Chiudi

LA VERSIONE BETA DEL PORTALE È DISPONIBILE ORA!

Visita la versione BETA del portale europeo della giustizia elettronica e lascia un commento sulla tua esperienza sul sito!

 
 

menu starting dummy link

Page navigation

menu ending dummy link

Obbligazioni alimentari

Informazioni nazionali e moduli online concernenti il regolamento n. 4/2009


Informazioni generali

Il Il link si apre in una nuova finestraregolamento (CE) n. 4/2009 del Consiglio, del 18 dicembre 2008, relativo alle obbligazioni alimentari mira ad assicurare il recupero rapido ed efficace di un credito alimentare.

Il regolamento è corredato di nove moduli che dovrebbero agevolare la comunicazione tra le autorità centrali e permettere di presentare le domande per via elettronica.

Il regolamento si applica tra tutti gli Stati dell’Unione europea compreso il Regno Unito (decisione 2009/451/CE della Commissione dell’8 giugno 2009, Il link si apre in una nuova finestra GU L 149 del 12.6.2009, pag. 73).

La Danimarca ha confermato l’intenzione di attuare il contenuto del regolamento nella misura in cui questo modifica il regolamento (CE) n. 44/2001, con una dichiarazione basata su un accordo parallelo concluso con la Comunità europea Il link si apre in una nuova finestra(GU L 149 del 12.6.2009, pag. 80).

La Danimarca ha confermato l'intenzione di attuare i contenuti del Il link si apre in una nuova finestra regolamento di esecuzione del 10 novembre 2011 che stabilisce gli allegati X e XI del regolamento (CE) n. 4/2009 del Consiglio relativo alla competenza, alla legge applicabile, al riconoscimento e all’esecuzione delle decisioni e alla cooperazione in materia di obbligazioni alimentari. Il link si apre in una nuova finestra(Notifica della Danimarca, GU L 195 del 18.7.2013, pag. 1)

La Danimarca e il Regno Unito non sono vincolati dal protocollo dell’Aia del 2007.

Il portale europeo della giustizia elettronica contiene informazioni sull'applicazione del regolamento e uno strumento di facile impiego per compilare i moduli.

Modulo facoltativo per dichiarare gli assegni alimentari arretrati

Al fine di facilitare l'applicazione pratica del regolamento sulle obbligazioni alimentari, e l'effettivo esercizio dei diritti dei cittadini in tutta l'UE, la rete giudiziaria europea in materia civile e commerciale ha elaborato un modulo standard non obbligatorio sulla dichiarazione degli arretrati degli assegni alimentari.

Questo modulo non obbligatorio intende facilitare il recupero di assegni alimentari arretrati ed è disponibile in 23 lingue. Il modulo è accompagnato da una guida pratica per la sua compilazione in allegato. Il modulo è disponibile nei seguenti formati: PDFPDF(878 Kb)it, PDF modificabilePDF(1066 KB)it e XLSExcel(209 Kb)it.

Per maggiori informazioni cliccare sulla bandiera del paese desiderato.

Link correlati

Il link si apre in una nuova finestraProtocollo dell’Aia del 23 novembre 2007

SITO ARCHIVIATO - Atlante giudiziario europeo in materia civile


RICERCA TRIBUNALI/AUTORITÀ COMPETENTI

Lo strumento di ricerca seguente aiuterà a identificare i tribunali/le autorità competenti per uno strumento giuridico europeo specifico. Attenzione: nonostante gli sforzi compiuti per verificare l'accuratezza dei risultati, in casi eccezionali non è stato possibile attribuire la competenza.

Diritto di famiglia - obbligazioni alimentari


Questa pagina è a cura della Commissione europea. Le informazioni contenute in questa pagina non riflettono necessariamente il parere ufficiale della Commissione europea. La Commissione declina ogni responsabilità per quanto riguarda le informazioni o i dati contenuti nel presente documento. Si rinvia all'avviso legale per quanto riguarda le norme sul copyright per le pagine europee.

Ultimo aggiornamento: 26/03/2019