Chiudi

LA VERSIONE BETA DEL PORTALE È DISPONIBILE ORA!

Visita la versione BETA del portale europeo della giustizia elettronica e lascia un commento sulla tua esperienza sul sito!

 
 

menu starting dummy link

Page navigation

menu ending dummy link

Documenti pubblici - Lettonia


Articolo 24, paragrafo 1, lettera a) - lingue accettate dallo Stato membro per i documenti pubblici da presentare alle sue autorità ai sensi dell'articolo 6, paragrafo 1, lettera a)

Articolo 24, paragrafo 1, lettera b) - un elenco indicativo di documenti pubblici che rientrano nell'ambito di applicazione del presente regolamento

Articolo 24, paragrafo 1, lettera c) - l'elenco dei documenti pubblici cui possono essere allegati i moduli standard multilingue come supporto appropriato per la traduzione

Articolo 24, paragrafo 1, lettera d) - gli elenchi di persone qualificate, in base alla propria legislazione nazionale, per effettuare traduzioni certificate, laddove detti elenchi esistano

Articolo 24, paragrafo 1, lettera e) - un elenco indicativo dei tipi di autorità abilitate dal diritto nazionale a produrre copie autentiche

Articolo 24, paragrafo 1, lettera f) - informazioni relative ai mezzi attraverso i quali possono essere identificate le traduzioni certificate e le copie autentiche

Articolo 24, paragrafo 1, lettera g) - informazioni sulle caratteristiche specifiche delle copie autentiche

Articolo 24, paragrafo 1, lettera a) - lingue accettate dallo Stato membro per i documenti pubblici da presentare alle sue autorità ai sensi dell'articolo 6, paragrafo 1, lettera a)

Lettone.

Sono possibili eccezioni in alcuni casi rigorosamente definiti dalla legge: la legge sull'immigrazione (Imigrācijas likums), ad esempio, stabilisce che i documenti necessari per l'approvazione delle garanzie o il rinnovo del permesso di soggiorno (ad esempio, certificato del casellario giudiziale, copie dei documenti attestanti la parentela o l'affinità, o altri documenti richiesti dalla legislazione lettone) possono essere presentati in lettone, inglese, francese, tedesco o russo.

Articolo 24, paragrafo 1, lettera b) - un elenco indicativo di documenti pubblici che rientrano nell'ambito di applicazione del presente regolamento

Nascita: certificato di nascita (dzimšanas apliecība) o estratto del registro delle nascite (izziņa no dzimšanas reģistra) rilasciato dal dipartimento di Stato civile (Dzimtsarakstu departaments) del ministero della Giustizia; certificato di nascita o estratto del registro delle nascite rilasciato dall'ufficio di Stato civile (Dzimtsarakstu nodaļa) di un'autorità locale; estratto anagrafico (izziņa no Iedzīvotāju reģistra) rilasciato dall'Ufficio per la cittadinanza e le politiche migratorie (Pilsonības un migrācijas lietu pārvalde); certificato di nascita (originale o duplicato) o estratto anagrafico rilasciato da una missione diplomatica o consolare lettone all'estero.

Vita: certificato rilasciato da un notaio (zvērināts notārs); certificato rilasciato da una missione diplomatica o consolare lettone all'estero.

Decesso: certificato di morte (miršanas apliecība) o estratto del registro dei decessi (izziņa no miršanas reģistra) rilasciato dal dipartimento di Stato civile del ministero della Giustizia; certificato di morte o estratto del registro dei decessi rilasciato dall'ufficio di Stato civile di un'autorità locale; estratto anagrafico rilasciato dall'Ufficio per la cittadinanza e le politiche migratorie; certificato di morte (originale o duplicato) o estratto anagrafico rilasciato da una missione diplomatica o consolare lettone all'estero.

Nome: decreto di cambio di nome e/o cognome (lēmums par uzvārda maiņu un/vai vārda maiņu) rilasciata dal dipartimento di Stato civile del ministero della Giustizia; certificato rilasciato dal dipartimento di Stato civile del ministero della Giustizia; estratto anagrafico rilasciato dall'Ufficio per la cittadinanza e le politiche migratorie; estratto anagrafico rilasciato da una missione diplomatica o consolare lettone all'estero.

