Patrocinio a spese dello stato - Paesi Bassi


I Paesi Bassi hanno recepito la direttiva CE nell’esistente legge sul patrocinio a spese dello Stato mediante la legge del 19 febbraio 2005 (Stb. 2005, 90), che è entrata in vigore il 2 marzo 2005. Da tale data, i nuovi articoli 23a – 23k prevedono il patrocinio a spese dello Stato nelle cause europee transnazionali. Ciò era naturalmente possibile fin dal momento in cui la direttiva doveva essere recepita nel sistema giuridico olandese: 30 novembre 2004. (inglesePDF(28 Kb)en) (neerlandesePDF(211 Kb)nl)


Articolo 14, paragrafo 2, primo trattino - I nominativi e gli indirizzi delle competenti autorità di ricezione o trasmissione

Articolo 14, paragrafo 2, secondo trattino - La competenza territoriale delle autorità di ricezione o trasmissione

Articolo 14, paragrafo 2, terzo trattino - I mezzi a disposizione per la ricezione delle richieste

Articolo 14, paragrafo 2, quarto trattino - Le lingue che possono essere usate per la compilazione della domanda

Articolo 14, paragrafo 2, primo trattino - I nominativi e gli indirizzi delle competenti autorità di ricezione o trasmissione

Per visualizzare tutte le autorità competenti per questo articolo, cliccare sul link seguente.
Elenco delle autorità competenti

Articolo 14, paragrafo 2, secondo trattino - La competenza territoriale delle autorità di ricezione o trasmissione

Nella cause esclusivamente olandesi, questo Consiglio ha competenza solo per la parte occidentale dei Paesi Bassi. Ma nelle cause transnazionali (“europee”) il Consiglio dell’Aia ha competenza per tutto il paese.

Articolo 14, paragrafo 2, terzo trattino - I mezzi a disposizione per la ricezione delle richieste

Le domande possono essere inviate via fax o a mezzo posta. Il Consiglio dell’Aia accetta tuttavia richieste pure per e-mail (ma che spesso risultano incomplete).

Articolo 14, paragrafo 2, quarto trattino - Le lingue che possono essere usate per la compilazione della domanda

Le lingue per presentare domanda sono il neerlandese e l’inglese. Anche in francese o in tedesco.


La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Ultimo aggiornamento: 21/09/2016