Chiudi

LA VERSIONE BETA DEL PORTALE È DISPONIBILE ORA!

Visita la versione BETA del portale europeo della giustizia elettronica e lascia un commento sulla tua esperienza sul sito!

 
 

menu starting dummy link

Page navigation

menu ending dummy link

Professioni legali - Scozia

La versione originale in lingua inglese di questa pagina è stata modificata di recente. La versione linguistica visualizzata è attualmente in fase di traduzione.

La presente pagina contiene una panoramica delle principali professioni giuridiche in Scozia. Sono comprese informazioni su giudici, pubblici ministeri e avvocati.


Professioni legali

Giudici

In Scozia non esiste la professione di giudice in quanto tale, separata dalle altre. Solo solicitors e advocates esperti possono diventare giudici. Tra le figure di giudice in Scozia si possono annoverare:

  • Il Lord President of the Court of Session
  • Il Lord Justice Clerk
  • Gli Sheriff Principals che presiedono una delle sei circoscrizioni giudiziarie (sheriffdoms) scozzesi
  • Quando sono riuniti nella Court of Session, i giudici sono chiamati Senators of the College of Justice
  • Quando sono riuniti nella High Court of Justiciary, i giudici sono chiamati Lords Commissioners of Justiciary
  • Gli Sheriffs
  • I part-time sheriffs, che vengono solitamente impiegati per sostituire i permanent sheriffs
  • I giudici di pace (Justices of the Peace), giudici onorari che non hanno una formazione giuridica e che esercitano le funzioni individualmente o in un collegio di tre membri assistito da un soggetto dotato di formazione giuridica (legally qualified clerk) o da un consulente legale (legal assessor) nell'ambito dei relativi organi giurisdizionali (JP courts).

Procuratori (Prosecutors)

Organizzazione

In Scozia, il Il link si apre in una nuova finestraCrown Office and Procurator Fiscal Service (COPFS, Pubblico ministero scozzese) è titolare dell'azione penale. Il responsabile del servizio è il Lord Advocate, che è anche un ministro del governo scozzese, assistito dal Solicitor General.

Il Crown Office and Procurator Fiscal Service (COPFS) è il solo ufficio titolare della pubblica accusa, delle indagini per morti improvvise o sospette e delle denunce contro la polizia.

Lo Scotland Act del1998 (articolo 48) sancisce l'indipendenza delle decisioni del Lord Advocate (in qualità di responsabile dei Sistemi della pubblica accusa e delle indagini sulle morti in Scozia, Systems of Criminal Prosecution and Investigation of Deaths in Scotland).

Solo avvocati qualificati possono diventare pubblici ministeri.

Ruolo e funzioni

La polizia (oppure altri organi pubblici speciali, come l'agenzia per il Fisco e le dogane di Sua Maestà, HM Revenue and Customs) effettua una prima indagine riguardo al reato e sottopone una relazione al Procurator Fiscal locale. Quest'ultimo esamina tale relazione e decide se avviare il procedimento nell'interesse pubblico. Nel decidere, valuta l'esistenza di prove sufficienti e, in caso affermativo, stabilisce qual è l'azione idonea da intraprendere, ossia se avviare il procedimento, adottare una misura diretta (come l'imposizione di una sanzione pecuniaria) oppure non intraprendere alcuna azione. Nei casi che devono essere valutati da una giuria, il Procurator Fiscal interroga i testimoni e raccoglie e riesamina le prove legali e di altra natura prima di decidere se proseguire il corso dell'azione. Egli riferisce quindi al Crown Counsel, che decide o meno se procedere.

Organizzazione delle professioni giuridiche: Avvocati

Avvocati (Barristers)

Gli avvocati sono membri del Consiglio nazionale forense scozzese (Scottish Bar). Essi hanno il diritto di esercitare dinanzi a tutti i tribunali scozzesi, anche se la maggior parte della loro attività riguarda il patrocinio dinanzi ai tribunali di grado più elevato (la Court of Session e la High Court of Justiciary) e l'attività di consulenza su questioni legali. Gli avvocati con più anzianità di servizio prendono il nome di Queen's Counsels. Tutti gli avvocati sono membri della Il link si apre in una nuova finestraFaculty of Advocates.

Solicitors (consulenti legali)

Tra coloro che esercitano una professione giuridica i solicitors sono la categoria più numerosa. Essi possono fornire pareri su tutte le questioni legali e rappresentano i clienti in tribunale. Sono tutti membri della Il link si apre in una nuova finestraLaw Society of Scotland, che promuove gli interessi della professione e quelli del pubblico connessi alla professione.

Esistono anche i solicitor-advocates, anch'essi membri della Law Society of Scotland. Come gli advocates (cfr. sopra), essi possono patrocinare dinanzi alla Court of Session e alla High Court of Justiciary.

Notai

I Notaries Public sono solicitors che registrano talune transazioni e firmano documenti legali specifici. Non costituiscono una professione giuridica a parte.