Matrimonio, compresa la capacità di contrarre matrimonio: certificato di matrimonio (laulības apliecība) o estratto del registro dei matrimoni (izziņa no laulības reģistra) rilasciato dal dipartimento di Stato civile del ministero della Giustizia; certificato di matrimonio o estratto del registro dei matrimoni rilasciato dall'ufficio di Stato civile di un'autorità locale; certificato di matrimonio rilasciato dal ministro di una delle confessioni religiose elencate nella Legge civile (Civillikums); estratto anagrafico rilasciato dall'Ufficio per la cittadinanza e le politiche migratorie; certificato di matrimonio (originale o duplicato) o estratto anagrafico rilasciato da una missione diplomatica o consolare lettone all'estero.

La Lettonia non rilascia un documento che certifica la capacità di contrarre matrimonio di una persona. La persona può invece richiedere informazioni sul proprio stato civile.

Divorzio o annullamento del matrimonio: documento notarile (notariāls akts) che certifichi il divorzio (laulības šķiršanas apliecība); decisione giudiziale (tiesas nolēmums); estratto anagrafico rilasciato dall'Ufficio per la cittadinanza e le politiche migratorie; certificato rilasciato da una missione diplomatica o consolare lettone all'estero; estratto del registro dei matrimoni che attesti il divorzio rilasciato dal dipartimento di Stato civile del ministero della Giustizia; estratto del registro dei matrimoni che attesti il divorzio rilasciato dall'ufficio di Stato civile di un'autorità locale.

Filiazione: sentenza emessa dal magistrato competente; estratto anagrafico rilasciato dall'Ufficio per la cittadinanza e le politiche migratorie; estratto anagrafico rilasciato da una missione diplomatica o consolare lettone all'estero.

Adozione: decisione giudiziale; estratto anagrafico rilasciato dall'Ufficio per la cittadinanza e le politiche migratorie.

Domicilio e/o residenza: estratto anagrafico rilasciato dall'Ufficio per la cittadinanza e le politiche migratorie; estratto anagrafico rilasciato da una missione diplomatica o consolare lettone all'estero; estratto anagrafico rilasciato da un'autorità locale.

Nazionalità: estratto anagrafico rilasciato dall'Ufficio per la cittadinanza e le politiche migratorie; estratto anagrafico rilasciato da una missione diplomatica o consolare lettone all'estero.

Assenza di precedenti penali: estratto del registro delle condanne penali (izziņa no sodu reģistra) rilasciato dal centro informazioni (Informācijas centrs) del ministero degli Interni; certificato rilasciato da una missione diplomatica o consolare lettone all'estero.

Articolo 24, paragrafo 1, lettera c) - l'elenco dei documenti pubblici cui possono essere allegati i moduli standard multilingue come supporto appropriato per la traduzione

Nascita: certificato di nascita o estratto del registro delle nascite rilasciato dal dipartimento di Stato civile del ministero della Giustizia; certificato di nascita o estratto del registro delle nascite rilasciato dall'ufficio di Stato civile di un'autorità locale; estratto anagrafico rilasciato dall'Ufficio per la cittadinanza e le politiche migratorie; certificato di nascita (originale o duplicato) o estratto anagrafico rilasciato da una missione diplomatica o consolare lettone all'estero.

Vita: certificato rilasciato da un notaio; certificato rilasciato da una missione diplomatica o consolare lettone all'estero.

Decesso: certificato di morte o estratto del registro dei decessi rilasciato dal dipartimento di Stato civile del ministero della Giustizia; certificato di morte o estratto del registro dei decessi rilasciato dall'ufficio di Stato civile di un'autorità locale; estratto anagrafico rilasciato dall'Ufficio per la cittadinanza e le politiche migratorie; certificato di morte (originale o duplicato) o estratto anagrafico rilasciato da una missione diplomatica o consolare lettone all'estero.

