Chiudi

LA VERSIONE BETA DEL PORTALE È DISPONIBILE ORA!

Visita la versione BETA del portale europeo della giustizia elettronica e lascia un commento sulla tua esperienza sul sito!

 
 

Percorso di navigazione

menu starting dummy link

Page navigation

menu ending dummy link

Registri fallimentari - Ungheria

La versione originale in lingua ungherese di questa pagina è stata modificata di recente. La versione linguistica visualizzata è attualmente in fase di traduzione.

 

Non esiste una traduzione ufficiale della versione linguistica che state consultando.
Qui è possibile consultare una versione del testo tradotta automaticamente. Attenzione: la traduzione è fornita esclusivamente a titolo informativo. Il proprietario della pagina non si assume alcuna responsabilità circa la qualità della traduzione automatica.

Questa sezione contiene una breve panoramica dei registri fallimentari ungheresi.


Registri fallimentari

Quali informazioni sono contenute nel registro fallimentare ungherese?

In Ungheria i megyei bíróság (tribunali provinciali) e l’Igazságügyi és Rendészeti Minisztérium (ministero della Giustizia e delle Autorità di polizia) sono responsabili della gestione dei dati riguardanti le procedure fallimentari.

Cégnyilvántartás (registro delle imprese)

Le informazioni sull’avvio e sulla conclusione delle procedure fallimentari – in particolare, sulla liquidazione, sul fallimento e sul liquidatore – sono contenute nel Il link si apre in una nuova finestracégnyilvántartás (registro delle imprese).

La versione elettronica del registro è gestita dall’az Igazságügyi és Rendészeti Minisztérium Céginformációs Szolgálata (Servizio di informazione e registrazione telematica delle imprese del ministero della Giustizia e delle Autorità di polizia).

Cégközlöny (Bollettino d'informazione sulle società)

Dal 1° gennaio 2008 i felszámolási hirdetmény (avvisi di liquidazione) sono periodicamente pubblicati sul Il link si apre in una nuova finestraCégközlöny (che talvolta viene aggiornato più volte nel corso della giornata).

Sul sito Internet sono disponibili anche i végzés (provvedimenti) emessi nell'ambito di procedure fallimentari.

Le informazioni consultate on line non sono giuridicamente vincolanti.

La consultazione del registro delle imprese è gratuita?

Sì, la consultazione è gratuita. Le informazioni archiviate comprendono:

  • l’avvio di procedure fallimentari;
  • il cégjegyzékszám (numero d'iscrizione al registro delle imprese);
  • la denominazione della società;
  • la székhely (sede legale);
  • la telephely (sede operativa);
  • i fióktelep (filiali);
  • l’attività principale;
  • il capitale sottoscritto;
  • il numero di partita IVA.

Come consultare il registro fallimentare ungherese

Le ricerche nel registro delle imprese possono essere effettuate in base:

  • al numero d'iscrizione al registro delle imprese;
  • alla denominazione della società;
  • al numero di partita IVA;

Dall’inizio del 2008 è possibile effettuare ricerche sul sito Internet del Cégközlöny (bollettino d'informazione delle società) utilizzando come criterio la denominazione della società o il numero di iscrizione al registro delle imprese. Il sito fornisce tutte le informazioni disponibili sulla situazione finanziaria di una società, compreso il suo stato di insolvenza.

Storia del registro fallimentare ungherese

Dal 1° gennaio 2008 gli avvisi di liquidazione (felszámolási hirdetmény) sono periodicamente pubblicati sul sito Internet del Bollettino d’informazione sulle società (che talvolta è aggiornato più volte nel corso della giornata).

Le informazioni riguardanti il registro delle imprese sono archiviate dai tribunali in formato elettronico da quando, nel luglio 1993, l’Országos Céginformációs és Cégnyilvántartási Rendszer (Sistema nazionale di informazione e registrazione delle imprese) è divenuto completamente operativo.

La ricerca di informazioni su ogni società può essere effettuata presso qualsiasi tribunale, a prescindere dal luogo di archiviazione delle stesse.


La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Ultimo aggiornamento: 04/07/2016