Percorso di navigazione

menu starting dummy link

Page navigation

menu ending dummy link

Spese dei procedimenti giudiziari - Repubblica ceca

Questa pagina contiene informazioni sulle spese giudiziarie nella Repubblica ceca.


Spese dei procedimenti giudiziari

Quadro normativo per le tariffe forensi

Avvocati

Nella Repubblica ceca esiste solo una categoria di avvocati.

Il Il link si apre in una nuova finestraregolamento del ministero della Giustizia n. 177/1996 GU del 4 giugno 1996 contiene indicazioni sugli onorari e sul compenso spettante agli avvocati per l’erogazione di servizi legali (tariffe forensi) ed è disponibile in inglese sul sito Internet del Consiglio nazionale forense.

Gli onorari degli avvocati possono anche essere concordati in privato tra le parti.

Nella maggior parte delle cause civili (comprese quelle vertenti sul diritto di famiglia e sul diritto commerciale) non è obbligatorio essere rappresentati da un avvocato.

Spese fisse

Spese fisse nei procedimenti civili

Spese fisse per le parti processuali nei procedimenti civili

La legge n. 549/1991 in materia di spese giudiziarie (non è disponibile una versione in inglese) stabilisce l’ammontare delle spese per i procedimenti civili, che variano a seconda del tipo di causa. In alcuni casi si applicano spese fisse, in altri le spese sono calcolate su base percentuale.

Le spese devono in ogni caso essere pagate nella valuta corrente nella Repubblica ceca (CZK) e possono essere versate mediante bonifico bancario sul conto dello Stato (o del tribunale). Le spese fino a un massimo di 5000 CZK possono essere pagate con marca da bollo (kolek), che può essere acquistata negli uffici postali e presso alcuni altri esercizi.

L’organo giudiziario deve comunicare al soggetto che avvia il procedimento l’importo esatto da versare.

Fase dei procedimenti civili in cui devono essere pagate le spese fisse

Le spese devono essere pagate entro tre giorni dalla data della notifica, prima che abbia luogo l’udienza di prima comparizione.

Spese fisse nei procedimenti penali

Spese fisse per le parti processuali nei procedimenti penali

I procedimenti penali sono sempre avviati d’ufficio (dall‘ufficio del pubblico ministero) e gli imputati pagano solamente le spese della rappresentanza in giudizio.

Fase del procedimento penale in cui devono essere pagate le spese fisse

Nei procedimenti penali non vi sono spese a carico delle parti.

Spese fisse nei procedimenti costituzionali

Spese fisse per le parti processuali nei procedimenti costituzionali

Non vi sono spese giudiziarie fisse per le cause discusse dinanzi all'Ústavní soud (Corte costituzionale della Repubblica ceca), ma è obbligatorio essere rappresentati da un avvocato.

Fase del procedimento costituzionale in cui devono essere pagate le spese fisse

Non vi sono spese giudiziarie fisse.

Informazioni preliminari che l’avvocato deve fornire

Diritti e obblighi delle parti

Gli avvocati non sono tenuti a fornire informazioni preliminari.

L’avvocato e il cliente possono concordare liberamente i diritti e gli obblighi delle parti.

Norme sulla determinazione delle spese

Dove si possono trovare informazioni sulle norme per la determinazione delle spese nella Repubblica ceca?

Si consiglia di consultare un avvocato per ottenere informazioni su ciascun caso specifico. Una volta avviato il procedimento, è responsabilità del tribunale notificare le spese giudiziarie che devono essere pagate.

In che lingua è possibile ottenere le informazioni delle spese nella Repubblica ceca?

Poiché l’unica lingua ufficiale della Repubblica ceca è il ceco, non sussiste alcun obbligo di legge che imponga di fornire informazioni in altre lingue. La qualità delle informazioni dipende perciò dalla volontà e dalla competenza del soggetto che le fornisce.

Dove si possono trovare informazioni sulla mediazione?

Per informazioni sulla mediazione si rimanda al sito Internet dell’Il link si apre in una nuova finestraAsociace mediátorů České republiky (Associazione dei mediatori della Repubblica ceca, AMČR)

Dove si possono trovare ulteriori informazioni sulle spese?

Siti Internet con informazioni sulle spese

Non vi sono siti Internet ufficiali che forniscono informazioni sulle spese.

Dove si possono trovare informazioni sulla durata media dei diversi tipi di procedimenti?

Il sito Internet del ministero della Giustizia mette a disposizione diverse statistiche, ma molto dipende dai singoli casi. Alcuni regolamenti fissano limiti temporali solamente in relazione a specifici provvedimenti del tribunale (per esempio, le pronunce pregiudiziali).

