Chiudi

LA VERSIONE BETA DEL PORTALE È DISPONIBILE ORA!

Visita la versione BETA del portale europeo della giustizia elettronica e lascia un commento sulla tua esperienza sul sito!

 
 

Percorso di navigazione

menu starting dummy link

Page navigation

menu ending dummy link

Diritti delle vittime di reato nei procedimenti penali - Estonia


Sarete considerati vittime di reato se avete subito direttamente un pregiudizio fisico, materiale o morale, derivante da un atto illecito, ad esempio se siete stati feriti o se un bene di vostra proprietà è stato danneggiato o rubato, ecc., in seguito a un fatto che costituisce reato ai sensi della legge nazionale. Se siete vittima di un reato la legge vi concede alcuni diritti prima, durante e dopo il procedimento in giudizio (processo).

In Estonia il procedimento penale inizia con una fase pre-processuale condotta in generale dalla polizia e dal pubblico ministero, nel corso della quale si raccolgono prove sul reato commesso e sul suo presunto autore. Se le prove raccolte sono sufficienti, la causa viene portata in giudizio. Il processo si conclude con la condanna o l'assoluzione dell'imputato da parte del tribunale. In caso di condanna il tribunale pronuncerà anche una sentenza concernente l'azione civile in sede penale contro l'imputato intentata dalla vittima del reato per i danni subiti, ma in caso di assoluzione l'azione civile in sede penale sarà archiviata. In tal caso è possibile esperire azione di risarcimento danni in sede civile. Il giudice può decidere di accogliere in toto o parzialmente la rischista di cui all'azione civile, o anche di rigettarla. Qualora la sentenza emessa non vi soddisfi, è possibile presentare ricorsi adendo tribunali di grado superiore.

Cliccate sui collegamenti sottostanti per trovare le informazioni di cui avete bisogno

Il link si apre in una nuova finestra1 - I miei diritti in quanto vittima di reato

Il link si apre in una nuova finestra2 - Denuncia di un reato; miei diritti durante le indagini o il processo

Il link si apre in una nuova finestra3 - I miei diritti dopo il processo

Il link si apre in una nuova finestra4 - Risarcimento

Il link si apre in una nuova finestra5 - I miei diritti di aiuto e di assistenza


La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Ultimo aggiornamento: 15/01/2019