Matrimonio: certificato di matrimonio o estratto del registro dei matrimonio rilasciato dal dipartimento di Stato civile del ministero della Giustizia; certificato di matrimonio o estratto del registro dei matrimoni rilasciato dall'ufficio di Stato civile di un'autorità locale; certificato di matrimonio rilasciato dal ministro di una delle confessioni religiose elencate nella Legge civile; estratto anagrafico rilasciato dall'Ufficio per la cittadinanza e le politiche migratorie; certificato di matrimonio (originale o duplicato) o estratto anagrafico rilasciato da una missione diplomatica o consolare lettone all'estero.

Stato civile: estratto anagrafico rilasciato dall'Ufficio per la cittadinanza e le politiche migratorie; estratto anagrafico rilasciato da una missione diplomatica o consolare lettone all'estero.

Domicilio e/o residenza: estratto anagrafico rilasciato dall'Ufficio per la cittadinanza e le politiche migratorie. estratto anagrafico rilasciato da una missione diplomatica o consolare lettone all'estero. estratto anagrafico rilasciato da un'autorità locale.

Assenza di precedenti penali: estratto del registro delle condanne penali rilasciato dal centro informazioni del ministero degli Interni; certificato rilasciato da una missione diplomatica o consolare lettone all'estero.

Articolo 24, paragrafo 1, lettera d) - gli elenchi di persone qualificate, in base alla propria legislazione nazionale, per effettuare traduzioni certificate, laddove detti elenchi esistano

Tale elenco non esiste, in quanto in Lettonia una traduzione può essere asseverata da qualsiasi persona fisica che si assume la responsabilità, in conformità alla procedura stabilita dalla legge, per i danni causati da errori di traduzione del documento.

Articolo 24, paragrafo 1, lettera e) - un elenco indicativo dei tipi di autorità abilitate dal diritto nazionale a produrre copie autentiche

Le copie dei documenti possono essere autenticate da un notaio. Ad eccezione del caso in cui la legislazione preveda che una copia sia autenticata da un notaio, la sua fedeltà può essere certificata anche dall'organismo interessato (Il link si apre in una nuova finestraLegge sul valore legale dei documenti - Dokumentu juridiskā spēka likuma, articolo 6).

La fedeltà della copia di un documento può essere altresì certificata dalla persona fisica che ne è l'autrice. Una persona fisica può certificare anche la fedeltà della copia di un documento che ha ricevuto da un'altra persona fisica o da un organismo, tranne nel caso in cui la legislazione richieda il consenso dell'autore.

Articolo 24, paragrafo 1, lettera f) - informazioni relative ai mezzi attraverso i quali possono essere identificate le traduzioni certificate e le copie autentiche

Il traduttore certifica la fedeltà della traduzione sull'ultima pagina della traduzione, dopo il testo, in lettone. Il traduttore inserirà le parole TULKOJUMS PAREIZS ("traduzione fedele") in lettere maiuscole, il suo nome, il suo cognome e il suo numero di identità personale, la sua firma, il luogo e la data di certificazione (cfr. Il link si apre in una nuova finestraregolamento del Consiglio dei ministri n. 291 relativo alle procedure di certificazione delle traduzioni di documenti nella lingua ufficiale - Ministru kabineta noteikumus Nr.291 Kārtība, kādā apliecināmi dokumentu tulkojumi valsts valodā).

Disposizioni analoghe si applicano alle copie autentiche (cfr. punto seguente).

Articolo 24, paragrafo 1, lettera g) - informazioni sulle caratteristiche specifiche delle copie autentiche

La parola KOPIJA ("copia") in lettere maiuscole deve essere inserita nell'angolo in alto a destra della prima pagina. Il certificato consiste nelle parole KOPIJA PAREIZA ("copia fedele") in lettere maiuscole; il titolo per esteso del funzionario che certifica la fedeltà della copia (compreso il nome completo dell'organismo e, se necessario, altre informazioni che consentano l'identificazione inequivocabile della persona), la sua firma, il suo nome leggibile e la data della certificazione.


La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Ultimo aggiornamento: 17/10/2019