Avvocati specializzati in brevetti e marchi (Patent and Trade Mark Attorneys)

Si tratta di consulenti specializzati nel settore della proprietà intellettuale e industriale, che forniscono consulenza legale a clienti con particolare riferimento alla registrazione e alle relative modifiche di brevetti, marchi e disegni e anche di altri aspetti della proprietà intellettuale, tra cui la tutela dei diritti d'autore. Diversamente dal diritto civile e da quello penale generale, il diritto sostanziale della proprietà intellettuale trova applicazione su tutto il territorio del Regno Unito. Per il contenzioso che riguarda i diritti di proprietà intellettuale è competente di regola la Court of Session che si occupa esclusivamente di controversie concernenti brevetti e della maggior parte degli altri diritti registrati di proprietà intellettuale (in particolare i brevetti comunitari e i disegni e i modelli comunitari registrati). Taluni giudici designati (competenti in materia di proprietà intellettuale) sono assegnati alla Court of Session, che è regolata da norme speciali per gestire i casi concernenti la proprietà intellettuale. Gli avvocati specializzati in brevetti e marchi possono rappresentare i loro clienti direttamente dinanzi al Patents County Court e in sede di appello rispetto alle decisioni dell'UK Intellectual Property Office to the Patents Court of the High Court in England and Wales. Gli avvocati specializzati in brevetti possono altresì patrocinare per cause dinanzi alla High Court di Londra, ma gli avvocati specializzati in brevetti da un lato e gli avvocati specializzati in marchi dall'altro attualmente non sono ammessi a rappresentare i loro clienti nel contenzioso della proprietà intellettuale per cui sono competenti i giudici scozzesi. Infatti, in Scozia tale contenzioso viene trattato attualmente da avvocati specializzati in diritto della proprietà intellettuale che collaborano spesso con avvocati specializzati in brevetti e marchi.

La maggior parte degli avvocati specializzati in brevetti e marchi in Scozia svolge la libera professione in studi legali specializzati, mentre alcuni lavorano nell'industria.

Il Il link si apre in una nuova finestraChartered Institute of Patent Attorneys (CIPA) (Istituto con patente regia degli avvocati specializzati in brevetti - CIPA) rappresenta tale categoria di avvocati in tutto il Regno Unito. Rientrano fra le sue mansioni collaborare con il governo in materia di legislazione nel settore della proprietà intellettuale e industriale, fornire istruzione e formazione agli avvocati specializzati e ai praticanti nonché cooperare con le autorità di regolamentazione della professione. Il CIPA promuove il diritto industriale e le professioni ad esso legate.

L'Il link si apre in una nuova finestraInstitute of Trade Mark Attorneys (ITMA) rappresenta gli avvocati specializzati e la professione nel Regno Unito. Tra i suoi compiti rientrano la negoziazione con le autorità governative e l'attività di lobbying nei confronti del governo, con la sua autorità regolamentare indipendente (IPReg) e con altre organizzazioni pertinenti. Fornisce istruzione, formazione e consulenza nei settori di rilievo per la professione di avvocato specializzato in marchi ed è responsabile della promozione della professione e della proprietà intellettuale e industriale.

L'Il link si apre in una nuova finestraIntellectual Property Regulation Board (IPReg) (Comitato di regolamentazione della proprietà intellettuale – IPReg) si occupa di tutte le questioni regolamentari e disciplinari e stabilisce, monitora e applica gli standard per gli avvocati specializzati in brevetti e marchi in tutto il Regno Unito. Agisce nell'interesse pubblico e gestisce gli albi degli avvocati specializzati in brevetti e in marchi, che si tratti di persone fisiche o giuridiche.

Altre professioni giuridiche

Gli Sheriff Officers e i Messengers-at-Arms sono funzionari del tribunale che si occupano della notifica di atti e dell'esecuzione di provvedimenti giudiziali in Scozia. Entrambi sono dipendenti di società di diritto privato e i loro onorari sono regolamentati da atti regolamentari.

L'articolo 60 del Bankruptcy and Diligence (Scotland) Act del 2007 ha abolito le funzioni di Messenger-at-Arms e di Sheriff Officer sostituendole con la nuova funzione di ufficiale giudiziario (Judicial Officer). Gli ufficiali giudiziari sono nominati dal Lord President of the Court of Session, su parere della nuova Scottish Civil Enforcement Commission.

Link correlati

Il link si apre in una nuova finestraCrown Office and Procurator Fiscal Service (COPFS, Pubblico ministero scozzese), Il link si apre in una nuova finestraFaculty of Advocates, Il link si apre in una nuova finestraLaw Society of Scotland, Il link si apre in una nuova finestraScottish Association of Law Centres; Il link si apre in una nuova finestraChartered Institute of Patent Attorneys, Il link si apre in una nuova finestraInstitute of Trade Mark Attorneys, Il link si apre in una nuova finestraIntellectual Property Regulation Board


La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Ultimo aggiornamento: 07/10/2014