Giurisdizioni speciali - Romania

Questa pagina contiene informazioni sulle giurisdizioni speciali in Romania.


Giurisdizioni speciali

Tribunalul pentru Minori şi Familie Braşov (Tribunale per i minori e la famiglia di Brasov)

Il Tribunalul pentru Minori şi Familie con sede a Braşov è competente per reati commessi da minori o nei confronti di minori. Prima dell’istituzione del tribunale, queste fattispecie rientravano nella competenza del tribunalul di Braşov.

Tribunale specializate (Tribunali speciali)

Esistono tre tribunali speciali (gli ex tribunali commerciali):

  • Tribunalul Specializat Cluj (Tribunale speciale di Cluj);
  • Tribunalul Specializat Mureș (Tribunale speciale di Mureș);
  • Tribunalul Specializat Argeș (Tribunale speciale di Argeș).

Questi tribunali sono competenti per le cause che riguardano i professionisti. È considerato un professionista chiunque gestisca un’impresa.

Tribunale militare (Tribunali militari)

La competenza giurisdizionale dei tribunali militari è stabilita dal Codice di procedura penale. Ogni tribunale militare ha status di base militare.

L’organizzazione gerarchica dei tribunali militari è la seguente:

  • quattro tribunale militare (a Bucarest, Cluj-Napoca, Iași e Timișoara);
  • Tribunalul Militar Bucureşti (Tribunale militare di Bucarest);
  • Curtea Militară de Apel Bucureşţ (Tribunale militare d’appello di Bucarest).

I tribunali militari sono composti da giudici militari, assistenti legali, archivisti e altro personale.

Tribunale militare (Tribunali militari)

In Romania esistono quattro tribunale militare nelle città seguenti:

  • Bucarest;
  • Cluj-Napoca;
  • Iași;
  • Timișoara.

Come tribunali supremi di primo grado, i tribunale militare sono competenti per cause relative a reati contro la capacità di difesa della Romania (in altre parole, reati contro l’ordine e la disciplina militare, reati commessi in battaglia, ecc.), o ad altri reati commessi da personale militare fino al grado di colonnello (incluso), in correlazione con i loro doveri.

Tribunalul Militar Regional Bucureşti (Tribunale militare regionale di Bucarest)

Il Tribunalul Militar Regional è competente nei casi seguenti:

  • come organo giudicante di primo grado, si occupa di casi relativi ai seguenti reati, commessi da ufficiali fino al grado di colonnello (incluso), in correlazione con i loro doveri:
  1. alcuni reati contro la vita, l’integrità fisica o la salute;
  2. alcuni reati contro la libertà personale;
  3. alcuni reati sessuali;
  4. alcuni reati contro il patrimonio;
  5. alcuni reati commessi nell'esercizio delle proprie funzioni o legati a tali funzioni;
  6. alcuni reati che ostacolano l’esecuzione delle decisioni di giustizia;
  7. reati commessi con dolo che hanno avuto come conseguenza la morte o il suicidio della vittima;
  8. reati relativi al traffico e al consumo illeciti di sostanze stupefacenti;
  9. reato di bancarotta fraudolenta, se i fatti riguardano il sistema bancario;
  • come organo giudicante del riesame, si occupa delle richieste di riesame contro le sentenze emesse dai tribunali militari in relazione a reati per i quali sia stato avviato un procedimento riguardo alla denuncia preliminare di una parte lesa e delle richieste di riesame contro le sentenze penali emesse da un tribunale militare in relazione a misure di prevenzione, a provvedimenti di libertà provvisoria e a misure cautelari, contro le sentenze penali emesse da un tribunale militare in relazione all’esecuzione di sentenze penali o alla riabilitazione, e di altri casi specificamente previsti dalla legge;
  • il Tribunalul Militar Regional decide anche in merito ai conflitti di competenza tra tribunali militari nel suo ambito di competenza.

