Chiudi

LA VERSIONE BETA DEL PORTALE È DISPONIBILE ORA!

Visita la versione BETA del portale europeo della giustizia elettronica e lascia un commento sulla tua esperienza sul sito!

 
 

menu starting dummy link

Page navigation

menu ending dummy link

Giurisdizioni speciali - Belgio

In questa sezione si trova una panoramica delle giurisdizioni speciali in Belgio.


Le giurisdizioni speciali

Per tutta quello che riguarda le giurisdizioni speciali in una materia (diritto del lavoro, diritto commerciale), si possono consultare informazioni nella parte "giurisdizioni ordinarie".

La Corte Costituzionale

La Il link si apre in una nuova finestraCour constitutionnelle verifica la conformità con la Costituzione delle leggi, dei decreti e delle ordinanze. Essa vigila altresì sulla corretta ripartizione delle competenze tra gli enti federali e lo Stato federale.

Si tratta di un organo giurisdizionale composto da 12 giudici che vigilano sul rispetto della Costituzione da parte del legislatore belga. Essa può annullare e sospendere leggi, decreti e ordinanze. La Corte costituzionale è stata concepita come giurisdizione speciale. Visti i suoi particolari compiti essa è indipendente sia dal potere legislativo che da quello esecutivo e giudiziario.

Essa ha preso il posto della «Cour d’arbitrage», istituita nel 1980 in occasione della progressiva trasformazione del Belgio in uno Stato federale.  La prima denominazione le è stata attribuita dal costituente in considerazione dei suoi compiti originari di arbitro tra i vari legislatori (lo Stato federale, le comunità e le regioni). I suoi compiti, di conseguenza, erano limitati al controllo della conformità delle leggi, decreti e ordinanze rispetto alle norme che ripartiscono la competenza, inserite nella Costituzione e nelle leggi di riforme istituzionali.

La denominazione «Corte costituzionale» assunta dal 7 maggio 2007 è più conforme alle sue competenze, che sono state estese al controllo delle leggi, ai decreti e alle ordinanze alla luce del titolo II della Costituzione (articoli 8-32 relativi ai diritti i e alle libertà dei Belgi e agli articoli 170 e 172 (legittimità e uguaglianza delle imposte) e 191 (tutela degli stranieri).

6 giudici appartengono al gruppo linguistico francese, 6 al gruppo linguistico fiammingo. Uno dei giudici deve avere una conoscenza sufficiente del tedesco. In ciascun gruppo linguistico, 3 giudici hanno un'esperienza di almeno cinque anni come membri di un'assemblea parlamentare e tre giudici hanno esercitato nel settore del diritto  (professore di diritto in una università belga, magistrato alla Corte di cassazione o al Consiglio di Stato, referendario alla Corte costituzionale). 

Fonte: sito della Il link si apre in una nuova finestraCour constitutionnelle.

Le giurisdizioni amministrative

Il Consiglio di Stato

Si tratta di un'istituzione al tempo stesso consultiva e giurisdizionale, che detiene contemporaneamente i tre poteri: legislativo, esecutivo e giudiziario; Il link si apre in una nuova finestrail Conseil d'État deve in gran parte la sua esistenza alla volontà del legislatore di assicurare a tutte le persone fisiche o giuridiche un rimedio giurisdizionale efficace contro atti amministrativi irregolari in grado di causare loro un danno.

Le principali competenze del Consiglio di Stato consistono nella possibilità di sospendere e annullare atti amministrativi (atti individuali e regolamenti) contrari alla normativa in vigore.

Tuttavia, la tutela contro l'arbitrio amministrativo non è l'unico compito del Consiglio che ha inoltre la  funzione di organo consultivo nelle materie legislative e regolamentari.

Il Consiglio di Stato è anche giudice di Cassazione che esamina i ricorsi contro le decisioni dei giudici amministrativi gerarchicamente di grado inferiore.

Il Consiglio di Stato statuisce con ordinanza sulle domande presentate. 

Il Consiglio è composto da 44 membri nominati a vita, cioè 1 primo presidente, 1 presidente, 14 presidenti di sezione e 28 consiglieri di Stato.

i membri tengono le sedute presso l'assemblea Generale del Consiglio di Stato e in una delle aule della sezione del contenzioso amministrativo o della sezione della legislazione.

Fonte: Il link si apre in una nuova finestraSito Internet del Conseil d'Etat de Belgique.

Le banche dati giuridiche in queste materie

Sito internet del Il link si apre in una nuova finestraConseil d'État.

Sito internet della Il link si apre in una nuova finestraCour constitutionnelle.

L'accesso alla banca dati è gratuito?

Si, l'accesso è gratuito.

Link correlati

Il link si apre in una nuova finestraService Public Fédéral Justice

 


La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Ultimo aggiornamento: 03/08/2017