Chiudi

LA VERSIONE BETA DEL PORTALE È DISPONIBILE ORA!

Visita la versione BETA del portale europeo della giustizia elettronica e lascia un commento sulla tua esperienza sul sito!

 
 

Percorso di navigazione

menu starting dummy link

Page navigation

menu ending dummy link

Materie matrimoniali e materie di responsabilità genitoriale - Grecia


RICERCA TRIBUNALI/AUTORITÀ COMPETENTI

Lo strumento di ricerca seguente aiuterà a identificare i tribunali/le autorità competenti per uno strumento giuridico europeo specifico. Attenzione: nonostante gli sforzi compiuti per verificare l'accuratezza dei risultati, in casi eccezionali non è stato possibile attribuire la competenza.

Grecia

Diritto di famiglia - materia matrimoniale e responsabilità genitoriale


Articolo 67 (a)

Articolo 67 (b)

Articolo 67 (c)

Articoli 21 e 29

Articolo 33

Articolo 34

Articolo 67 (a)

Capo della direzione: sig.ra Argyro Eleftheriadou

Capo del dipartimento: sig.ra Katerina Papanikolau

Mesogeion 96

11527 Αtene

Tel.: 0030 210 7767311, 0030 210 7767312

Fax: 0030 210 7767499

e-mail: aeleftheriadou@justice.gov.gr, kpapanikolaou@justice.gov.gr, civilunit@justice.gov.gr

Articolo 67 (b)

Lingue accettate per la corrispondenza con le autorità centrali ai sensi dell'articolo 57, paragrafo 2: greco, inglese e francese.

Articolo 67 (c)

Lingue accettate per i certificati concernenti il diritto di visita relativamente a un minore, ai sensi dell'articolo 45, secondo comma: greco, inglese e francese.

Articoli 21 e 29

Le domande ai sensi degli articoli 21 e 29 vanno presentate ai seguenti organi giurisdizionali:

- in Grecia presso un organo giurisdizionale di primo grado.

Le domande vanno presentate all'organo giurisdizionale competente nel luogo in cui il debitore ha la residenza o, nel caso in cui il debitore non abbia la residenza, dinanzi all'organo giurisdizionale competente nel luogo in cui il debitore ha la sua dimora. Nel caso in cui il debitore non abbia neanche la sua dimora, dinanzi al tribunale di Atene.

Articolo 33

Le impugnazioni ai sensi dell'articolo 33 vanno depositate presso i seguenti organi giurisdizionali:

- in Grecia presso la Corte d'appello competente.

Articolo 34

Le impugnazioni ai sensi dell'articolo 34 possono essere depositate soltanto:

- in Grecia con un ricorso in cassazione.

I ricorsi in cassazione vanno depositati presso la Corte suprema.


La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Ultimo aggiornamento: 17/09/2019