Dove si possono trovare informazioni sul costo medio complessivo di un determinato procedimento?

Le spese da affrontare dipendono dalle circostanze particolari di ciascun caso e non è pertanto possibile conoscere tali informazioni in anticipo.

Imposta sul valore aggiunto

Dove si possono trovare informazioni sull'IVA?

Le spese giudiziarie non sono soggette all’imposizione dell’IVA e il loro ammontare è circoscritto. L’onorario dell’avvocato non prevede l’applicazione dell’IVA. Tuttavia, alcuni studi legali soggetti al pagamento dell’IVA applicano un’aliquota del 19%.

Quali sono le aliquote applicabili?

Si rimanda al paragrafo precedente riguardante l’IVA.

Patrocinio a spese dello Stato

Soglia di reddito applicabile nell’ambito della giustizia civile

Non esiste alcuna soglia di reddito specifica. Tuttavia, a richiesta, i giudici possono esaminare ciascun caso separatamente  e possono accordare un’esenzione parziale o totale dal pagamento delle spese giudiziali, purché l’attore non abbia avviato un’azione senza fondamento. Il giudice può assegnare un avvocato d’ufficio all’attore nel caso in cui la rappresentanza in giudizio sia obbligatoria.

Il patrocinio a spese dello Stato è offerto da ONG speciali (a seconda della materia oggetto della causa) o dal Consiglio nazionale forense. In casi particolari, il Consiglio nazionale forense può nominare un avvocato affinché fornisca assistenza legale a titolo gratuito. Il patrocinio a spese dello Stato viene concesso prendendo in considerazione non solo il reddito del soggetto interessato, ma anche la condizione economica complessiva del nucleo familiare a cui appartiene.

Soglia di reddito applicabile agli imputati nel settore della giustizia penale

Non esiste alcuna soglia di reddito specifica. I giudici assegnano un avvocato d’ufficio in tutti i casi in cui l’imputato deve obbligatoriamente essere rappresentato da un legale e questi non ha nominato personalmente un avvocato.

Soglia di reddito applicabile alle vittime nel settore della giustizia penale

Solamente alcune ONG forniscono assistenza legale gratuita alle vittime di reati. Le vittime si costituiscono parte civile nei procedimenti penali solo in alcuni casi specifici; in altri casi, esse sono obbligate ad avviare un procedimento (si rimanda alle informazioni fornite in precedenza sulla soglia di reddito applicabile per il patrocinio a spese dello Stato nell’ambito della giustizia civile)

Altri requisiti per la concessione del patrocinio a spese dello Stato alle vittime

Le vittime possono richiedere un risarcimento al ministero della Giustizia (ai sensi della legge n. 209/1997 GU)

Altri requisiti per la concessione del patrocinio a spese dello Stato agli imputati

Si rimanda alle informazioni fornite in precedenza sulla soglia di reddito applicabile per la concessione del patrocinio a spese dello Stato agli imputati nel settore della giustizia penale.

Procedimenti gratuiti

I procedimenti dinanzi all'Ústavní soud (Corte costituzionale) sono gratuiti. Inoltre, non sono previste spese giudiziali in certi tipi di procedimenti (elencati all’articolo 11 della legge n. 549/1991 GU in materia di spese giudiziali) –- per esempio, quando l’attore è un minore e in alcuni altri casi (per esempio, quando lo Stato o i suoi organi sono parti del procedimento, nelle richieste di asilo da parte di cittadini stranieri e in altre cause che vedono coinvolte parti “deboli”).

In quali casi la parte soccombente è tenuta al pagamento delle spese sostenute dalla parte vittoriosa?

Il giudice deve statuire sulle spese (nella sua sentenza) in ciascun caso specifico; il giudice può ordinare alla parte soccombente di pagare tutte le spese o parte di esse. Ciò tuttavia non si applica nelle cause di divorzio. La condanna al pagamento delle spese può includere anche l’onorario dell’avvocato.

Compenso dei periti

Il tribunale paga i compensi dei periti che esso stesso ha nominato. Il pagamento del compenso del perito spetta alle parti in causa solo quando esse stesse ne hanno richiesto l’intervento. In alcuni casi particolari il giudice può decidere che il compenso di un perito sia pagato dalla parte soccombente.

Compenso dei traduttori e degli interpreti

Il tribunale è responsabile del pagamento dei compensi dei traduttori e degli interpreti che intervengono nei procedimenti; se una delle parti è un cittadino straniero che non comprende il ceco, ha il diritto di rivolgersi al giudice nella propria lingua madre.

Allegati correlati

Relazione della Repubblica ceca sullo studio relativo alla trasparenza delle spesePDF(703 Kb)en


La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Ultimo aggiornamento: 07/06/2019