Aizvērt

IR PIEEJAMA PORTĀLA BETA VERSIJA!

Apmeklējiet Eiropas e-tiesiskuma portāla BETA versiju un sniedziet atsauksmes par savu pieredzi!

 
 

Navigācijas ceļš

menu starting dummy link

Page navigation

menu ending dummy link

Mediazione negli Stati membri - Paesi Bassi

Šīs lapas saturs ir mašīntulkojums, kura kvalitāti nevar garantēt.

Šī tulkojuma kvalitāte ir novērtēta kā: apšaubāma

Vai šis tulkojums palīdz?

Nella mediazione le parti, assistite da un mediatore indipendente, risolvono insieme il conflitto e questo tipo di risoluzione extragiudiziale delle controversie comporta molti vantaggi. In molti casi la mediazione è necessaria per un breve periodo di tempo. Ciò può impedire viaggi lunghi e costosi. E contribuisce a mantenere i rapporti tra le parti Le parti collaboreranno per trovare una soluzione.


Chi può essere contattato?

Nei Paesi Bassi esistono vari registri dei mediatori. La Il link si apre in una nuova finestraFederazione olandese dei mediatori (MfN) gestisce il Il link si apre in una nuova finestraregistro dei mediatori (precedentemente noto come registro degli INM). La MfN è la federazione che rappresenta le maggiori associazioni di mediatori nei Paesi Bassi. Il registro MfN contiene solo mediatori che soddisfano gli standard di qualità attentamente considerati. Il governo olandese utilizza le norme della MfN come base per il registro dei mediatori che operano nell'ambito delIl link si apre in una nuova finestrasistema di patrocinio a spese dello Stato (registro della commissione per il patrocinio a spese dello Stato). Esiste inoltre anche il Il link si apre in una nuova finestraregistro internazionale ADR.

Indirizzo della Federazione Mediator:
Westblaak 140
3012 KM Rotterdam

All'indirizzo:
PO Box 21499
3001 AL Rotterdam

Telefono: 010-20123 44 indirizzo e-mail:
Il link si apre in una nuova finestrainfo@mediatorsfederatienl.nl

In quali settori è ammissibile e/o più comune il ricorso alla mediazione?

La mediazione è sempre consentita ed è utilizzata più frequentemente nel diritto civile e nel diritto pubblico. Anche l'applicazione della mediazione nel diritto penale è possibile da diversi anni.

Esistono norme specifiche in materia?

Il ricorso alla mediazione è assolutamente facoltativo. Le parti partecipanti non sono giuridicamente obbligate a firmare un cosiddetto accordo sui media. Tale accordo contiene accordi riguardanti, ad esempio, la riservatezza e la rappresentanza delle parti. Le parti che si avvalgono dei servizi di un mediatore della MfN sono tenute, ai sensi del MfN Media Il link si apre in una nuova finestraRegulation 2017, a firmare un accordo sui media.

Il mediatore della MfN si conforma alle regole di condotta e alle norme sui media stabilite dalla MfN. Se hai un reclamo sul funzionamento di un mediatore, puoi presentarlo al SKM (Stichting Kwkwaliteit Mediator).

Informazioni e formazione

Per essere iscritti nel registro dei mediatori, i mediatori devono aver completato un corso riconosciuto di formazione di base in mediazione, aver superato l'esame teorico e il centro di valutazione e fornire una dichiarazione ufficiale di Gedrag (VOG).

Inoltre, essi devono mantenere le proprie conoscenze per un periodo di tre anni. Ad esempio, devono fare almeno nove mediazioni con un minimo di 36 contatti e completare almeno due mediazioni con un totale di almeno 8 ore di contatto all'anno. Dei nove organi d'informazione ogni tre anni almeno tre sono stati completati mediante accordo scritto. Dei 9 media ogni tre anni, fino a tre mediazioni sono comediate durante questo periodo. Inoltre, i mediatori dovrebbero ottenere 48 punti "PE" (formazione continua) per ogni triennio con obbligo di interagire. I mediatori dovrebbero inoltre partecipare ogni tre anni a una valutazione inter pares, lo strumento di qualità mediante il quale un professionista indipendente e imparziale valuta se i servizi mediatici raggiungono il livello medio che ci si può attendere da un professionista. In altri termini, i Paesi Bassi impongono requisiti elevati in materia di qualità dei mediatori iscritti nel registro dei mediatori.

Quanto costa la mediazione?

La tariffa oraria può variare da un mediatore all'altro. Oltre all'esperienza, svolgono un ruolo anche l'esperienza professionale e la specializzazione del mediatore. È saggio chiedere preventivamente al mediatore quale sia la tariffa oraria e quali costi aggiuntivi debbano essere presi in considerazione. Il mediatore dovrebbe sempre specificare le proprie spese. Inoltre, il costo della mediazione dipende dalla durata e dal numero di volte in cui viene consultato un mediatore. Il costo medio di un mediatore è di 150 EUR l'ora (IVA esclusa).

Se non siete in grado di pagare le spese di un mediatore, potete beneficiare del patrocinio a spese dello Stato a determinate condizioni. Se avete diritto al patrocinio a spese dello Stato, verserete solo il "contributo proprio". L'importo del contributo proprio dipende dal tuo reddito e dalla Sua ricchezza.

Per maggiori informazioni sui costi della mediazione, La preghiamo di Il link si apre in una nuova finestracontattarci qui.

L'accordo raggiunto in sede di mediazione è esecutivo?

La legge consente alle parti di una controversia di chiedere che un accordo scritto raggiunto mediante mediazione sia reso esecutivo.

Link correlati

Il link si apre in una nuova finestraFederazione dei mediatori olandesi

Il link si apre in una nuova finestraSpese di mediazione

Il link si apre in una nuova finestraRegolamento sulla mediazione NPF 2017


Questa è una traduzione automatica del contenuto. ll proprietario della pagina non si assume alcuna responsabilità circa la qualità della traduzione automatica del testo.

Ultimo aggiornamento: 17/11/2020