Percorso di navigazione

menu starting dummy link

Page navigation

menu ending dummy link

Legislazione per combattere la criminalità organizzata


La Commissione europea desidera mettere a disposizione materiale utile sia ai professionisti del diritto per uso personale sia ai formatori come risorsa per il loro lavoro. Questa sottosezione del portale europeo della giustizia elettronica è dedicata alla legislazione per combattere la criminalità organizzata. Informazioni sull'attuale e sulla futura normativa relativa alla lotta contro la criminalità organizzata si possono trovare sulle pagine del sito web della DG Il link si apre in una nuova finestraAffari interni della Commissione.


Corso e-learning nell'ambito del progetto "La conoscenza del diritto dell'Unione europea come strumento di contrasto della criminalità organizzata transnazionale" (realizzato dalla Fondazione Italiana del Notariato)

Questo corso e-learning comprende una parte generale sul diritto dell'Unione europea e la materia penale e una parte speciale su tematiche specialistiche, quali l'antiriciclaggio, la disciplina dell'amministrazione e dell'assegnazione dei beni confiscati alle organizzazioni criminali e le insolvenze transfrontaliere. Essendo stato elaborato dal punto di vista dei notai, ha un approccio che tiene conto delle conseguenze civilistiche. Il corso è stato realizzato nell'ambito del programma condotto dalla Fondazione Italiana del Notariato ed è stato cofinanziato dalla Commissione europea.

Il corso è disponibile in inglese ed in italiano Il link si apre in una nuova finestraqui.

Lotta contro la criminalità informatica

Iniziativa "Cybercrime training for judges and prosecutors: a concept" (realizzata dal Consiglio d'Europa e dalla rete di Lisbona)

Questa iniziativa mira ad aiutare le istituzioni di formazione giudiziaria a sviluppare programmi di formazione sulla criminalità informatica e sulle prove elettroniche destinati ai giudici e ai pubblici ministeri e integrarli nelle attività di formazione iniziale e continua in questo settore. Dovrebbe inoltre facilitare la collaborazione tra i giudici e i pubblici ministeri al fine di rafforzare le loro conoscenze e incoraggiare i partner interessati a istituire attività di formazione.

Questa iniziativa è stata sviluppata nel corso del 2009 dal Consiglio d'Europa (nell'ambito del progetto sulla criminalità informatica) e dalla rete di Lisbona delle istituzioni di formazione giudiziaria, in cooperazione con un gruppo di lavoro costituito da più parti interessate.

Il corso è disponibile in inglese Il link si apre in una nuova finestraqui.

Link correlati

Il link si apre in una nuova finestraProgetto del Consiglio d'Europa sulla criminalità informatica

Il link si apre in una nuova finestraRete di Lisbona


Questa pagina è a cura della Commissione europea. Le informazioni contenute in questa pagina non riflettono necessariamente il parere ufficiale della Commissione europea. La Commissione declina ogni responsabilità per quanto riguarda le informazioni o i dati contenuti nel presente documento. Si rinvia all'avviso legale per quanto riguarda le norme sul copyright per le pagine europee.

Ultimo aggiornamento: 01/10/2015