Chiudi

LA VERSIONE BETA DEL PORTALE È DISPONIBILE ORA!

Visita la versione BETA del portale europeo della giustizia elettronica e lascia un commento sulla tua esperienza sul sito!

 
 

menu starting dummy link

Page navigation

menu ending dummy link

Mediazione - Estonia


La direttiva sulla mediazione 2008/52/CE è stata recepita nel diritto estone con la Il link si apre in una nuova finestraLegge sulla conciliazione.


RICERCA TRIBUNALI/AUTORITÀ COMPETENTI

Lo strumento di ricerca seguente aiuterà a identificare i tribunali/le autorità competenti per uno strumento giuridico europeo specifico. Attenzione: nonostante gli sforzi compiuti per verificare l'accuratezza dei risultati, in casi eccezionali non è stato possibile attribuire la competenza.

Estonia

Mediazione


Articolo 10 - Informazioni sugli organi giurisdizionali e sulle autorità competenti

Articolo 10 - Informazioni sugli organi giurisdizionali e sulle autorità competenti

La versione originale in lingua estone di questa pagina è stata modificata di recente. La versione linguistica visualizzata è attualmente in fase di traduzione.
Il nuovo testo è stato già tradotto nelle lingue seguenti: tedescoinglesefrancese.

Una richiesta di rendere eseguibile l'accordo scritto derivante dalla mediazione deve essere trasmessa alla corte distrettuale nella cui giurisdizione ha avuto luogo la mediazione. In taluni casi l'accordo risultante dalla mediazione può essere autenticato da un notaio e a tal punto esso diventa eseguibile. Potete trovare informazioni sui notai cliccando sul link 'Trovare un notaio ".

Qualora la controversia esistente tra le parti coinvolga i figli, le parti possono fare richiesta di mediazione alle autorità locali che successivamente indirizzeranno le parti ai servizi di mediazione familiare finanziati dalle autorità locali, a condizione che esista effettivamente l'esigenza di detti servizi. http://www.sm.ee/sites/default/files/content-editors/eesmargid_ja_tegevused/Sotsiaalhoolekanne/Muud_toetused_ja_teenused/sotsiaalministeerium_perelepitusteenus.pdf

Ai sensi del Conciliation Act, la mediazione non è gratuita; le spese per la mediazione sono soggette all'accordo concluso tra il mediatore e le parti coinvolte. Secondo i dati disponibili sul sito web dell'associazione dei mediatori nel 2013 il costo della mediazione familiare era di 60 EUR a udienza. Il costo della mediazione è diviso equamente tra le parti.


La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Ultimo aggiornamento: 22/05/2019