su questa categoria professionale sono disponibili in questo documentoPDF(390 Kb)en.


La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Ultimo aggiornamento: 21/12/2016