Κλείσιμο

Η ΕΚΔΟΣΗ BETA ΤΗΣ ΠΥΛΗΣ ΕΙΝΑΙ ΤΩΡΑ ΔΙΑΘΕΣΙΜΗ!

Επισκεφθείτε την έκδοση BETA της διαδικτυακής πύλης της ευρωπαϊκής ηλεκτρονικής δικαιοσύνης και πείτε μας τη γνώμη σας!

 
 

Διαδρομή πλοήγησης

menu starting dummy link

Page navigation

menu ending dummy link

Περιεχόμενο

Η σελίδα αυτή μεταφράστηκε από μηχανή και δεν μπορούμε να εγγυηθούμε την ποιότητά της.

Η ποιότητα αυτής της μετάφρασης αξιολογείται ως: μέτρια

Θωρείτε αυτή τη μετάφραση χρήσιμη;



κείμενο της οδηγίας

Qual è lo scopo della direttiva?

Essa richiede che il prezzo di vendita e il prezzo per unità di misura di tutti i prodotti offerti dai commercianti ai consumatori siano chiaramente indicati per migliorare l'informazione dei consumatori e consentire raffronti di prezzo.

Punti chiave

Il prezzo di vendita e il prezzo per unità di misura devono essere indicati in modo univoco, facilmente identificabile e chiaramente leggibile per tutti i prodotti offerti dai commercianti ai consumatori (per "senza ambiguità" si intende il prezzo finale, compresa l' Il link si apre in una nuova finestraimposta sul valore aggiunto e tutte le altre imposte).

Non è necessario indicare il prezzo unitario se è identico al prezzo di vendita.

Tuttavia, i paesi dell'Unione europea (UE) possono decidere di non applicare questa regola:

  • ai prodotti forniti nel corso di una prestazione di servizi;
  • alle vendite all'asta e alle vendite di oggetti d'arte e di antiquariato.

Per i prodotti commercializzati sfusi deve essere indicato soltanto il prezzo per unità di misura.

Qualsiasi pubblicità che indichi il prezzo di vendita deve indicare anche il prezzo per unità di misura.

I paesi dell'UE possono:

  • esenzione dall'obbligo di indicare il prezzo per unità di misura dei prodotti per i quali tale indicazione non sarebbe utile o potrebbe creare confusione;
  • per i prodotti non alimentari, redigere un elenco dei prodotti ai quali continuerà ad applicarsi l'obbligo di indicare il prezzo per unità di misura.

La direttiva prevedeva un periodo transitorio durante il quale i piccoli dettaglianti non erano soggetti all'obbligo di indicare il prezzo per unità di misura dei prodotti diversi da quelli venduti alla rinfusa.

I paesi dell'UE devono:

  • adottare le misure appropriate per informare tutte le persone interessate in merito al recepimento di tale legislazione;
  • stabilire e fornire informazioni sul regime sanzionatorio applicabile in caso di violazione delle disposizioni nazionali adottate in applicazione della presente direttiva.

Tale direttiva ha abrogato le direttive 79/581/CEE (prezzi dei prodotti alimentari) e 88/314/CEE (prezzi dei prodotti non alimentari) con effetto a decorrere dal 18 marzo 2000.

Nel 2006 la Il link si apre in una nuova finestraCommissione europea ha pubblicato una Il link si apre in una nuova finestracomunicazione in cui ha esaminato le modalità di attuazione della direttiva da parte dei paesi dell'UE e ha chiesto il parere delle parti interessate.

Da quando si applica la direttiva?

Essa è in applicazione dal 18 marzo 1998. I paesi dell'UE dovevano recepirla nel diritto nazionale entro il 18 marzo 2000.

Contesto

Per maggiori informazioni, cfr.:

Documento principale

Direttiva Il link si apre in una nuova finestran. 98/6/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 febbraio 1998, relativa alla protezione dei consumatori in materia di indicazione dei prezzi dei prodotti offerti ai consumatori (GU L 80 del 18.3.1998, pagg. 27-31).

Atti connessi

Comunicazione della Commissione al Consiglio e al Parlamento europeo sull'attuazione della direttiva n. 1998/6/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 febbraio 1998, relativa alla protezione dei consumatori in materia di indicazione dei prezzi dei prodotti offerti ai consumatoriIl link si apre in una nuova finestra[COM (2006) 325 final del 21.6.2006].


Questa è una traduzione automatica del contenuto. ll proprietario della pagina non si assume alcuna responsabilità circa la qualità della traduzione automatica del testo.

Τελευταία επικαιροποίηση: 03/03/2021