Curtea Militară de Apel Bucureşţ (Tribunale militare d’appello di Bucarest);

La Curtea Militară de Apel è competente nei casi seguenti:

  • come organo giudicante di primo grado:
  1. reati contro la sicurezza dello Stato e crimini contro l’umanità e la pace, commessi da personale militare;
  2. reati commessi da giudici di tribunali militari e di tribunali militari regionali, o da pubblici ministeri militari di uffici della pubblica accusa presso i tribunali citati;
  • come organo giudicante d’appello, per le impugnazioni contro le sentenze emesse da un tribunale militare regionale in primo grado;
  • come organo giudicante del riesame, per le richieste di riesame contro le sentenze penali emesse da un tribunale militare in primo grado, ad esclusione dei casi rientranti nell’ambito di competenza giurisdizionale di un tribunale militare regionale, e per altri casi specificamente previsti dalla legge;
  • decide in merito ai conflitti di competenza tra i tribunali militari regionali o tra i tribunali militari e i tribunali militari regionali o tra i tribunali militari negli ambiti di competenza dei vari tribunali militari regionali e in merito ad altri casi specificamente previsti dalla legge.

Giurisdizione amministrativa

La giurisdizione amministrativa non esiste in Romania. Sono competenti per il contenzioso amministrativo le sezioni amministrative speciali istituite presso i tribunali.

Altre giurisdizioni speciali

Curtea Constituțională (Corte costituzionale)

La Curtea Constituţională è composta da nove giudici, ai quali è conferito un mandato di nove anni che non può essere prolungato o rinnovato. Di questi nove membri, tre sono nominati dalla Camera Deputaţilor (Camera dei deputati), tre dal Senat (Senato) e tre dal presidente della Romania. I giudici della Curtea Constituţională eleggono il proprio presidente con voto segreto, per un periodo di tre anni. La Curtea Constituţională sostituisce un terzo dei propri membri ogni tre anni.

In conformità all’articolo 146 della Constituţia României (Costituzione rumena), la Curtea Constituţională detiene i seguenti poteri:

  • decide sulla costituzionalità delle leggi prima della loro promulgazione, su rinvio del presidente della Romania, del presidente di una delle Camere del Parlamento, del governo, della Înalta Curte de Casaţie şi Justiţie (Corte di cassazione), dell’Avocatul Poporului (difensore civico) o di almeno 50 deputati o 25 senatori o d’ufficio nel caso di iniziative di revisione delle norme costituzionali;
  • decide sulla costituzionalità dei trattati o di altri accordi internazionali, su rinvio del presidente di una delle Camere del Parlamento o di almeno 50 deputati o 25 senatori;
  • decide sulla costituzionalità dei regolamenti del Parlamento, su rinvio del presidente di una delle Camere, di un gruppo parlamentare o di almeno 50 deputati o 25 senatori;
  • delibera su obiezioni di incostituzionalità di leggi e ordinanze sollevate di fronte ai tribunali ordinari o di arbitrato commerciale; l’obiezione di incostituzionalità può inoltre essere sollevata direttamente dall’Avocatul Poporului;
  • decide in merito a controversie legali di natura costituzionale tra enti pubblici, su richiesta del presidente della Romania, del presidente di una delle Camere del Parlamento, del primo ministro o del presidente del Consiliul Suprem al Magistraturii (Consiglio superiore della magistratura);
  • controlla la conformità alla procedura di elezione del presidente della Romania e convalida i risultati delle elezioni;
  • emette pareri non vincolanti sulle proposte di sospendere dalle funzioni il presidente della Romania;
  • conferma la presenza di circostanze che giustificano l’esercizio ad interim delle funzioni di presidente della Repubblica e riferisce al Parlamento e al governo sull’esito di tale accertamento;
  • controlla la conformità alla procedura di organizzazione e indizione di un referendum e ne convalida i risultati;
  • verifica la sussistenza delle condizioni per l’esercizio del diritto di iniziativa legislativa da parte dei cittadini;
  • delibera circa le obiezioni di incostituzionalità di un partito politico;
  • svolge qualsiasi altra funzione prevista dalla legge organica del tribunale (legge n. 47/1992 nella versione definitiva).

Banche dati giuridiche

Le banche dati giuridiche seguenti sono disponibili on line:

L’accesso alla banca dati è gratuito?

Sì, l’accesso alla banca dati è gratuito.

Link correlati

Il link si apre in una nuova finestraCompetenza dei giudici — Romania


La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Ultimo aggiornamento: 20/03/2014